Latina, ecco Mascolo: “Assicuro cuore e anima in campo”

Le prime parole di Mascolo da giocatore di Latina.

Commenta per primo!

Il giovane playmaker di Castellammare di Stabia Bruno Mascolo è stato il primo nuovo giocatore della Benacquista Assicurazioni Latina Basket per la stagione 2016/17 ad essere annunciato, dopo la conferma di Lorenzo Uglietti, suo avversario ai tempi delle giovanili. L’atleta classe 1996, che nella seconda parte della scorsa stagione ha vestito la maglia della Moncada Agrigento, avversaria del team nerazzurro, è entusiasta di giocare con il club pontino: «Sono davvero molto contento di far parte del roster della Latina Basket, ringrazio la società e il coach per questa grande opportunità».

Bruno Mascolo: «Assicuro cuore e anima in campo». – Dopo l’annuncio dello scorso 26 giugno con cui la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha ufficializzato l’accordo raggiunto con Bruno Mascolo, il giovane atleta nativo di Castellamare di Stabia, ha espresso la sua contentezza per essere stato scelto dal club pontino:«Sono davvero molto contento di far parte del roster della Latina Basket per la prossima stagione. Ringrazio la società nerazzurra e in particolare coach Gramenzi per avermi dato questa grande opportunità». Il giovane playmaker, nella scorsa stagione ha vestito prima la maglia dell’Auxilium Torino in Serie A1, per poi approdare a febbraio in terra siciliana, dove ha giocato con la canotta della Moncada Fortitudo Agrigento, squadra militante nello stesso girone della Benacquista in Serie A2. Il ricordo che il neo giocatore nerazzurro classe 1996 ha della compagine latinense è molto nitido: «Ho avuto modo di testare sul campo la solidità della squadra della scorsa stagione in occasione della sfida andata in scena ad Agrigento nel girone di ritorno. Il team di coach Gramenzi mi è apparso subito molto ben organizzato, ogni giocatore aveva un ruolo definito e affrontarlo ha comportato la necessità di giocare una partita di grande spessore».

Proprio riferendosi al capo allenatore della Benacquista, Mascolo non nasconde la sua soddisfazione nell’essere stato inserito nella rosa nerazzurra: «Coach Gramenzi aveva già manifestato il suo interesse nei miei confronti all’inizio dell’anno e questo mi aveva lusingato, poi al termine della stagione con Agrigento si è messo subito in contatto con me e le sue idee sia per la squadra in generale, che nei miei confronti sono state per me un grande stimolo. Sono felice di poter giocare a Latina e poter lavorare con un allenatore di cui ho sempre sentito parlare molto bene». Bruno è un atleta talentuoso e ambizioso e il campionato di Serie A2 è un palcoscenico importante per un giovane che desidera impreziosire il suo percorso di miglioramento e crescita: «Il campionato di Serie A2, che ho già avuto modo di conoscere, rappresenta sicuramente una vetrina importante e un torneo in cui potrò continuare a crescere e migliorare, soprattutto lavorando in un ottimo ambiente come quello di Latina. La stagione non sarà semplice, i gironi saranno equilibrati e il livello delle squadre in continua ascesa, ma questo contribuirà a far si che ogni singolo componente del gruppo dia il massimo in campo con l’obiettivo comune di raggiungere il miglior risultato possibile ». La rosa dei giocatori per la stagione 2016/17, che prenderà il via domenica 2 ottobre, non è ancora completa, ma Bruno ha già le idee chiare su quale sarà il suo principale apporto alla squadra e alla tifoseria: «Non so quali traguardi raggiungeremo come squadra, ma ciò che posso assicurare fin da questo momento è cuore e anima in campo per puntare a conquistare solo cose belle».

In attesa, quindi, che si completi il roster e arrivi il tempo della preparazione, il pensiero volge già al prossimo autunno, quando il caldo torrido di questi giorni sarà un ricordo e la domenica si tornerà ad affollare gli spalti del palazzetto invece che la riva del mare.

Ufficio Stampa Latina Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy