La Pasta Reggia JuveCaserta si impone nello scrimmage di Agropoli

La Pasta Reggia JuveCaserta si impone nello scrimmage di Agropoli

Proficua amichevole al PalaDiConcilio tra casertani e salernitani in piena fase di preparazione e con i roster incompleti in vista dei rispettivi campionati di A e A2.

Commenta per primo!

BCC AGROPOLI – PASTA REGGIA JUVECASERTA: 62-74

(15/16; 17/18; 15/25;15/15; )

Proficua amichevole al PalaDiConcilio tra salernitani e casertani in piena fase di preparazione in vista dell’inizio dei rispettivi campionati di A e A2. Cilentani reduci dalla positiva prestazione contro i lupi irpini e ancora in attesa di conoscere i nomi dei due americani che andranno a completare il roster 2016/ 2017; casertani alla prima esibizione stagionale e ancora privi di Putney e Watt, che si accomodano in panchina e in attesa di Bostic il cui arrivo è previsto per giovedi mattina. Coach Dell’Agnello inizia con il quintetto composta da Sosa, Gaddefors, Cincarini, Bergantino e Cefarelli, Santolamazza, Turel, Carenza, Molinaro e Contento per coach Finelli. La gara si svolge su ritmi buoni se si considera che il palazzetto è praticamente un forno. Non si risparmiano le due formazioni nonostante le condizioni fisiche sicuramente precarie con i casertani che trovano i primi due punti della stagione con Bergantino. La gara va avanti sui binari di un perfetto equilibrio e il primo quarto va in archivio sul risultato di 15 a 16. Secondo quarto che vede  Sosa e Gaddefors   spingere sull’accelleratore per staccare i rivali. Ma Molinaro e compagni non cedono di un metro e chiudono il tempo con una sola lunghezza di svantaggio: 17 a 18.

Molinaro
Molinaro

Dopo il lungo riposo coach Dell’Agnello chiede più intensità ai suo ragazzi che rispondono alla grande e l’Agropoli, nonostante un Turel ispiratissimo, deve cedere il campo agli avversari che trascinati da Duranti , Giuri e Cefarelli e con una fase difensiva davvero ottima fanno segnare a fine terzo periodo un + 10 a proprio favore (15/25) che porta a 12 le lunghezze da recuperare nell’ultimo quarto per Santolamazza e soci. Tra i cilentani trova spazio anche il giovanissimo Lepre  che colleziona 3 significativi punti. Coach Finelli fa affidamento ancora pure sul giovane Ndaye che lo ripaga con un altro buon test e 4 punti personali. Il forcing finale dei locali non spaventa gli ospiti che con Cinciarini (7) e il solito Sosa replicano colpo su colpo alle insidie avversarie e chiudono il quarto in parità: 15/15. A fine gara soddisfazione su entrambe le panchine che sicuramente hanno avuto positive indicazioni da due roster ancora incompleti ma che si dimostrano di buon livello. Nell’Agropoli fermo Lucarelli per un affaticamento muscolare. A parlare a fine gara per la Pasta Reggia è un soddisfatto Sandro Dell’Agnello:  “Nonostante le assenze ed una preparazione tecnica e fisica palesemente in ritardo, il test è stato molto positivo anche nell’atteggiamento e questo è il segnale più importante che potevamo avere. Il test è stato impegnativo e soddisfacente anche nel punteggio se si considerano le condizioni ambientali e le qualità dell’avversario che solo qualche giorno fa ha lottato testa a testa, fino all’ultimo secondo, contro l’ Avellino”.

Coach Finelli
Coach Finelli

Soddisfazione anche per coach Finelli in casa Bcc: “In questo secondo test contro un’altra fortissima formazione ho notato ancora una ulteriore crescita del gruppo, chiaramente fino a che le forze hanno retto. Ho visto ottima intensità difensiva e anche offensiva e grande applicazione e crescita del gruppo dei giovani che man mano stanno prendendo coscienza di dove sono arrivati“. La compagine casertana da giovedi riprenderà gli allenamenti in vista del primo impegno ufficiale rappresentato dal torneo Internazionale “Geovillage” in programma sabato e domenica prossima ad Olbia. Bcc Agropoli che continuerà al PalaDiConcilio agli ordini di Finelli, Delia e Marzullo e del preparatore Walter Allotta la preparazione in vista dell’amichevole contro Scafati (3 settembre) e del torneo Dalto (10/11 settembre).

 Bcc Agropoli: Santolamazza 3, Romeo 6, Carenza6 , Molinaro 12, Turel18 , Lucarelli n.e., Contento 10, Amanti , Lepre 3,  Silvestri n.e., Ndyae 4, . Head coach:  Alessandro Finelli; Assistant coach Giuseppe Delia

Pasta Reggia Caserta:  Gaddefors 13, Sosa 15, Putney n.e., Watt n.e., Bergantino 4, Giuri 10, Cinciarini 7,  Cefarelli 11, Duranti 12, Ventrone 2, Petronio, Iovinella, Riccio, Puoti.  Head coach:  Sandro Dell’Agnello; Assistant coach: Remo Petroccione

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy