La PMS Torino del futuro: settore giovanile del CUS…e ritorno alla storica Auxilium?

La PMS Torino del futuro: settore giovanile del CUS…e ritorno alla storica Auxilium?

Commenta per primo!

A parlarne è La Stampa di questa mattina, la notizia circolava già nell’aria da settimane, ma forse anche da qualche mese: la realtà è che la PMS bicefala “Forni-Terzolo” since 2011 è ormai agli sgoccioli. Le scelte non condivise da colui che nel 2009 varò la rifondazione della pallacanestro torinese, con tanto di videomessaggio, portano l’attuale patron giallo-blù a sondare nuove strade, per una versione 2.0 che nasca al più presto. Gli ingredienti? Un nuovo settore giovanile, visto che  tutti i giovani oggi targati Pms faranno capo l’anno prossimo alla società che avrà in Paolo Terzolo, un’alleanza con il CUS per compensare la probabile, grave perdita…e un marchio che dia un ampio risalto. E quale se non quello dell’Auxiluim, quello delle grandi stagioni degli anni ’80, oggi detenuto dall’ex coach Gianni Asti? Lui non nega l’interesse di Forni, ma servono “competenza, correttezza, idee chiare”…e anche l’accordo del CUS, che non vuole compromettere la sua autonomia entrando nel cappello “Auxiluim”. Intanto, si lavora…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy