Jesi nel covo dell’Aquila per tornare alla vittoria

Jesi nel covo dell’Aquila per tornare alla vittoria

Commenta per primo!

Fileni BPA Jesi
Nella 9^ giornata del campionato di DNA Adecco Gold uno dei match più intriganti (infatti sarà una delle due dirette sullo streaming del sito LNP a cui tutti possono accedere) sarà la partita che vedrà opporsi i padroni di casa dell’Aquila Basket Trento di coach Buscaglia ed i marchigiani della Fileni BPA Jesi guidati da coach Coen. I trentini fanno parte del gruppone che guida la classifica a quota 12 punti, mentre gli jesini sono a quota 6 punti in classifica in 11esima posizione.
Aquila Basket Trento
La squadra di Pascolo & compagni viene da una sofferta vittoria in quel del PalaRuggi di Imola per 67-69, dove i bianconeri hanno ottenuto la V grazie ad un layup di Elder (ex di turno domenica sera, ha militato tra le fila jesine nell’annata 2010/2011, contro Imola 21 punti); opache le prestazioni degli altri due punti di riferimento Triche (7 con 0 di valutazione), che alterna ottime partite a partite neutre, e Pascolo (3 con 0/3 dal campo), che in questo avvio di campionato è risultato sicuramente il giocatore più importante per Buscaglia ma che contro Imola si è preso una domenica di pausa. Bene invece il giovane Baldi Rossi (13+6) e Toto Forray (15+3 assist), ormai una certezza in questo campionato. Jesi invece è reduce da una sconfitta casalinga contro la corazzata Barcellona P. d. G. per 87-91, che sfodera un organico di categoria superiore rispetto a quasi tutte le squadre di questa DNA Gold e che ha potuto contare sulla super prestazione del duo Collins-Filloy (57 punti in due), autentici mattatori di giornata; solito buon apporto di Goldwire (23+7+5) e ottima partita di Borsato come 6° uomo (14+6), che però non sono bastati per evitare la debacle alla formazione arancioblu. Arancioblu che vogliono ripartire proprio da una vittoria in quel di Trento, che ai più sembrerà una missione impossibile vista la compattezza della squadra di Buscaglia, ma l’Aurora ha dimostrato che può battersi con tutti e battere tutti viste le buonissime individualità presenti in squadra e vista anche la presenza di uomini di grande esperienza come Rocca e Maggioli. Ovviamente servirà il mattoncino di tutti, proprio da capitan Maggioli fino a Matteo Fallucca, classe ’93 dalla Stella Azzurra che in questo avvio di campionato stenta a trovare la via del canestro. Sono disponibili tutti gli uomini in squadra per coach Coen per la trasferta di domenica. Trento non si lascerà di certo cogliere impreparata, facendo del calore del suo pubblico uno dei suoi punti di forza e grazie ad una panchina profonda Buscaglia può permettersi di far ruotare gli uomini e farli riposare, in modo da averli freschi in caso di finali concitati (vedere domenica scorsa ad Imola). Anche Buscaglia come il suo collega jesino potrà fare affidamento su tutti i suoi uomini, non ci sono particolari infortuni da segnalare. Sarà una partita certamente interessante ed entusiasmante, tra due squadre con bocche di fuoco come Elder e Triche da una parte e Goldwire dall’altra, ma anche con forza nel pitturato con la coppia di lunghi più solida del campionato, Rocca-Maggioli, e due giovani emergenti come Pascolo e Lechtaler (Baldi Rossi in alternativa a quest’ultimo). Appuntamento dunque a domenica 24 novembre ore 18 dal Palasport di Trento, per un match che prometterà sicuramente grande spettacolo. Ricordiamo la diretta streaming sul sito della LNP www.legapallacanestro.it.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy