Inside the A2 Ovest – Casale: nuove scommesse, obiettivo playoff

Inside the A2 Ovest – Casale: nuove scommesse, obiettivo playoff

Al di là di nuovi giovani, Casale intende riconfermarsi ad altissimo livello.

Commenta per primo!

Di Michele Rotunno

Mancano pochi giorni al via della nuova stagione del campionato di Serie A2 e a Casale Monferrato cresce l’attesa. Si riparte con una grande sfida, il derby di Biella, ci eravamo lasciati a maggio con un’altra grande serie, l’ottavo di playoff contro Treviso. Post-season agguantata all’ultimo respiro dai monferrini; un 3-2 beffardo quello subito dalla Novipiù. Il risultato era scaturito per la maggior fisicità dei veneti, ma la banda del riconfermatissimo Marco Ramondino (terza per lui in Piemonte e contratto sino al 2018) aveva sfiorato l’impresa, con un match-point obiettivamente mal speso tra le mura amiche: 2-1 per i rossoblù, capaci addirittura di imporsi al PalaVerde in Gara 1, veneti che pareggiano la serie in un coloratissimo PalaFerraris e poi strapazzano gli ormai stremati rivali in una Gara 5 senza storia. Con quel briciolo di esperienza in più, una post-season raggiunta più agevolmente (ecatombe fisica del girone di ritorno che ha costretto la Junior a scendere dalla quarta piazza di fine andata, poi valsa l’accesso alle finali di coppa di Rimini, sino alle sabbie mobili della zona playout), e con scelte estive più fortunate (l’estone Martin cambiato a inizio campionato dal britannico Saunders poi tagliato in favore del connazionale Johnson, anch’egli incappato in un infortunio a pochi giorni dall’arrivo), avremmo parlato di una stagione da assoluta protagonista, conclusasi magari tra le migliori 4.

IL ROSTER

Ed è da lì che la dirigenza Junior ha voluto ancora una volta ripartire. Perso il centro Fall, attratto dalle sirene della A sponda Fiat Torino, salutati gli under De Nicolao e Vangelov che hanno reso al di sotto delle aspettative, ecco la scelta di due rookie, tutto fisico e tecnica. La guardia Emegano ha punti nelle mani, buona attitudine difensiva seppur tatticamente da modellare; il centro Tolbert ha leve lunghissime, ha destato ottima impressione finendo spesso in doppia-doppia di punti e rimbalzi in una pre-season volutamente impegnativa contro formazioni di categoria superiore, studia per diventare un fattore sorpresa nel nostro campionato. E poi la ciliegina sulla torta: l’arrivo di un ragazzino terribile di quasi 38 anni che fa di nome Fabio e di cognome Di Bella. Proprio lui: il ragazzo di Pavia con esperienza da vendere ha ancora fame, voglia di divertirsi, di stupire e di aiutare una società come Casale a crescere. Metti le conferme di capitan Martinoni, del play Tomassini, dell’ala Natali e dell’altro “vecchietto” Blizzard ed ecco servita la Junior 2016-2017.

IL QUINTETTO

PM Tomassini (9.4 pt, 3.0 ass)

G EMEGANO (22.6 pt, 5.0 rb – Oral Roberts University)

AP Natali (6.6 pt, 1.9 rb)

AG Martinoni (9.8 pt, 5.5 rb)

C TOLBERT (11.9 pt, 8.6 rb – Southern Methodist University)

LA PANCHINA

DI BELLA (7.7 pt, 2.2 ass – Dinamica Mantova), Blizzard (12.1 pt, 2.5 rb), BELLAN (giovanili Dolomiti Energia Trento), Ruiu (1.4 pt, 1.2 rb), SEVERINI (5 pt, 4.3 rb – The Flexx Pistoia), F.Valentini (-), De Negri (-), De Ros (-), Ielmini (-)

Coach: Marco Ramondino (confermato)

GLI OBIETTIVI

Come detto, un play-off da raggiungere in sicurezza e poi, chissà. Più nello specifico Casale intende riconfermarsi ad altissimo livello: è la società che se si toglie la sfortunata parentesi di A e l’anno post “Riaccendiamola” in cui aveva rischiato di sparire, ha tenuto per 10 anni di A2 un rendimento altissimo e costante, sempre praticamente da post-season. Per mantenere livelli di questo tipo lo sforzo della dirigenza si concentra sulle scelte per il parquet, che mixano costantemente ricerche di talenti in giro per l’Italia, baby della cantera da lanciare nel basket che conta e simboli come oramai lo sono Martinoni e Blizzard. Ma al primo posto, vera novità per la pallacanestro tricolore, c’è il pubblico, abituè o new-entry, vero sesto uomo e ago della bilancia di un prodotto a cui il G.M. Martelli strizza costantemente l’occhio: la passione non la si trasmette più solo nelle domeniche al palazzo ma la si plasma quotidianamente attraverso i canali social, i giochi a premi, gli aggiornamenti sulla squadra e tutto il mondo Junior, appuntamento fisso per le centinaia di abbonati e appassionati. Questo è il valore aggiunto di quella che non è più solo una squadra di basket ma un marchio, un brand a tutto tondo, ancor di più nel campionato del 60° compleanno della fondazione del sodalizio monferrino.

 

LA PRESEASON AI RAGGI X

PRINCETON TIGERS – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 80-84 dts

Tolbert 7, Denegri, Tomassini 14, Natali 2, Blizzard 14, Martinoni 12, Emegano 20, Severini10, Ruiu, De Ros, Valentini 3, Ielmini. All. Ramondino

AUXILIUM CUS TORINO – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: 16-22 (1qt); 20-12 (2qt); 16-8 (3qt); 23-21 (4qt)

Tolbert 4, Denegri ne, Tomassini 8, Natali 2, Blizzard 7, Di Bella 8, Martinoni 11, Emegano 14, Severini 6, Ruiu ne, De Ros ne, Valentini 3. All. Ramondino

THE FLEXX PISTOIA – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: 15-23 (1qt); 26-11 (2qt); 18-21 (3qt); 8-20 (4qt)

Tolbert 15, Denegri, Tomassini 7, Natali, Blizzard 2, Di Bella 6, Martinoni 11, Emegano 23, Severini 9, Ruiu 2, De Ros ne, Valentini. All. Ramondino

NOVIPIU’ CASALE – AUXILIUM CUS TORINO: 71-79 (16-21; 28-44; 46-59)

Tolbert 6, Denegri ne, Tomassini 10, Natali, Blizzard 17, Di Bella 11, Martinoni 11, Emegano 8, Severini 8, Ruiu, Valentini, Bellan ne. All. Ramondino

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – ENEL BASKET BRINDISI: 64-78 (20-28; 31-50; 46-65)

Tolbert 15, Denegri ne, Tomassini 4, Natali 8, Blizzard 12, Di Bella 10, Martinoni 6, Emegano 9, Severini, Ruiu ne, Valentini ne, Bellan ne. All. Ramondino.

LUGANO TIGERS – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: 54-77 (15-13; 24-43; 42-61)

Tolbert 12, Denegri 5, Tomassini 10, Natali 6, Blizzard 16, Di Bella, Martinoni 11, Emegano 10, Severini 3, Ruiu 2, De Ros, Bellan 2. All. Ramondino.

ORSI DERTHONA – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: 82-77 (20-21; 43-37; 63-61)

Tolbert 20, Denegri, Tomassini 3, Natali 11, Blizzard 14, Di Bella 8, Emegano 15, Severini 2, Ruiu 2, Valentini, Bellan 2. All. Ramondino.

UCC ASSIGECO PIACENZA – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: 79 – 80 (20-19; 38-50; 59-60)

Tolbert 15, Denegri ne, Tomassini 2, Natali 15, Di Bella 9, Martinoni 14, Emegano 16, Ruiu ne, Valentini 5, Bellan 4. All. Ramondino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy