Inside the A2 Ovest – 6a Giornata, la preview di Basketinside.com

Inside the A2 Ovest – 6a Giornata, la preview di Basketinside.com

Nel girone Ovest di Serie A2 Citroën squadre in campo per la sesta giornata. Tutte le gare in programma domenica 6 novembre: alle 17.00 Treviglio-Trapani, alle 18.00 le altre sfide.

Commenta per primo!

Nel girone Ovest di Serie A2 Citroën squadre in campo per la sesta giornata. Tutte le gare in programma domenica 6 novembre: alle 17.00 Treviglio-Trapani, alle 18.00 le altre sfide.

Domenica 6 novembre, 17.00
Treviglio: Remer-Lighthouse Trapani
Domenica 6 novembre, 18.00
Roma: Unicusano Virtus-Benacquista Ass. Latina
Torchiara: Basket Agropoli-Angelico Biella
Castellanza: Europromotion Legnano-Givova Scafati
Porto Empedocle: Moncada Agrigento-Mens Sana Basket 1871 Siena
Rieti: NPC-Roma Gas & Power Eurobasket Roma
Casale Monferrato: Novipiù-Viola Reggio Calabria
Ferentino: FMC-Orsi Tortona

Classifica
Europromotion Legnano 8, Orsi Tortona 8, Angelico Biella 8,  Mens Sana Basket 1871 Siena 8, FMC Ferentino 6, Lighthouse Trapani 6, Unicusano Virtus Roma 6, Viola Reggio Calabria 4, NPC Rieti 4, Moncada Agrigento 4, Givova Scafati 4, Basket Agropoli 4, Roma Gas & Power Eurobasket Roma 4, Remer Treviglio 4, Benacquista Assicurazioni Latina 2, Novipiù Casale Monferrato 0

LE PARTITE

REMER TREVIGLIO – LIGHTHOUSE TRAPANI
Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)
Quando: domenica 6 novembre, 17.00
Arbitri: Tirozzi, Salustri, Bonfante
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/remer-treviglio-vs-lighthouse-trapani?lang=it

QUI TREVIGLIO
Altro ostacolo ostico per la Remer Treviglio che si appresta ad accogliere al PalaFacchetti un avversario molto complicato: dopo la FMC Ferentino, sarà la Lighthouse Trapani allenata da Ugo Ducarello a cercare di espugnare il campo della BluBasket. Le due formazioni arrivano da situazioni diametralmente opposte: Treviglio è reduce da due sconfitte consecutive, l’ultima sul parquet della Mens Sana Siena (77-72 il punteggio finale) dopo un match combattuto con onore dai ragazzi di Vertemati senza riuscire a conquistarlo anche per qualche episodio sfortunato; dall’altra parte Trapani arriva da due vittorie in serie, la più importante proprio contro quella Ferentino che aveva imposto alla Remer il primo stop casalingo due settimane fa. I siciliani hanno a disposizione un roster importante che ha uno dei suoi principali punti di forza nel trio Renzi – Scott – Ganeto, giocatori che si stanno rivelando decisivi per il gioco della Lighthouse in questa prima parte di stagione e che potrebbero risultare il principale pericolo per Rossi e compagni. Per Treviglio sarà fondamentale vincere la sfida sotto le plance: in questo senso la principale arma da contrapporre a Trapani sarà Paulius Sorokas, una delle note più positive di questo inizio di campionato in cui sta dimostrando una crescita importante, come dimostrato nella sfida di Siena quando ha chiuso con una doppia doppia da 12 punti e ben 17 rimbalzi; importante però sarà trovare risposte consistenti anche dagli altri lunghi del roster trevigliese, su tutti il capitano Lele Rossi che con la sua esperienza cercherà di mettere un freno ai giovani lunghi dei siciliani. Si prospetta interessante anche la sfida Ganeto v.s. Sollazzo (altro giocatore che sta vivendo un ottimo momento di forma), mentre sulla carta la Remer potrebbe avere qualcosina in più nel reparto guardie (il tandem Marino – Marini su tutti, oltre a Cesana e Pecchia in entrata dalla panchina).
Media – La Remer Blu Basket Treviglio in tv: “Ora Basket” a cura di Paolo Taddeo con immagini della gara di campionato e interviste su BergamoTV (canale 17 digitale terrestre) lunedì alle 22:30, con replica martedì alle 17:00 e sabato alle 23:30. “Remer a canestro”, trasmissione integrale della gara di campionato su BG24 (canale 198 digitale terrestre) mercoledì alle 21:30. Tutte le partite della Remer saranno visibili su LNP TV, raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com/ o direttamente su https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/remer-treviglio-vs-lighthouse-trapani?lang=it.

QUI TRAPANI
E’ una Lighthouse Trapani ancora incerottata quella che domenica andrà a far visita alla Remer Treviglio, per la sesta giornata del campionato di A2 girone Ovest. Gli uomini di coach Ducarello avranno a disposizione anche Keddric Mays, rientrato nonostante le condizioni precarie del figlioletto oltreoceano. Comunque Scott e compagni cercheranno di sopperire alla pesante assenza. Il morale dopo la convincente vittoria casalinga contro Ferentino è in forte risalita, finalmente la difesa comincia a funzionare e la squadra sembra più armoniosa anche nella fase offensiva. Adesso però bisogna proseguire con il buon cammino intrapreso, gli italiani di Trapani stanno tirando egregiamente la carretta, cosa che renderà il compito più semplice quando anche Scott e Mays faranno in pieno la loro parte.
Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) il martedì alle ore 20.30. Altra differita su Tele8 (provincia Trapani e Palermo, canale 190 digitale terrestre)  il mercoledì alle 21.30.

UNICUSANO ROMA – BENACQUISTA ASS. LATINA
Dove: Palasport Viale Tiziano, Roma
Quando: domenica 6 novembre, 18.00
Arbitri: Ciaglia, Tallon, Azami
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/unicusano-v-roma-vs-benacquista-latina?lang=it

QUI VIRTUS ROMA

Torna in casa la Virtus Roma, dopo due trasferte e altrettante sconfitte consecutive, e lo fa con il primo derby della stagione: si troverà infatti ad affrontare Latina, che arriva a Roma in un momento di difficoltà con la striscia negativa di 1-4. I capitolini ritrovano il parquet e il pubblico amico in cerca dello spirito che ha animato le prime giornate di campionato, cosa in cui il Palazzetto dello Sport può di certo aiutare; a favore di Maresca e compagni anche la non perfetta forma con cui la Benacquista si presenta alla sfida di domenica: i ragazzi di Coach Gramenzi non sono ancora riusciti a trovare il giusto ritmo, e dopo la buona preseason tutti si aspettavano un po’ di più dal gruppo e in particolare Arledge, che invece si accende a intermittenza. Entrambe insomma devono voltare pagina, Roma per ritrovare il brio che l’aveva portata in testa alla classifica, Latina per voltare pagina, dimenticare un brutto e riscuotersi da questo momento di difficoltà.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo  http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo twitter.com/VirtusRomaDifferita tv lunedì 7 novembre alle ore 23.00 su La tv dei tifosi, canale 903 del bouquet di Sky e martedì 9 novembre alle ore 23.00 su Teleroma 56, canale 15 del digitale terrestre.

QUI LATINA
Settimana sottotono anche dal punto di vista della comunicazione per i nerazzurri di Franco Gramenzi. Dalla pagina Facebook della società pontina, nessun clamore o incitamento alla ripresa, come invece c’era stato nelle scorse settimane: nel momento in cui sto scrivendo le mie dieci righe di commento, (venerdì sera ore 20) non compare ancora la presentazione della gara che andrà in scena domenica al PalaTiziano contro l’UNICUSANO VIRTUS ROMA. Biella e Tortona sono state le bestie nere sia per LatinaBasket che per la Virtus: unica differenza è che le altre 3 gare giocate dai giallorossi (contro la Viola, Agrigento e Casale Monferrato) sono state tre vittorie che hanno consentito alla squadra romana di rosicchiare 6 punti, posizionandosi al 7° posto in classifica. Latina (con due pesanti sconfitte casalinghe ed una sola vittoria conquistata sul campo di Scafati) occupa una immeritata penultima posizione con due punti all’attivo, dietro solo a Casale Monferrato, a bocca asciutta di vittorie. Latina sembra sempre incompleta: con Biella la differenza fisica in campo era tangibile, pur se i giovani pontini hanno tentato il tutto e per tutto per competere con la dominante piemontese sul pitturato del PalaBianchini. La squadra di coach Corbani sembra essere, per anagrafica e fisicità, più alla portata di Capitan Uglietti e compagni. Certo è che psicologicamente Roma è in una fase in cui, le due sconfitte consecutive dopo tre importanti vittorie ad inizio campionato, reclamano giustizia tra le mura amiche del palazzo di Piazza Apollodoro. Latina è invece in loop negativo e dovrà fare un grande sforzo emotivo per mantenere la concentrazione ed avere la meglio sui padroni di casa.

Media – Non ci sono accordi per la stagione. La partita potrà essere seguita in diretta streaming su LNP TV Pass. Disponibili aggiornamenti in tempo reale sui canali social della società.

BASKET AGROPOLI – ANGELICO BIELLA
Dove: PalaCilento, Torchiara (Sa)
Quando: domenica 6 novembre, 18.00
Arbitri: Capotorto, Gagliardi, Capozziello
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/basket-agropoli-vs-angelico-biella?lang=it

QUI AGROPOLI
I ragazzi di coach Finelli questa domenica saranno impegnati in un’altra missionimpossible contro la capolista Biella, la squadra più in forma del momento, reduce da tre successi consecutivi, capace di produrre 193 punti nelle ultime 2 gare. I delfini dovranno superarsi nella fase offensiva per avere la meglio sulla impenetrabile difesa piemontese che trova in Mike Hall il miglior rimbalzista del girone con67 rimbalzi, di cui 48 difensivi. Si pensi che il più bravo in questa statistica in casa cilentana è capitan Santolamazza con 44 rimbalzi, di cui 35 difensivi. Dunque Taylor (83 p), Langford (69 p), Santolamazza (54 p.), Contento (53 p.) e Turel (49 p) dovranno trovare transizioni veloci e tiri precisi dalla distanza che, per il vero, ad oggi sono stati un tantino latitanti. Il solito Santolamazza fa registrare la migliore percentuale anche dai 6,75 (50%), con Langford e Turel fermi al 43%. Dovranno essere Contento (20%) e , soprattutto, Giovanni  Carenza (22%) a salire come percentuale per garantire maggiore potenza di fuoco. Ma , chiaramente, sarà fondamentale per i delfini prevalere nella lotta ai rimbalzi, mantenere grande intensità per l’intero arco della gara e assestare il colpo decisivo nel finale di gara dove sono stati capaci di costruire le 2 vittorie precedenti. Langford dovrà attaccare il ferro come solo lui sa fare, nella particolare posizione di gioco che riesce a garantire.Finelli e Carrea hanno l’infermeria svuotata potranno contare sull’intero parco giocatori. Evento di grande importanza per i locali che senza Turel perderebbero, come si è ben evidenziato a Scafati, il tiratore più pericoloso. Si gioca al PalaCilento di Torchiara.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI BIELLA
Biella per continuare a sognare, Agropoli per mantenere inviolato il proprio campo questa in estrema sintesi il tema del sesto incontro di campionato tra le due compagini. Biella ha iniziato con un piglio autoritario questo campionato mettendo in cascina le tre partite casalinghe e quella in trasferta a Latina. Carrea ha usato il giusto mix tra esperienza, chi non vorrebbe avere una coppia di americani così ? e gioventù coltivata nel tempo come Wheatle, Pollone e Massone. Ne viene fuori una squadra esplosiva preparata e che ha fatto una campagna acquisti oculata e determinata (Udom e Tessitori sono due pedine indovinatissime). Agropoli per Biella è il classico esame di laurea, se superato nessun traguardo è precluso alla banda Carrea, sognare non sarà perciò un utopia. Agropoli invece paga ancora lo scotto delle partite lontano dal parquet amico e dipende dalla presenza di Turel in grado di fare la differenza come già avvenuto durante lo scontro tra la squadra campana e Tortona. Sarà una partita veloce con Agropoli che proverà a mescolare le carte soprattutto in attacco.

Media – L’incontro sarà raccontato in diretta streaming su LNP TV Pass, la piattaforma targata Lega Nazionale Pallacanestro che consente di seguire tutti i match della stagione di A2 Citroën. ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. La partita dell’Angelico verrà inoltre seguita in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio City (Biella 89.90 Fm), radio ufficiale dei lanieri. Da quest’anno, tifosi e appassionati avranno inoltre la possibilità di seguire il racconto testuale del match con tutte le azioni di gioco collegandosi sulla homepage del sito www.pallacanestrobiella.it o raggiungendo dal proprio smartphone la sezione “live” dell’App rossoblù “Angelico Biella” (disponibile per dispositivi iOS e Android). Verranno inseriti poi aggiornamenti al termine di ogni quarto di gara sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter del Club. A fine match, disponibili su tutti i canali web ufficiali dei rossoblù la cronaca della partita.

 

EUROPROMOTION LEGNANO – GIVOVA SCAFATI
Dove: Pala Euro Immobiliare, Castellanza (Va)
Quando: domenica 6 novembre, 18.00
Arbitri: Boninsegna, Pazzaglia, Capurro
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/europromotion-legnano-vs-givova-scafati?lang=it

QUI LEGNANO
Trovare qualcosa che non funziona in questo momento nell’ambiente del Legnano basket sembra davvero impossibile. I Knights sono una delle rivelazioni della A2,in testa alla classifica nel girone ovest (in coabitazione con Biella,Siena e Tortona) e circondati da un entusiasmo e un ottimismo enormi. Quattro vittorie di fila,Mattia Ferrari fresco vincitore del premio come miglior allenatore del mese di ottobre,una difesa sempre più convincente e a tratti eccezionale (nell’ultimo turno solo 23 punti concessi a Rieti nel secondo tempo,addirittura solo 7 nel terzo quarto). E ancora: Matteo Palermo playmaker on fire (21 punti nell’ultimo turno e un’altra tripla fondamentale nei momenti decisivi del match,come ormai abitudine per il giocatore romagnolo) e Ihedioha-Mosley coppia difensiva straordinaria,con Ihedioha letale anche in attacco,sia in penetrazione che in transizione e Mosley che dispensa schiacciate,stoppate e spettacolo. Il tutto senza dimenticare che Frassineti è tornato a disposizione,già contro Rieti ha mostrato buone cose e la sua condizione è destinata a crescere. L’impegno di domenica contro Scafati è il secondo consecutivo in casa. Finora Legnano ha vinto entrambi i match giocati al PalaBorsani,e Scafati (che ha iniziato non bene il campionato ma ha vinto l’ultimo turno e resta una delle favoritissime per la promozione) sarà per Legnano un fondamentale banco di prova per due motivi. Il primo sarà vedere i Knights contro una squadra almeno sulla carta molto più forte. Il secondo motivo sarà osservare la tenuta mentale di Legnano. Infatti il “rischio rilassamento” dopo quattro vittorie consecutive è sempre molto alto,soprattutto per una squadra non abituata a momenti così positivi. Ma Ferrari è maestro non solo di tattica ma anche nel tenere alta la concentrazione,e sicuramente i giocatori non vorranno smettere di stupire. Questo garantirà un match certamente spettacolare.

Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass.

QUI SCAFATI
Scafati è di scena a Legnano per la gara valida per la sesta giornata del campionato di serie A2 del girone ovest. La squadra di coach Markovski è a caccia del primo successo esterno ed ha tutte le intenzioni di ottenerlo domenica sera. Nel derby vinto domenica scorsa tra le mura amiche contro la BCC Agropoli il coach macedone ha fatto esordire l’ex Caserta e Avellino Linton Johnson ed il lungo nativo di Chicago ha risposto con una prestazione solida e determinante (11+11). La Givova spera di riavere il Naimy visto nelle prime uscite in maglia gialloblè e aspetta risposte anche dagli altri lunghi in una sfida davvero importante sotto le plance. Arma importante nell’è stato l’aumento di minutaggio di Lorenzo Panzini, play ex Siena e Rimini, che ha risposto con una straordinari prova al tiro (100% dal campo) per un totale di 11 punti.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP TV Pass) e in diretta radiofonica sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming su Radio Paradiso dal sito internet www.radioparadiso.it. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

 

MONCADA AGRIGENTO – MENS SANA BASKET 1871 SIENA
Dove: PalaMoncada, Porto Empedocle (Ag)
Quando: domenica 6 novembre, 18.00
Arbitri: Nicolini, Saraceni, Chersicla
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/moncada-agrigento-vs-mens-sana-1871-siena?lang=it

QUI AGRIGENTO
Alti e bassi, è questo il ritornello che risuona nelle orecchie dei giocatori di Agrigento, suono riconosciuto bene anche da Ciani, quasi in grado di esasperarlo nel cercare di trovarne un rimedio. La Fortitudo è una vera e propria incognita, ogni prestazione, dopo queste prime 5 giornate, è sembrata fine a se stessa. Benino in casa, dove a sprazzi ha messo in campo del basket molto piacevole e tecnico, vincendo due partite su altrettante. Malissimo fuori, dove sono emersi diversi problemi, il più rilevante la mancanza di una quadratura di squadra, segreto delle annate vincenti del team siciliano. Domenica arriva Siena, squadra in ottima condizione guidata, un mix di giovani ed “anziani” che appare vincente. Fino ad adesso, come detto in precedenza, il Palamoncada è rimasto inviolato nelle prime due occasioni, Siena non verrà ad Agrigento pensando di essere la terza vittima sacrificale, bensì vorrà dare continuità ad un filotto di vittorie che le stanno permettendo di occupare la vetta della classifica. La squadra di Ciani dovrà mettere in campo la fisicità giusta per contrastare quella senese, oltre a fermare il talento cristallino di Tavernari e di Saccaggi, fratello di Andrea, ex giocatore di Agrigento. Attesissima la risposta di Buford, uno dei migliori per statistiche individuali ma ancora in piena fase di ambientamento. Più nel gioco l’altro americano Bell-Holter. La ferita causata dalla sconfitta di Reggio Calabria è ancora aperta sia per il modo in cui è arrivata che per il valore emotivo della sfida. Starà ad Agrigento ricucirla sfoderando una prestazione importante contro la capolista Siena, davanti il proprio pubblico.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass, aggiornamenti sui canali social Facebook (www.facebook.com/ssdfortitudoagrigento) e Twitter (@FortitudoAG) della Fortitudo Moncada Agrigento. Differita lunedì alle 21.45 su AGTV, media partner ufficiale del club, canale 96 del digitale terrestre.

QUI SIENA
Siena si appresta ad un’altra lunga trasferta nel meridione di questa Italia, purtroppo, colpita ancora dalle scosse di terremoto. Una Mens Sana che, grazie alla vittoria di Domenica scorsa, ha ottenuto il primo posto del girone Ovest. Un dejá vú che ha lasciato il dolce nelle bocche dei tifosi biancoverdi. Stavolta si volerà ad Agrigento, per dare battaglia alla Moncada Domenica 6 alle ore 18. Al PalaMoncada la truppa di Griccioli, forte della vittoria contro la Remer Treviglio, cercherà sì di mantenere la vetta, ma anche di violare la roccaforte dei Biancoblu, contro una Fortitudo che arriva dal KO di Reggio Calabria. La banda senese, che sta ben impressionando in queste ultime uscite, fa vedere belle azioni con un giro palla ben costruito, delle rotazioni che ora possono essere ben costruite, viene condotta da Harrell, Myers e Cappelletti, pedina fondamentale nello scacchiere Biancoverde, come Bucarelli che nel presentare la gara ai microfoni senesi, ha detto che ‘come tutte le altre, sarà una partita alla pari’. E in un girone così equilibrato, ogni passo falso può fare la differenza. Sul fronte dei Siciliani, Coach Franco Ciani potrà contare su Perrin, Damen Bell ed il solito Evangelisti, pieno di esperienza e di buona visione di gioco, come tutta la squadra che fa girare bene la palla confezionando buoni assist.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

NPC RIETI – ROMA GAS & POWER ROMA
Dove: PalaSojourner, Rieti
Quando: domenica 6 novembre, 18.00
Arbitri: Di Toro, Rudellat, Mottola
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/npc-rieti-vs-roma-gaspower-e-roma?lang=it

QUI RIETI

La Npc Rieti , domenica scorsa , dopo un ottimo primo tempo non è riuscita a portare a casa il primo successo esterno . Sfortunatamente anche uno dei giocatori più in forma del momento , DeShauwn Sims , ha rimediato un lieve infortunio che non gli impedirà comunque di essere Domenica sul parquet del PalaSojourner . L’avversario sarà l Eurobasket Roma un vero e proprio derby laziale. Si prevede una bella partita carica di emozioni ed i reatini sono pronti ad inanellare il terzo successo interno. La squadra è pronta vuole assolutamente rifarsi anche se purtroppo gli allenamenti causa gli eventi sismici hanno creato qualche problema .
Paolo Matteucci (secondo assistente) –
 “È una partita sicuramente complicata: l’Eurobasket è una squadra abbastanza attrezzata con giocatori di valore ed esperienza. Nelle loro fila c’è Nicolas Stanic che è stato protagonista qui da noi ed è sicuramente uno dei punti cardine di questa squadra, insieme a Deloach, il factotum ed Easley molto verticale, Righetti un giocatore buonissimo per questa squadra e Malaventura, che ancora non sappiamo se sarà della partita. Una squadra che verrà qui a vendere cara la pelle, ma che noi non possiamo sbagliare in casa. Dobbiamo riscattare la sconfitta della scorsa domenica e vogliamo fare bene di fronte al nostro pubblico, confermarci per quello che abbiamo già fatto nelle prime due settimane e ci metteremo d’impegno per continuare la striscia positiva delle vittorie casalinghe”.
Marcos Casini (giocatore) – “La squadra sta bene sia fisicamente che emotivamente. Siamo pronti per giocare domenica e riscattare la partita di Legnano che purtroppo ci è sfuggita dopo una prima parte in cui abbiamo giocato bene, contro una grande squadra e fuori casa. Domenica vogliamo prenderci i due punti”.
Note – Squadra al completo. Basketlife magazine sarà distribuito a tutti gli spettatori.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming da LNP TV Pass, in radiocronaca integrale dalla radio ufficiale Radiomondo Rieti. Aggiornamenti in tempo reale sui profili Facebook, Instagram e Twitter di NPC Rieti.

QUI EUROBASKET ROMA

L’Eurobasket Roma è attesa al Palasojourner di Rieti per la quinta giornata del campionato di A2, in quella che sarà la prima di due trasferte consecutive in territorio laziale per la Gas&Power, che tra due giornate sarà ospite della Benacquista Assicurazioni Latina. L’Eurobasket riparte dalla vittoria interna contro Casale Monferrato, con la prodezza oltre l’arco di Michael Deloach a decidere una partita giunta punto a punto alle battute conclusive. Con la vittoria conquistata in extremis, l’Eurobasket ha raggiunto quota 4 punti in classifica, agganciando Agropoli e Treviglio. La sfida rievoca un passato recente pieno di incroci tra le due compagini, in modo particolare la finale playoff del campionato 2014\2015, quando Rieti, guidata dal grande ex dell’incontro Nicolas Stanic, vinse la serie per 3-1 volando in serie A2. Cercare di dare continuità alla vittoria contro Monferrato è il diktat dell’Eurobasket, che ha saputo rigenerarsi dopo la sconfitta contro Legnano mostrando solidità e concretezza. Il pericolo principale per la NPC sarà un Michael Deloach molto ispirato, che nelle ultime 3 giornate ha viaggiato a 25 punti di media.


Davide Bonora (allenatore) –
 “È un piacere ritrovare Rieti ad un livello più alto di due anni fa, vuol dire che abbiamo fatto entrambe bene se siamo arrivate ad un livello più alto e competitivo. Anche se siamo solo alla sesta di campionato è una partita importante, sia per la classifica che per l’andamento generale del campionato di entrambe, Rieti ha grandi qualità offensive con nove giocatori tutti pericolosi e aggressivi a rimbalzo d’attacco, mentre noi dovremo resistere alla loro pressione difensiva, eseguendo i nostri pick and roll o provando a sfruttare i miss-match a nostra disposizione”.
Nicolas Stanic (giocatore, playmaker) – “Affrontiamo una grande squadra, che ha tutte le carte in regola per puntare ai playoff. Per me sarà ancora più difficile per l’aspetto emotivo. Ho tanti amici e non dimenticherò mai Rieti e quello che abbiamo fatto. Non è un posto qualunque dove giocare e vincere un campionato con quella maglia non è un fatto usuale, conosco quell’ambiente caldissimo e ho voglia di tornare per vedere la Terminillo piena!”.
Note – In dubbio Matteo Malaventura per uno stiramento subito nel corso della sfida contro Casale Monferrato. Due gli ex di turno, Nicolas Stanic, promosso in A2 con la maglia della Npc nella stagione 2014/15 contro Agropoli alla Final Four di Serie B a Forlì, dopo aver superato in finale del girone C per 3-1 proprio l’Eurobasket e Davide Bonora, playmaker della Nuova Sebastiani di Lino Lardo dal 2006 al 2008: per lui una promozione in Serie A, una Coppa Italia di Legadue vinta e una salvezza nella massima serie.
Media – Diretta streaming video su LNP TV e audio su www.timeoutchannel.it; aggiornamenti sui nostri social Facebook Eurobasket Roma e Twitter @eurobasketroma.

 

NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO – VIOLA REGGIO CALABRIA
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 6 novembre, 18.00
Arbitri: Pepponi, Bramante, Patti
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/26/novipiu-casale-monferrato-vs-viola-reggio-calabria-2?lang=it

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) –
 “Sicuramente è un momento in cui il risultato positivo della partita passa su due binari: uno è quello di preparazione con i dovuti adeguamenti alle molte qualità dell’avversario. Hanno tre esterni molto bravi, con Marulli che attacca bene il canestro e crea buone situazioni di gioco; Legion e Fabi sono ottimi tiratori e bravi a giocare uno contro uno; Radic è un pivot che è un grande punto di riferimento vicino a canestro per loro. Hanno poi una panchina lunga, potendo infatti far ruotare 10 giocatori. Il secondo binario è una nostra improrogabile e imprescindibile crescita sia nella continuità del gioco, sia nella lucidità nel finale di partita. Questi sono stati i punti di enfasi nella settimana, con la necessità di approcciare alla partita con il massimo della determinazione che la situazione richiede”.
Obi Emegano (giocatore) – “Ho buoni propositi per il match contro Reggio Calabria. Dobbiamo essere dentro la partita: abbiamo fatto una buona settimana di allenamenti per prepararci alla partita e quindi dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo provato in campo e ottenere così la vittoria”.
Note – Qualche problema in settimana per Tolbert (caviglia) mentre Di Bella ha finito anzitempo l’allenamento di giovedì a causa di una botta alla nuca. Tutto il roster dovrebbe comunque essere a disposizione di coach Ramondino.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale) di Junior Casale. La gara sarà in diretta su LNP TV e via radio su Radio Vand’A.

QUI REGGIO CALABRIA
Troppo facile non è, troppo difficile? Probabilmente. Casale Monferrato è di fronte ad un bivio, la Viola Reggio Calabria,invece, con il giusto entusiasmo proverà a fare un bel bis dopo la vittoria ottenuta contro la Moncada Agrigento. Gli atleti di Antonio Paternoster vanno a caccia del primo successo esterno, sfuggito nelle trasferte di Agropoli e Roma. Le trame offensive creative e spregiudicate dell’allenatore potentino stanno entrando nel Dna di un team giovane che ha voglia di entusiasmare e sorprendere. Guai a sottovalutare un team, quello piemontese, sanguinante e con voglia di rialzarsi da un bruttissimo momento di risultati(non di gioco se pensiamo alle rocambolesche sconfitte del team di Coach Ramondino). In casa Viola è festa: Ivica Radic è il giocatore del mese dell’intera A2, conferimento che mancava in Calabria dalle performance dell’inglese Hamilton. Tutti abili ed arruolati: Lupusor, dopo l’assaggio di campionato di domenica tra le mura amiche ha lavorato con il gruppo e scalpita per trovare forma e minuti.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming su Lnp Tv Pass e in diretta su Radio Touring 104. La differita della gara andrà in onda ogni lunedì alle ore 19 su Reggio Tv, canale 14 del digitale terrestre.

 

FMC FERENTINO – ORSI TORTONA
Dove: Palasport “Ponte Grande”, Ferentino (Fr)
Quando: domenica 6 novembre, 18.00
Arbitri: Borgo, Yang Yao, Raimondo
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/fmc-ferentino-vs-orsi-tortona-2?lang=it

QUI FERENTINO
Non c’è niente di meglio che rientrare tra le mura amiche dopo una sconfitta pesante dovuta ad una partita giocata molto al di sotto dei propri standard. E’ sicuramente questo il pensiero che hanno i giocatori della FMC Ferentino sul viaggio di ritorno da Trapani dopo la pesantissima sconfitta ottenuta al PalaConad per 83-60. Non sarà però una passeggiata di salute quella a cui andrà in contro la squadra di Gigli e co perché al Pontegrande arriverà l’Orsi Torntona di coach Demis Cavina, una delle squadre più in forma del campionato, reduce dalla netta vittoria in casa contro la Virtus Roma per 93-77. Per caratteristiche fisiche, la squadra ospite è una squadra che predilige il gioco ad alta velocità con tanti tiri da tre punti ed una pressione a tutto campo che l’hanno scorso ha messo in serissime difficoltà la FMC e che per pochissimo non ha portato a Tortona due punti che all’inizio dell’ultimo quarto sembravano insperati. Tortona è una squadra che difensivamente ti concede qualcosa, ma in attacco a tratti è devastante (28 punti nell’ultimo quarto contro Roma. Per gli ospiti occhi puntati sugli USA Greene e Cosey ( 19 e 21 punti domenica scorsa. Mentre per Ferentino sarà importante ritrovare il gruppo e la fluidità offensiva che hanno permesso agli amaranto di portare a casa già tre vittorie in questo inizio di stagione. La partita sarà la classica sfida di alta classifica, con due delle candidate ai posti alti del girone che si contenderanno più dei due semplici punti che la sfida mette in palio, di conseguenza addetti ai lavori e non si aspettano una grande partita piena di intensità dove a decidere saranno giocate singole in momenti precisi della gara.
Media – Sarà possibile vedere la partita in live streaming sulla piattaforma LNP TV Pass (servizio a pagamento) oppure sintonizzarsi su Radio Radio per ricevere aggiornamenti saltuari e su radioferentino.it per la radiocronaca integrale. Aggiornamenti anche sui canali social ufficiali del Basket Ferentino. La gara sarà trasmessa in differita da Extra TV (can. 94) secondo date e orari che saranno comunicati in seguito.

QUI TORTONA
La 6° giornata di serie A2 – girone Ovest vede i bianconeri della Orsi Tortona impegnati nel big match con la FMC Ferentino domenica alle ore 18 al Palasport Ponte Grande di Ferentino. La FMC arriva alla sfida dopo la brutta sconfitta di domenica scorsa a Trapani (60-83) che ha fatto segnare un brusco passo indietro dopo le due convincenti vittorie contro Rieti al Ponte Grande (94-76) e in trasferta sul campo di Treviglio (90-80), al contrario Tortona è reduce da una maiuscola prova contro la Virtus Roma, battuta nell’ultima giornata di campionato tra le mura amiche di Casale Monferrato, confermando la propria leadership (in coabitazione con Siena, Legnano e Biella) nella attuale classifica del girone; Coach Cavina in settimana ha lavorato duramente con i suoi in preparazione della trasferta laziale, anche nell’ottica di un sempre maggiore recupero di Reati e soprattutto dovendo fare i conti con lo stop influenzale che ha tenuto fermo per tutta la settimana Mascherpa. Il play tortonese difficilmente potrà essere parte della gara di domenica a Ferentino, ma il coach bianconero confida nell’apporto del gruppo al fine di sopperire a questa assenza. Per coach Cavina ed i suoi, quella di Ferentino, è la terza trasferta stagionale dopo la citata sconfitta di Scafati e la vittoria di Latina e la squadra dovrà dimostrare, sul campo di una delle favorite ad ovest, di essere pronta a battagliare con chiunque sia in casa, dove ha sempre vinto, così come in trasferta. Da parte loro Gigli e Compagni , sono ad oggi imbattuti tra le mura del Palasport Ponte Grande e venderanno cara la pelle per mantenere questo primato di imbattibilità, benchè consapevoli che Tortona è un avversario pericoloso in fase offensiva, non solo con il duo Green-Cosey ma anche e soprattutto per i punti che ogni domenica genera la panchina ed arcigno in fase difensiva. La FMC potrà avvalersi del roster al completo per fronteggiare Garri (ex di Turno) e Compagni. Nella scorsa stagione le due squadre hanno impattato sull’uno pari i loro scontri con i bianconeri vittoriosi in casa al Pala Oltrepò di Voghera e Ferentino che si è affermato davanti al proprio pubblico. Ci sono tutti i presupposti perché la gara di domenica tra la FMC Ferentino e la Orsi Tortona sia un vero e proprio scontro al vertice tra due squadre che vogliono affermarsi come leader di questo girone.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy