Junior – Assigeco: tutto pronto per il “Casal” derby

Junior – Assigeco: tutto pronto per il “Casal” derby

Commenta per primo!

Tra fette di panettone e brindisi natalizi, il campionato di A2 non si ferma mai. Le squadre saranno in campo anche domenica per il penultimo turno del girone di andata, che si concluderà la settimana successiva. Una giornata che regala la sfida tra le due Casaledel girone Ovest, Casale Monferrato e Casalpusterlengo. Le due formazioni sono distanti solo due punti luna dallaltra, con i rossoblù piemontesi a quota 16 e i lombardi con 14 punti. Entrambe hanno mostrato una buona pallacanestro fino a questo momento, con roster in cui si fondono alla perfezione tecnica, esperienza e gioventù.

Coach Finelli, dopo qualche difficoltà iniziale, ha saputo compattare il gruppo e a trarne i frutti necessari per imporsi su squadre più attrezzate dal punto di vista qualitativo. Una compagine in grado di mettere in difficoltà ogni squadra del girone, a dimostrarlo le tre vittorie esterne ottenute in questa prima metà di stagione. Barcellona, Roma e Ferentino sono campi tuttaltro che semplici da espugnare. LAssigeco può contare sulla regia dellesperto Roberto Fultz, arrivato in estate, e sullex Roma e Torino, Daniele Sandri. Proprio Sandri è stato il match winner nella partita al PalaPonteGrande di Ferentino. Una tripla scoccata a fil di sirena è valso il colpo esterno. Ma proprio a Ferentino, probabilmente, la Novipiù Casale ha messo in mostra la sua vera anima e il suo miglior gioco di squadra. I ragazzi di coach Ramondino hanno dimostrato, non solo in quelloccasione, di essere squadra tosta e che fa della difesa la sua arma principale. Altro grande pericolo per Finelli sarà limitare il cecchino Brett Blizzard, letteralmente devastante come sesto uomo in uscita dalla panchina. I piemontesi arrivano dalla sconfitta in terra campana contro la matricola terribile Agropoli, e saranno decisi a conquistare la vittoria davanti al proprio pubblico, per garantirsi un posto nelle Final Eight.

Sarà interessante anche vedere il duello nel pitturato tra le due formazioni. Fall e Martinoni da una parte, Chiumenti e Poletti dallaltra. Un vero scontro tra due diverse tipologie di giocatori: atletici e dinamici i primi, rocciosi e prorompenti i secondi.

A fare la differenza potrebbero essere, anche, le prestazioni dei giocatori americani. Bray e Saunders della Novipiù stanno attraversando un bel momento di forma, e le loro ultime prestazioni sono lì a dimostrarlo. Casalpusterlengo può contare su Austin e Jackson, atleti versatili e adatti per stupire in un campionato come la A2. In ogni caso sarà una bella sfida e il risultato che ne uscirà potrebbe risultare fondamentale nelleconomia della classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy