Inside the A2 Ovest, 5a Giornata – La preview di Basketinside.com

Inside the A2 Ovest, 5a Giornata – La preview di Basketinside.com

Nel girone Ovest di Serie A2 Citroën si torna in campo per la quinta giornata di domenica 30 ottobre.

Commenta per primo!

Nel girone Ovest di Serie A2 Citroën si torna in campo per la quinta giornata di domenica 30 ottobre.

Domenica 30 ottobre, 17.00
Casale Monferrato: Orsi Tortona-Unicusano Virtus Roma
Domenica 30 ottobre, 17.30
Roma: Roma Gas & Power Eurobasket-Novipiù Casale Monferrato
Domenica 30 ottobre, 18.00
Latina: Benacquista Assicurazioni-Angelico Biella
Trapani: Lighthouse-FMC Ferentino
Siena: Mens Sana Basket 1871-Remer Treviglio
Scafati: Givova-Basket Agropoli
Castellanza: Europromotion Legnano-NPC Rieti
Reggio Calabria: Viola-Moncada Agrigento

Classifica
Europromotion Legnano 6, FMC Ferentino 6, Orsi Tortona 6, Unicusano Virtus Roma 6, Angelico Biella 6,  Mens Sana Basket 1871 Siena 6, NPC Rieti 4, Moncada Agrigento 4, Basket Agropoli 4, Lighthouse Trapani 4, Remer Treviglio 4, Viola Reggio Calabria 2, Givova Scafati 2, Benacquista Assicurazioni Latina 2, Roma Gas & Power Eurobasket Roma 2, Novipiù Casale Monferrato 0

 

ORSI TORTONA – UNICUSANO ROMA
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 30 ottobre, 17.00
Arbitri: Scrima, Marton, Triffiletti

QUI TORTONA (A cura di Matteo Armana)

Sfida al vertice domenica al PalaFeraris di Casale Monferrato tra la Orsi Tortona e la Unicusano Roma. Entrambe le compagini sono a sei punti in classifica dopo quattro giornate di questo campionato di seria A2 girone Ovest, ed i due punti in palio domenica nel monferrato saranno importanti per continuare la cavalcata al vertice della classifica. Tortona viene dalla onorevole sconfitta rimediata domenica scorsa a Scafati, dove comunque ha fatto vedere ampi miglioramenti, soprattutto da parte di un ritrovato Ricci che è tornato, nelle ultime due gare ai livelli a cu aveva abituato il pubblico tortonese nella preseason. Ma la verrà novità della trasferta campana è stato nel ritorno in campo del “bomber” Davide Reati. Ancora lontano dalla condizione ottimale, Reati questa settimana si è allenato regolarmente con il gruppo e quindi sarà pienamente a disposizione di coach Cavina per la sfida interna con i Capitolini. Dai box tortonesi arrivano anche buone notizie sulle condizioni fisiche di Garri e Green (il primo a fare i conti con una influenza in inizio di settimana mentre una contusione ha condizionato gli allenamenti dell’americano) che saranno regolarmente in campo domenica. In settimana coach Cavina ha lavorato con i suoi in ottica di aumentare sempre di più l’intensità difensiva dei bianconeri, arma oramai nota e vero e proprio punto di forza dei leoni tortonesi. Roma reduce anche essa dal primo stop stagionale subito a Biella, si presenterà Casale Monferrato in formazione completa e molto determinata a dar filo da torcere al Derthona, cercando di alzare il ritmo e limitare la pericolosità degli esterni bianconeri. Ci sono tutti gli ingredienti perché la sfida Tortona – Virtus Roma si preveda infuocata.

QUI VIRTUS ROMA (A cura di Martina De Angelis)

Big match tra due protagoniste delle prime giornate di campionato, Roma e Tortona che si sfidano per la quinta giornata sul campo dei piemontesi. Una sfida tra capoliste  quella che andrà in scena al PalaFerraris alle 17.00 di domenica: entrambe le formazioni hanno perso l’imbattibilità nel turno precedente, i padroni di casa con Agropoli e la Virtus con Biella, ed ora entrambe sono alla ricerca del riscatto. I ragazzi di coach Corbani, alla seconda trasferta di fila, cercando due punti importanti per staccarsi dal gruppo di squadre in testa a 6 punti e provando ad uscire da queste due settimane piemontesi con almeno una vittoria su due: il gruppo è in crescita ma deve limare ancora delle difficoltà, cercando di limitare la foga offensiva, figlia di quella irruenza tipica di un gruppo giovane, e prestare una maggiore attenzione alla difesa, visti i 103 punti presi a Biella. Per i padroni di casa, guidati da coach Cavina, si tratta di confermare l’ottimo inizio a dispetto dei tanti problemi affrontati, tra cui l’assenza di reati e tanti nuovi innesti. Il gruppo ha dimostrato di poter superare le difficoltà ed essere protagonista, così come Raffa e compagni hanno sorpreso tutti con le prime uscite stagionali: sarà una gara interessane, stimolante e probabilmente divertente per chi sarà seduto sugli spalti!

Media – La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo  http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo twitter.com/VirtusRoma. Differita tv lunedì 31 ottobre alle ore 23.00 su La tv dei tifosi, canale 903 del bouquet di Sky e martedì 1° novembre alle ore 23.00 su Teleroma 56, canale 15 del digitale terrestre.

 

ROMA GAS & POWER ROMA – NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO
Dove: Palasport Viale Tiziano, Roma
Quando: domenica 30 ottobre, 17.30
Arbitri: Cappello, Maschietto, Maffei

QUI EUROBASKET ROMA (A cura di Gabriele Giudice)

L’Eurobasket Roma si rituffa nel discorso campionato dopo la battuta d’arresto casalinga per mano di Legnano. Al PalaTiziano arriva la Novipiù Casale Monferrato, ancora a secco di vittorie in campionato. L’Eurobasket vuole riscattare il k.o. della scorsa settimana, in cui l’assenza forzata di Stanic e Petrucci ha pesato nell’economia della partita, e andare alla caccia della seconda vittoria stagionale, dopo quella ottenuta contro Trapani nella seconda giornata di campionato. L’avversario non è da sottovalutare e certamente si profila un incontro particolarmente intenso, tra due squadre che arrivano alla partita con voglia di riscatto. L’Eurobasket si affida al talento degli americani Deloach e Easley, coadiuvati dall’esperienza di due come Righetti e Malaventura e dalla classe di Nicolas Stanic, ma ancor prima ad una difesa tradizionalmente difficile da superare. Malaventura, a Monferrato dal 2010 al 2013, e Vangelov, in maglia Novipiù nella passata stagione, saranno gli ex della gara.

Media – Diretta streaming video su LNP Tv e audio su www.timeoutchannel.it; collegamenti flash su Radio Radio e aggiornamenti a fine quarto sui nostri social Twitter @eurobasketroma e FacebookEurobasket Roma.

QUI CASALE MONFERRATO (A cura di Francesco Beccio)

Per la Novipiù è arrivato il momento di cambiare definitivamente marcia. Dopo quattro sconfitte nelle prime quattro partite, la squadra ha bisogno di smuovere la classifica. Avversari dei rossoblu sarà l’Eurobasket roma, seconda formazione capitolina. Nel roster dei romani ci sono due ex juniorini: Vangelov e il mai dimenticato Matteo Malaventura. L’ala di Fano ha giocato 3 stagioni in canotta Novipiù, conquistando anche la serie A. Ramondino avrà tutti a disposizione, nonostante in settimana ci siano stati problemi fisici per Simone Bellan, problema alla caviglia, e Giovanni Tomassini, fastidio all’adduttore. Quella contro Eurobasket sarà una sfida particolare, visto che con una vittoria la Junior aggancerebbe il treno delle squadre a quota 2, compresa Roma. L’umore in casa Novipiù resta comunque positivo, e ci pensa Blizzard a mandare il giusto messaggio all’ambiente: “Penso che non ci siano molte cose da dire su questa partita contro Roma: dobbiamo vincere e basta”.

Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale) di Junior Casale. La gara sarà in diretta streaming su LNP TV e via radio su Radio Vand’A.

 

BENACQUISTA ASS. LATINA – ANGELICO BIELLA
Dove: PalaBianchini, Latina
Quando: domenica 30 ottobre, 18.00
Arbitri: Tirozzi, D’Amato, Catani

QUI LATINA (A cura di Alessandra Ortenzi)

Incontro atteso quello di domenica al PalaBianchini. Latina Basket scende in campo per la seconda gara casalinga in cerca della prima vittoria tra le mura amiche del Palazzetto di Via dei Mille. Le due trasferte hanno bilanciato una prospettiva che non si era delineata rosea dopo la sconfitta con Tortona del 9 ottobre. Ma, piegata Scafati, la vittoria al PalaMangano ha attutito il colpo della caduta sul campo siciliano della Fortitudo Agrigento. Non c’è alcun rammarico tra il gruppo nerazzurro. La prestazione al Pala Moncada è stata all’altezza di un avversario che, in quanto a difesa, ha tanto da insegnare. Il prossimo sfidante, l’Angelico Biella di Coach Michele Carrea, squadra ostica e complessa, è alla sua seconda trasferta e, con tanta determinazione, scende in terra pontina per guadagnare quella che potrebbe essere la sua quarta vittoria (la terza consecutiva avendo subito solo la sconfitta per mano della Viola Reggio Calabria nella 2° giornata). Latina e Biella sono due squadre che, per numeri e risultati, si presentano alla gara di domenica, in posizioni diametralmente opposte. Il fattore campo e la voglia di riscatto potrebbero essere le carte vincenti di Uglietti e compagni. In sede, nel cuore nerazzurro della Latina Basket, si respira entusiasmo e grande fiducia nei confronti degli americani Arledge e DeShields (bellissimo il video diffuso oggi pomeriggio sulla fanpage della società https://www.facebook.com/latinabasket/videos/1189806834398839/) che, con il loro lavoro ed il loro estro, sono direttamente chiamati a guidare quella che potrebbe essere, finalmente, la prima vittoria casalinga!

Media – Non ci sono accordi per la stagione. La partita potrà essere seguita in diretta streaming su LNP TV Pass. Disponibili aggiornamenti in tempo reale sui canali social della società.

QUI BIELLA (A cura di Giuseppe Rasolo)

La testa della classifica potrebbe anche fare venire le vertigini a Biella ma se vuole spiccare il volo definitivamente verso le zone alte deve trovare l’acuto fuori casa e mantenere le promesse già ben sviluppate in questa prima parte di campionato. Certamente avere una delle migliori coppie di stranieri, già rodata per il campionato ha contribuito a fare dell’Angelico una splendida realtà. Un calendario che ha proposto ben 3 delle 4 partite già in casa ha di fatto messo la squadra laniera sui binari di un campionato dall’approccio facile. Se Biella saprà fare tesoro dell’intensità e della velocità del suo roster anche fuori dalle mura amiche, allora la squadra di Carrea diventerà una delle migliori candidate per un campionato da protagonista, viceversa sarà una squadra a doppia faccia. Di fronte si trova un mago della panchina come Gramenzi e una squadra altrettanto giovane con innesti particolari. Rullo Uglietti e Poletti sono giocatori che da soli, se in serata, possono fare la differenza. Anche la coppia americana ha dimostrato di essere a suo agio. Eppure i laziali hanno uno score completamente diverso a quello biellese con tre sconfitte e una sola vittoria, anche se di prestigio contro Scafati. Sarà una battaglia di personalità: Biella o Latina ?

Media – L’incontro sarà raccontato in diretta streaming su LNP TV Pass, la piattaforma targata Lega Nazionale Pallacanestro che consente di seguire tutti i match della stagione di A2 Citroën. ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. La partita dell’Angelico verrà inoltre seguita in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio City (Biella 89.90 Fm), radio ufficiale dei lanieri. Da quest’anno, tifosi e appassionati avranno inoltre la possibilità di seguire il racconto testuale del match con tutte le azioni di gioco collegandosi sulla homepage del sito www.pallacanestrobiella.it o raggiungendo dal proprio smartphone la sezione “live” dell’App rossoblù “Angelico Biella” (disponibile per dispositivi iOS e Android). Verranno inseriti poi aggiornamenti al termine di ogni quarto di gara sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter del Club. A fine match, disponibili su tutti i canali web ufficiali dei rossoblù la cronaca della partita.

 

LIGHTHOUSE TRAPANI – FMC FERENTINO
Dove: PalaConad, Trapani
Quando: domenica 30 ottobre, 18.00
Arbitri: Pazzaglia, E. Bartoli, Chersicla

QUI TRAPANI (A cura di Fabrizio Cultrera)

Dopo la bella vittoria sul campo di Casale Monferrato, la Lighthouse Trapani sta ultimando la preparazione in vista del match casalingo di domenica contro la Fmc Ferentino. Partita molto delicata per Ganeto e compagni, i laziali sono una squadra di ottima caratura, con molte frecce al proprio arco, ma i ragazzi di coach Ducarello devono farsi perdonare la scoppola subita da Legnano nell’ultima uscita al PalaConad. Si prevede un pubblico delle grandi occasioni, che avrà una voglia matta di vedere la propria squadra giocare, finalmente, una grande partita. Trapani ha l’obbligo di recuperare il miglior Keddric Mays, che in questo inizio di campionato è stato più deleterio che altro, ma la guardia americana non si è potuta mai allenare al massimo, causa piccoli problemi fisici, senza il vero contributo del play/guardia americano la Lighthouse non sarà mai veramente competitiva.

Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) il martedì alle 20.30. Altra differita su Tele 8 il mercoledì alle 21.30 (province Trapani e Palermo, canale 190 digitale terrestre).

QUI FERENTINO (A cura di Alessandro Maritato)

In questo weekend andrà in scena la quinta giornata del campionato di A2 e il match di cartello sarà sicuramente Lighthouse Trapani- FMC Ferentino. Le due squadre arrivano entrambe da due vittorie in trasferta, seppur ottenute in modi completamente diversi. Ferentino non ha avuto pietà della Remer Treviglio, imponendosi per 80-90, dopo una partita condotta sempre in doppia cifra, arrivando anche alla soglia dei 30 punti di vantaggio, dal primo al querantesimo minuto. Discorso diverso per La Lighthouse, che ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per strappare due pesantissimi punti a casa della Novi più Casale Monferrato. Le due squadre viaggiano dunque sulle ali dell’entusiasmo ma in classifica è la FMC in questo momento a trovarsi sopra con 6 punti, mentre Trapani è ferma ancora a quattro. I ragazzi di coach Ducarello hanno ancora in mente però la bruciante sconfitta all’ultimo secondo dello scorso anno e daranno l’anima, come hanno sempre fatto al Palaconad, per portare a casa due punti importanti. Dall’altra parte Ferentino deve fare moltissima attenzione perché una vittoria così larga in trasferta in genere genera un po’ di distensione mentale tra i giocatori e approcciare una partita a Trapani non concentrati al 100% vuol dire perderla. Nella scorsa giornata sono stati fondamentali per le due squadre Gilbert (FMC), autore di 29 punti con 7/11 da tre e Ganeto (Lighthouse), autore di 20 punti col 60% al tiro. Sicuramente saranno più incisivi Imbrò (FMC) e Mays (Lighthouse), che hanno un po’ deluso nell’ultima giornata.

Media – Sarà possibile vedere la partita in live streaming sulla piattaforma LNP TV Pass (servizio a pagamento) e sintonizzarsi su Radio Radio per ricevere aggiornamenti saltuari oltre a seguire i canali social ufficiali del Basket Ferentino. La gara sarà trasmessa in differita da Extra TV (can. 94) secondo date e orari che saranno comunicati in seguito.

MENS SANA BASKET 1871 SIENA – REMER TREVIGLIO
Dove: PalaEstra, Siena
Quando: domenica 30 ottobre, 18.00
Arbitri: Caforio, Nuara, Patti

QUI SIENA (A cura di Francesco Conti)

Impegno interno per la Mens Sana Basket 1871. La truppa di Griccioli si appresta a ricevere alle 18 di Domenica la Remer Treviglio di Coach Adriano Vertemati. Una partita che vede il ‘ritorno’ a Siena di Tommaso Marino, allenato nelle giovanili proprio da Griccioli. Siena che arriva carica a mille per la vittoria esterna di domenica a Barcellona Pozzo di Gotto contro Reggio Calabria, ottenuta grazie ad una super prova in fase difensiva, marchio di fabbrica di sempre della società di Viale Achille Sclavo. Per la prima volta si vedrà sul parquet l’intero rostro al completo, che dopo 4 giornate, sembra aver ingranato bene la marcia. Per la prima volta si vedrà, veramente, l’esperienza del Capitano Simone Flamini, tornato disponibile proprio sul campo calabro. Un bel punto di riferimento per una squadra giovane che però sembra composta da giocatori esperti, come si è visto due settimane fa nella vittoria, sofferta ma meritata, in rimonta contro Casale. Griccioli ha lavorato bene in queste settimane e i risultati si vedono bene. Anche Vertemati e il suo staff hanno ben lavorato, i suoi dimostrano un buon giro palla, con un alto dato statistico riguardante i punti segnati ed i rimbalzi (così come i Biancoverdi) con due italiani a guidare la ciurma del Blu Basket: Adam Sollazzo e Pierpaolo Marini, seguiti proprio dal senese sopracitato. Una partita sulla carta alla pari, ma l’ultima parola spetta al campo.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI TREVIGLIO (A cura di Adriano Zucchetti)

Seconda trasferta stagionale per la Remer Treviglio che proverà a conquistare il primo successo esterno sul parquet prestigioso del Pala Estra di Siena, casa di una società gloriosa come la Mens Sana. Un avversario che, nonostante abbia solamente 2 punti di vantaggio in classifica sulla BluBasket, sarà un cliente molto ostico per i ragazzi di Vertemati in quanto reduce da due vittorie consecutive, l’ultima conquistata contro la Viola Reggio Calabria (73-78 il punteggio finale a favore dei toscani). La Mens Sana punta forte sull’asse statunitense formato da KT Harrell e Mike Myers, l’architrave del gioco dei toscani che possono vantare un roster arricchito dalla gioventù di Saccaggi, Cappelletti e Vildera oltre all’esperienza di Flamini. Dalla sua Treviglio ha una gran voglia di rialzarsi subito dopo la sconfitta interna dell’ultimo turno di campionato contro Ferentino (80-90 il punteggio a favore dei laziali), maturata al termine di una partita che ha visto i biancoblu lottare contro una formazione con un roster superiore rispetto a quello della Remer, soprattutto in alcuni ruoli (incontenibile Gilbert, a tratti dominante Gigli); gli va però riconosciuto il pregio di non aver mollato sino al termine e, soprattutto, di aver trovato risposte interessanti dalla panchina (Cesana e Pecchia su tutti, con l’attenuante di aver costruito la maggior parte delle rispettive prestazioni a risultato ormai acquisito da parte di Ferentino). Quest’ultimo fattore potrà essere molto importante nel match di domenica in cui Treviglio vorrà cavalcare quel surplus di energia che Tommaso Marino metterà in campo (ricordiamo come il play della Remer sia un senese doc, cresciuto proprio nel vivaio della Mens Sana) e sfruttare il buon momento di Adam Sollazzo (il migliore domenica con 17 punti). Decisivo sarà avere grande solidità sotto canestro, ritrovando il duo Rossi-Sorokas un po’ appannato contro Ferentino, e continuare a spingere sul grande ritmo nella circolazione della palla in attacco per mettere in difficoltà i difensori toscani.

Media – La Remer Blu Basket Treviglio in tv: “Ora Basket” a cura di Paolo Taddeo, con immagini della gara di campionato e interviste su BergamoTV (canale 17 digitale terrestre) lunedì alle 22:30 con replica martedì alle 17:00 e sabato alle 23:30. “Remer a canestro”, trasmissione integrale della gara di campionato su BG24 (canale 198 digitale terrestre) mercoledì alle 21:30. Tutte le partite della Remer saranno visibili su LNP TV, raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com/ o direttamente su https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/03/mens-sana-1871-siena-vs-remer-treviglio?lang=it.

 

GIVOVA SCAFATI – BASKET AGROPOLI
Dove: PalaMangano, Scafati (Sa)
Quando: domenica 30 ottobre, 18.00
Arbitri: Borgo, Ascione, Mottola

QUI SCAFATI (A cura di Giuseppe Giordano)

La squadra di coach Markovski è reduce da due sconfitte consecutive e vanta una sola vittoria nelle prime quattro giornata di campionato, quindi il derby di domenica può rappresentare la svolta della stagione gialloblè. Si sa il derby è una partita che si prepara da sè, ma Scafati deve riuscire ad uscire da questa situazione difficile mostrando al proprio pubblico e al proprio staff di essere un gruppo unito. Un dubbio per questa gara è rappresentato dall’inserimento o no di Linton Johnson nei dieci giocatori che saranno a referto domenica; dovesse entrare il lungo nativo di Chicago sarebbe Chase Fischer a fargli spazio. Crow e Baldassarre sono chiamati al riscatto dopo alcune prestazioni opache, Naimy e Santiangeli dovranno dare quell’apporto di imprevedibilità al gioco gialloblè, mentre Fantoni e Ammannato proveranno a ripetere le solide prestazioni di Rieti. Occhio agli americani di Agropoli, visto che Donell Taylor è un veterano della categoria e se in giornata può segnarne 30 in scioltezza; Kevin Langford invece verrà a Scafati per fare la voce grossa nel pitturato, ma il duo toscano che comanda sotto le plance gialloblè ed eventualmente Linton avranno le armi giuste per fermarlo.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito Internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP TV Pass) e in chiaro da LNP Channel, canale YouTube di LNP. Diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming su Radio Paradiso dal sito internetwww.radioparadiso.it. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

QUI AGROPOLI (A cura di Nancy Del Giudice)

La quinta giornata di andata valida per il campionato di serie A2, girone Ovest, offre agli appassionati il super derby campano tra i canarini di patron Longobardi e i delfini del presidente Scuderi. Teatro della singolar tenzone il glorioso PalaMangano di via Della Gloria, a perenne memoria di coach Massimo Mangano e del giovane tifoso scafatese prematuramente scomparso, Pepe Lamanna, a cui è dedicata una delle gradinate. Santolamazza e compagni sulle ali dell’entusiasmo, per la ritrovata e convincente vittoria contro la capolista Tortona, cercano il primo colpo grosso stagionale lontano dal PalaCilento ai danni dei cugini salernitani che non hanno avuto un inizio di stagione all’altezza delle aspettative e del blasone. Passi per le sconfitte esterne,  resta pesante come un macigno la debacle casalinga contro Latina che ha fatto la fortuna dei più impavidi scommettitori proprio per l’imprevedibilità del risultato. Un Agropoli  che pur recuperando tutti gli effettivi rimane alquanto acciaccato e incerottato stante le condizioni non ottimali di Turel e Molinaro e la corsa contro il tempo di Langford e Taylor per migliorare la propria condizione atletica dopo il tardivo inizio di stagione. Le due compagini salernitane si sono affrontate già in preseason con vittoria a favore di Scafati, al termine di una partita vera, dove nessuno volle cedere le armi. Tante cose sono cambiate, però, rispetto a quella gara: in casa cilentana sono arrivati i 2 americani a portare classe, punti, forza fisica ed esperienza, in casa Scafati sono arrivati coach  Markovski,  subentrato al dimissionario Zanchi e il nuovo playmaker israeliano Naimy, da subito in evidenza. In settimana coach Finelli ha messo sotto torchio la squadra provando e riprovando la fase difensiva, che dovrà essere capace di mettere il bavaglio alle bocche di fuoco avversarie, Fantoni, Santiangeli e Naimy  e gli schemi offensivi per scardinare il bunker locale che i vari Fantoni, Baldassarre e Crow andranno ad alzare e per sfruttare, magari, qualcuna delle tante palle perse da Naimy nel corso della gara. Arbitrano: Christian Borgo, Achille Ascione e Christian Mottola. Previsti in partenza verso Scafati i gruppi organizzati della Brigata Saracena e dei Blue Bloc e la solita carovana di auto private che invaderà festosamente Scafati per una domenica all’insegna dello sport.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass e in chiaro su LNP Channel, canale YouTube di LNP.

 

EUROPROMOTION LEGNANO – NPC RIETI
Dove: Pala Euro Immobiliare, Castellanza (Va)
Quando: domenica 30 ottobre, 18.00
Arbitri: Galasso, Bonfante, Del Greco

QUI LEGNANO (A cura di Giovanni Colombo)

Quella che domenica affronterà Rieti sarà la miglior Legnano di sempre. Infatti mai nei suoi 51 anni di storia la formazione legnanese è stata così in alto nel panorama cestistico nazionale. I Knights arrivano a questa quinta giornata in testa alla classifica del girone ovest,e se è vero che il primato è in coabitazione con altre cinque squadre è altrettanto vero che Legnano detiene in solitaria il primato di miglior difesa e di miglior differenza canestri del girone. A Roma nell’ultimo turno disputato è arrivata la terza vittoria di fila,la seconda consecutiva in trasferta e con ampio vantaggio (+19,dopo il +20 di Trapani),con un Mosley fantascientifico sia sotto i tabelloni (14 rimbalzi,di cui 6 offensivi) che in fase di realizzazione (clamoroso un alley oop finalizzato dal centro statunitense). Il tutto con il solito Raivio all around (28 punti con 7/8 da due,8 assist e 5 rimbalzi) e nonostante l’assenza di Frassineti e la tallonite che affliggeva Martini. La difesa sembra davvero essere la chiave di questi nuovi Knights,che,grazie al già citato Mosley e a Ihedioha,fanno della fisicità la prima arma difensiva. Contro Rieti arriverà la parte più difficile: vincere la quarta partita consecutiva per consolidare il primato, mostrando continuità e mantenendo altissime concentrazione e umiltà,contro un’avversaria finora a secco in trasferta ma assolutamente solida e qualitativa. Per i Knights sarà il primo di due turni casalinghi,e questa sarà anche l’occasione per dimostrare che la “sindrome casalinga” della scorsa stagione è definitivamente superata.

Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass.

QUI RIETI (A cura di Saverio Ferroni)

La Npc Rieti e il proprio pubblico non vogliono smettere di sognare . Dopo aver sconfitto in casa Scafati , una delle squadre più competitive della serie A2, si appresta Domenica al Pala Borsani alla sfida contro Legnano. La squadra della provincia milanese si trova ai vertici della classifica avendo vinto 3 partite su 4 , mentre i reatini ne hanno vinte due e perse altrettante . Come detto , in questa settimana di preparazione la squadra amaranto celeste non deve illudersi dei risultati ottenuti fino ad ora ma si deve concentrare sull’obiettivo finale ovvero l’accesso ai playoff e per puntare al palcoscenico più importante , che manca ormai dal 2009. Comunque si pronostica una partita interessante, dove ci sarà una battaglia da entrambe le parti per portare a casa i due punti . Si attende al PalaBorsani una colonia di tifosi reatini a sostenere la propria squadra.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming da LNP TV Pass, in radiocronaca integrale da radiomondo.fm. Aggiornamenti in tempo reale sui profili Facebook, Instagram e Twitter di NPC Rieti.

 

VIOLA REGGIO CALABRIA – MONCADA AGRIGENTO
Dove: PalaCalafiore, Reggio Calabria
Quando: domenica 30 ottobre, 18.00
Arbitri: Moretti, Pecorella, Fabiani

QUI REGGIO CALABRIA (A cura di Giovanni Mafrici)

Finalmente a Reggio Calabria. La Viola ritrova la casa d’appartenenza dopo due giornate d’esilio dovute, alla squalifica del campo dovuta ai fatti extra-campo derivanti dalla sfida tra i nero-arancio e la Moncada Agrigento nella gara di ritorno della passata stagione. Si gioca finalmente nel bellissimo PalaCalafiore. I reggini hanno grande voglia di vincere e sorprendere per presentarsi nel migliore dei modi davanti al proprio pubblico, raddrizzare una deficitaria situazione di classifica ed agganciare nel ranking gli avversari. Tutti abili ed arruolati in casa Viola eccezion fatta per il talento Ion Lupusor. Il giovane si sta allenando con i compagni ma ritornerà per la prossima sfida in casa del Casale Monferrato. Una settimana tribolata fatta di infortuni a raffica ha caratterizzato l’operato di Coach Paternoster che, giorno dopo giorno ha ritrovato tutti gli effettivi del roster. Ci si aspetta una scossa dopo due sconfitte consecutive: il Legion visto nell’ultima sfida, reduce da una brutta influenza ed assolutamente negativo nella gara persa contro Siena ha grande voglia di riscatto; il play Marulli non vede l’ora di dimostrare tutto il suo potenziale contro un ex come Alessandro Piazza. Si attende il pubblico delle grandi occasioni.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming su LNP Tv Pass e in diretta radiofonica su Radio Touring 104. La differita tv della gara andrà in onda ogni lunedì alle ore 19 su Reggio Tv, canale 14 del digitale terrestre.

QUI AGRIGENTO (A cura di Salvo Trifirò)

Siamo solo alla quinta giornata ma, ad Agrigento, è forte la sensazione che questa gara possa essere già considerata un primo crocevia della stagione. Mettendo in secondo piano la rivalità tra i biancoazzurri e Reggio Calabria che assume di anno in anno tratti sempre più spessi, la partita è una prova di maturità per la squadra di Ciani, la quale sembra aver parzialmente risolto i problemi di chimica di squadra dopo la vittoria con Latina. Certo è che Paternoster non è proprio l’allenatore più facile da battere per riconfermarsi, infatti i precedenti recenti fra i due Coach vedono il campano in netto vantaggio di 2-0. La Fortitudo punterà tutto sulla fisicità e l’esperienza dei suoi giocatori che si contrappone nettamente alla freschezza dei giovanissimi neroarancio. Partita ricca di sfaccettature ma il protagonista sarà sicuramente l’altissimo tasso di intensità che le squadre metteranno in campo, si tratta comunque di un derby del sud, con un fattore non irrilevante rappresentato dal fatto che sarà il vero esordio casalingo della Viola dopo la squalifica, arrivata proprio l’anno scorso contro Agrigento.

Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass, aggiornamenti sui canali social Facebook (www.facebook.com/ssdfortitudoagrigento) e Twitter (@FortitudoAG) della Fortitudo Moncada Agrigento. Differita su Agrigento TV (Canale 96 del DT), media partner della società, lunedì sera alle 21.45.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy