Inside the A2 Ovest – Agrigento, tradizione e innovazione per restare tra le grandi

Inside the A2 Ovest – Agrigento, tradizione e innovazione per restare tra le grandi

Dopo la stagione strepitosa disputata lo scorso anno, nulla sarà come prima, la Moncada Agrigento non sarà, e non può più essere una semplice cenerentola, una mera “outsider”. Non a caso oltre al rammarico per quella che viene definita ancora oggi un’occasione persa, è vero anche da quel 10 giugno 2015, svanito il pass per la A, i tifosi hanno chiesto certezze, trovando nella società le risposte adeguate, a cominciare dalle conferme di coach Franco Ciani, divenuto quasi un idolo, al pari del play Alessandro Piazza.

IL ROSTER

Come detto, per il quinto anno consecutivo, la squadra sarà guidata dal tecnico friulano, assistito dal fedele Luigi Dicensi.

ALESSANDRO PIAZZA: il bolognese è già un veterano ad Agrigento, non si quantifica l’affetto dei tifosi, che per strappare il rinnovo del play bolognese crearono persino  una “fan page” ad hoc, nel corso del basket mercato. L’ex Viola, Teramo e Fortitudo avrà ovviamente le chiavi della squadra, cercando di cancellare il “brutto ricordo” di Gara 5 di promozione.

KELVIN MARTIN: è lui il primo volto nuovo, l’americano cresciuto a Charlestone disputerá ancora una volta una stagione di stampo europeo, dopo aver calcato i parquet della prima serie olandese e della prima serie tedesca. Per lui anche un’opportunità in Italia due anni fa, con la maglia di Lucca, salvo l’imprevisto di un infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per un’intera stagione. Giocatore ammiratissimo da Ciani, che lo aveva seguito anche negli anni scorsi, avrà l’arduo compito di sostituire Pendarvis Williams, oggi in Serie A tra le V nere della Virtus Bologna.

MARCO EVANGELISTI: Secondo anno per il giocatore toscano in quel di Agrigento, un’estate a dir poco travagliata per lui causa le voci circolate riguardo un suo possibile trasferimento a Trapani. Evangelisti sarà l’uomo con maggiore esperienza e magari e con più punti nelle mani, essendo uno dei più forti tiratori della lega.

ALBANO CHIARASTELLA: Quinto anno ad Agrigento, secondo da capitano a furor di popolo per l’italo-argentino. Una stagione esaltante dal punto di vista individuale alle spalle, è un fedelissimo di Ciani con la sua iniezione di carisma e qualità tecnica. È una sorta di talismano quando si parla di promozioni, visto che dalla serie B vinta nel 2012, passando per la Silver fino alla Gold, ha sempre dimostrato di essere costante e decisivo, a dispetto della categoria.

SCOTT EATHERTON: Forse è lui l’acquisto più importante, più determinante. Dovrà ricoprire nei cuori dei tifosi e in campo il ruolo svolto da Dudzinski, rookie che ha stupito tutti nella cavalcata dello scorso anno. Oggi tutti sperano che Ciani e Mayer abbiano ancora una volta visto giusto, le premesse ci sono: dotato di grande atletismo e forza fisica.

ANDREA SACCAGGI: Secondo anno anche per lui in Sicilia, genio e sregolatezza al servizio della compagine agrigentina. In estate è stato cercato da squadre importanti come Mantova e Caserta, ma il “Sacca”, di comune accordo con la società,ha preferito continuare a svolgere quel ruolo di sesto uomo capace di spaccare le partite.

FEDERICO VAI: Sarà l’anno della sua esplosione? Certo, quella gara 2 a Verona ha dato prova su quanto questa non sia un’ipotesi da accantonare, e magari avrà anche convinto la società ad avere a disposizione il talento del giovane varesino. Grande precisione dall’arco, occuperà il posto di sostituto naturale di Evangelisti, alla ricerca di una grande stagione.

FRANCESCO MORCIANO: Sceso di categoria per cercare più minuti sul parquet, giovane di belle speranze proveniente da Brindisi, è un volto nuovo ad Agrigento: ha grande fisicità e un ottimo tiro dalla distanza, è il più giovane del roster.

VITTORIO VISENTIN: Lui invece è salito di categoria, dalla B con Padova, Ciani lo ha voluto fortemente: vedremo se riuscirà a garantirsi più di qualche minuto nelle rotazioni. Giocatore molto alto e completo, dovrà aggiungere al suo repertorio quella personalità che gli permetta di entrare in campo senza paura, senza timori reverenziali.

QUIRINO DE LAURENTIIS: Serio candidato ad essere uno dei giovani più forti del campionato, straordinario difensore pretoriano di Ciani, è al quarto anno in Sicilia. Paragonato più volte all’ex Milano Nicolò Melli per la sua struttura fisica e la predisposizione al tiro dalla distanza, sarà il sostituto di Eatherton ma avrà un lungo minutaggio grazie alla sua duttilità che gli permetterà di ricoprire il ruolo di ala nell’eventualità in cui Ciani decida di alzare il quintetto.

 

CONFERME:

ALESSANDRO PIAZZA (ITA, P)

MARCO EVANGELISTI (ITA, G/A)

ALBANO CHIARASTELLA (ITA/ARG, A)

ANDREA SACCAGGI (ITA, P/G)

FEDERICO VAI (ITA, G)

QUIRINO DE LAURENTIIS (ITA, C)

 

ACQUISTI:

KELVIN MARTIN (USA, G)

SCOTT EATHERTON (USA, C)

FRANCESCO MORCIANO (ITA, A)

VITTORIO VISENTIN (ITA, C)

 

 

COSÍ IN CAMPO:

S5: MARTIN-EVANGELISTI-CHIARASTELLA-EATHERTON

PANCHINA: SACCAGGI-VAI-MORCIANO-VISENTIN-DE LAURENTIIS

 

GLI OBIETTIVI:

Risulta quasi impossibile stabilire quali possano essere gli obiettivi della Fortitudo questa stagione: di sicuro è grande la voglia di ripetersi magari concludendo l’anno con un finale migliore. La squadra è basata sulla stessa ossatura, con Piazza, Evangelisti e Chiarastella che completeranno il quintetto insieme ai due nuovi americani, dai quali ci si aspettano la maggior parte dei punti nella stagione. La panchina, invece, mette in evidenza il mix di giovani e “anziani” che daranno un apporto consistente. Tralasciando Saccaggi e De Laurentiis che rappresentano una garanzia, Vai, Morciano e Visentin dovranno sicuramente dare il meglio di loro, permettendo ad Agrigento di tornare a toccare con mano i momenti vissuti la scorsa stagione.

 

LA PRE-SEASON AI RAGGI X:

Sabato 29 Agosto: @PalaMoncada, Porto Empedocle (AG) vs Aquila Palermo (Serie B) 104-69: Vai 7, Evangelisti 13, Martin 15, Chiarastella 10, De Laurentiis 9, Saccaggi 18, Morciano 7, Visentin 8, Piazza, Eatherton 17.
Venerdì 4 settembre ore 20.30: @Udine vs Apu Udine 69-57: Martin 18 (7/7, 1/1, 3/5 TL), Vai (0/3 da tre), Evangelisti 19 (5/7, 2/3, 3/4 TL), Chiarastella 6 (0/1, 2/2, 0/2 TL), De Laurentiis ne, Saccaggi 9 (2/2, 1/3, 2/2 TL), Morciano (0/1 da tre), Visentin 6 (3/3), Piazza ne, Eatherton 11 (5/5, 1/2 da tre).
Sabato 5 Settembre: @Udine vs Pall. Trieste 71-81: Martin 9, Vai ne, Evangelisti 8, Chiarastella 15, Saccaggi 16, De Laurentiis ne, Morciano 7, Visentin 2, Piazza ne, Eatherton 14.
Mercoledì 9 Settembre: @PalaMoncada, Porto Empedocle (AG) vs Trapani 73-81: Martin 25 (11/12, 0/2, 3/7 TL), Evangelisti 14 (2/4, 1/4, 7/8 TL), Chiarastella 12 (4/6, 1/2, 1/1 TL), De Laurentiis 1 (0/1, 1/2, 1/2 TL), Saccaggi 8 (1/1, 2/8) , Morciano 2 (1/2, 0/2), Visentin 5 (1/2, 1/1), Eatherton 6 (1/2, 0/1, 4/6 TL).
Sabato 12 Settembre: @Palermo vs Aquila Palermo 81-65
Mercoledì 16 Settembre: 
@Trapani vs Trapani 79-79: Martin 11, Evangelisti 17, Chiarastella 11, De Laurentiis 6, Saccaggi 11, Morciano, Visentin, Piazza 9, Eatherton 14, Vai. 
Sabato 19 e Domenica 20 Settembre: @Ragusa vs Eurobasket Roma, Aquila Palermo, Basket Barcellona P.d.G.

–> vs Eurobasket 74-70: Vai, Evangelisti 8, Martin 27, Chiarastella 2, De Laurentiis 6, Saccaggi 5, Morciano, Visentin 2, Piazza 8, Eatherton 16

–> vs Barcellona PdG 79-70: Martin 21, Vai, Evangelisti 18, Chiarastella 3, De Laurentiis 2, Saccaggi 20, Morciano, Visentin, Piazza 11, Eatherton 4.
Venerdì 25 e sabato 26 Settembre: @Reggio Calabria: Torneo “Sant’Ambrogio” vs Barcellona PdG, Reggio Calabria e Scafati

–> vs Scafati 68-64: Martin 7, Vai 3, Evangelisti 6, Chiarastella 3, De Laurentiis 16, Saccaggi 2, Morciano, Visentin, Piazza 7, Eatherton 24.

–> vs Barcellona PdG 73-76: Martin 10, Vai, Evangelisti 11, Chiarastella 10, De Laurentiis, Saccaggi 13, Morciano, Visentin, Piazza 10, Eatherton 13.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy