Inside the A2 Ovest: Paffoni Omegna, tra divorzi e rinnovi ecco il Magro bis

Inside the A2 Ovest: Paffoni Omegna, tra divorzi e rinnovi ecco il Magro bis

Commenta per primo!

E’ tutto pronto per l’inizio di una nuova avventura per la Paffoni Fulgor Omegna. Domenica 4 ottobre infatti, comincerà la stagione della squadra rossoverde in A2 sezione Ovest, a Trapani.

Sarà un vero e proprio giro per l’Italia per la truppa di Alessandro Magro, confermato alla guida della Paffoni dopo essere arrivato a metà classifica l’anno scorso nella serie A2 Silver. Accanto a lui però, ci saranno nuovi elementi pronti ad aiutarlo in ogni momento di difficoltà. Ci sarà Loris Barbiero, ex cestista tra le tante di Virtus Roma e Reyer Venezia, come primo assistente allenatore e Michele Belletti, cuore rossoverde dalla nascita, come secondo assistente allenatore.

IL ROSTER

Oltre allo staff tecnico, sono cambiati anche molti elementi della squadra. Ad esempio, Stefano Masciadri, dopo 4 anni ha abbandonato la Paffoni ed il ruolo di capitano, decidendo di provare una nuova esperienza alla ricerca di nuovi stimoli all’ OraSì Ravenna.

Adesso il nuovo capitano sarà Giacomo Gurini, ala piccola, giocatore dell’Omegna dal 2013 e sesto uomo importantissimo grazie al suo carisma e alla sue triple. Non hanno rinnovato il loro contratto annuale Devon Saddler e Demetrius Conger; i due giocatori americani infatti, hanno deluso le aspettative e sono stati sostutuiti rispettivamente da Keon Moore, nel ruolo di ala piccola, e da Tyler Smith nel ruolo di ala grande. Al posto di quest’ultimo sarebbe dovuto arrivare Elijah Pittman, ma ha rinunciato al traferimento nella società rossoverde, a causa di gravissimi problemi personali. Moore e Smith saranno i due punti fermi della Paffoni e saranno chiamati, grazie alla loro esperienza, a portare la squadra più in alto possibile, tenendo sempre i piedi per terra, visto che l’obiettivo dichiarato è la salvezza.

A completare il quintetto base, saranno Alessandro Zanelli, play del 1992 in arrivo da Recanati, e vincitore di uno scudetto under 19, Andrea Casella, ala piccola di 196 cm per 85 kg in arrivo da Varese, e il confermatissimo Antonio Iannuzzi, nel ruolo di centro, dopo lo straordinario anno passato, nominato anche per due mesi consecutivi come giocatore più forte di tutta la serie A2 Silver. 23,5 punti, 8 rimbalzi a gara, con il 61% dal campo e il 64% dalla lunetta nel mese di marzo, 25.7 punti, 11.3 rimbalzi, 62 % dal campo e 88 % dalla lunetta in quello di aprile. Impossibile quindi per la Paffoni rinunciare a lui, sperando che si riconfermi anche quest’anno. Riconfermati in squadra anche Alessandro Cappelletti come play e Giovanni Vildera ala grande del 1995 e Simone Oglina, giovanissimo play del 1999, prodotto del settore giovanile della Fulgor. Da non sottovalutare anche gli arrivi di Lorenzo Galmarini centro, Diego Terenzi play, entrambi classe ‘95 ed entrambi in arrivo da Recanati, Robert Banach e Andrej Maslinko, ali giovanissime del 1997 in arrivo dalla Stella Azzurra di Roma.

GLI OBIETTIVI

Insomma, la Paffoni ha cambiato tanto, ma l’impegno di tutta la società, in primis del presidente Ugo Paffoni, è quello di mantenere una squadra comunque competitiva grazie ad un’unione di giovani talenti e di giocatori esperti. Come già anticipato, la Paffoni inzierà il suo cammino a Trapani, per poi giocare la sua prima gara in casa contro la Viola Reggio Calabria al PalaBattisti. Come ogni anno quest’ultimo sarà la vera arma in più per la Fulgor, con il suo pubblico rossoverde pronto a seguire la sua squadra con grande entusiasmo ad ogni partita casalinga e perché no, anche in qualche trasferta in giro per l’Italia. I giochi ormai sono fatti e ora sta ai giocatori dimostrare quello che valgono.

COSI’ IN CAMPO

S5:  ZANELLI – MOORE – CASELLA- SMITH – Iannuzzi
PANCHINA: Cappelletti – TERENZI – Gurini – Vildera- GALMARINI
ALL.: Magro

LA PRESEASON AI RAGGI X

Sabato 29 agosto ore 18.30 @Omegna-PalaBagnella: vs Valsesia (Serie B) 66-62: Vildera 6, Casella 14, Cappelletti 15, Galmarini, Iannuzzi 10, Terenzi 1, Banach, Maslnko 3, Moore 4, Gurini 9, Zanelli 4. Coach : Alessandro Magro.
Sabato 5 settembre, ore 18.30 @Omegna: vs Biella 89-86: Vildera 5, Galmarini 4, Terenzi 2, Zanelli 11, Moore 17, Gurini 26, Iannuzzi 13, Casella 11, Maslinko, Banach.
Sabato 12 settembre ore 21 @Oleggio – PalaSartorio, vs Mamy.eu Oleggio-Novara (Serie B) 79-81: Tavernelli 8, Saddler 15, Conger 20, Masciadri 18, Iannuzzi 5, Gurini 3, Smorto, Fontecchio 5, Bernardi, Vildera 5, Della Torre, Oglina.
Domenica 13 settembre ore 18 @Omegna-PalaBagnella: vs SAM Massagno (Serie A svizzera) 91-59: Zanelli 14, Moore 20, Casella 11, Vildera 9, Galmarini 12, Terenzi 8, Gurini 11, Banach, Maslinko 2, Iannuzzi 4.

Venerdì 18 e sabato 19 settembre, @Manerbio (BS): Torneo vs Brescia, Casalpusterlengo e Mantova

–> vs Brescia 67-75: Terenzi 2, Zanelli 10, Vildera 4, Cappelletti 6, Galmarini ne, Maslinko ne, Moore 13, Casella 4, Smith 3, Iannuzzi 16, Gurini 9.

–> vs Mantova 91-85: Zanelli 8, Terenzi, Vildera 11, Cappelletti 11, Maslinko, Moore 9, Casella 25, Smith 3, Galmarini 6, Iannuzzi 15, Gurini 8.
Venerdì 25 e sabato 26 settembre @Omegna – PalaBattisti: Torneo “Città di Verbania” vs Casalpusterlengo, Imola e la Fortitudo Bologna

–> vs Fortitudo Bologna 62-64: Zanelli 3, Moore 9, Casella 6, Smith 9, Iannuzzi 14, Cappelletti 8, Terenzi n.e., Gurini 11, Vildera 2, Galmarini, Maslinko n.e.

–> vs Imola 81-86: Iannuzzi 14, Galmarini 2, Moore 9, Maslinko, Smith 16, Gurini 11, Banach, Casella 13, Terenzi 2, Vildera 4, Cappelletti 2, Zanelli 8.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy