Latina, con Cassino secondo test stagionale

Latina, con Cassino secondo test stagionale

Prossimo appuntamento il torneo di Cassino del prossimo weekend

di La Redazione

A distanza di pochi giorni dalla prima uscita stagionale, che l’ha vista impegnata con la Virtus Valmontone al PalaBianchini, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è tornata a calcare il parquet per un secondo scrimmage. In questa occasione il rettangolo di gioco è stato quello della palestra dell’Istituto Vittorio Veneto e la formazione ospite la Bpc Virtus Cassino, neo promossa in Serie A2 e che militerà nello stesso girone (Ovest) dei nerazzurri durante il campionato. Nel roster del team cassinate anche il giovane Fabrizio De Ninno, volto conosciuto nel club del Presidente Benacquista.

Non hanno preso parte al test BaldassarreTavernelli (come già accaduto il 30 agosto) e in questa occasione nemmeno Lawrence, tutti alle prese con degli affaticamenti muscolari, ma che recupereranno nel corso dei prossimi giorni.

A differenza dello scrimmage precedente, con la Virtus Cassino i nerazzurri si sono confrontati cassesecon una squadra di pari categoria mandando in scena l’anticipo di uno dei tanti derby laziali che saranno disputati durante la regular season del girone Ovest. Anche in questa occasione sono stati disputati 4 quarti da 10 minuti ognuno, con il punteggio azzerato al termine di ogni periodo di gioco.

Per la compagine latinense non è stato semplice fronteggiare Cassino con l’assenza di 3 giocatori senior, il capo allenatore della Benacquista ha, infatti, tenuto in campo per tanti minuti i più giovani che, chiaramente, al cospetto di atleti del calibro di Pepper e Jackson hanno faticato non poco, pur cercando di mantenere alta la concentrazione.

time-outLe dichiarazioni di Coach Gramenzi: «La partita di oggi va valutata tenendo in considerazione che c’erano tanti ragazzi in campo e capire quello che ci possono dare. Se i nostri punteggi rimangono a un livello adeguato anche quando ci sono loro in campo, allora in difesa possiamo migliorare perché abbiamo tanto da fare ancora e partite di questo tipo di partite ci servono principalmente per verificare il livello dei più giovani quanto stanno in campo con squadre di pari categoria. Abbiamo perso qualche pallone di troppo nella seconda parte della gara nel tentativo di provare a giocare correndo e alzando il ritmo, ma sicuramente possiamo migliorare lavorandoci».

Le dichiarazioni di coach Vettese: «Per noi è stato il primo impatto con la nuova categoria, anche se in un’amichevole. Dobbiamo migliorare molto, sicuramente, ma siamo contenti di questo esordioe di come si è comportata la squadra in campo, considerando anche che uno dei nostri stranieri è arrivato da soli due giorni. Sarà un campionato difficile, ne siamo consapevoli, ma siamo contenti di poter contare sulla possibilità di gestire vari tipi di quintetto e di avere degli atleti che possono giocare in più ruoli. Dovremo lottare su ogni campo per tentare di portare a casa più fogli rosa possibile, ma siamo pronti ad affrontare questa esperienza».

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma per il fine settimana dell’8 e 9 settembre, in occasione del torneo organizzato proprio dalla Bpc Virtus Cassino e al quale parteciperanno ben 3 formazioni di Serie A2. Oltre a Cassino e Latina ci sarà anche la Virtus Roma e la squadra universitaria della Luiss, militante in Serie B.

 

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Bpc Virtus Cassino

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence n.e., Carlson, Hajrovic, Tavernelli n.e., Cassese, Fabi, Baldassarre n.e., Allodi, Jovovic, Ambrosin, Cavallo, Di Bonaventura. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Bpc Virtus Cassino: Masciarelli, Ingrosso, Jackson, Castelluccia, Paolin, De Ninno, Bagnoli, Bianchi, Raucci, Pepper, Rossi. Coach Vettese.

 
Ufficio Stampa Latina Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy