Latina in evoluzione vince su Scafati

Latina in evoluzione vince su Scafati

La gara giocata al PalaBianchini è stata un assaggio della 7° giornata in cui la Givova Scafati ospiterà il gruppo Pontino al PalaMangano. In attesa di domenica 11 novembre i ragazzi di Coach Gramenzi si misurano con la Givova mettendo in campo un gioco entusiasmante di un gruppo in crescita.

Un incipit di partita in cui gli avversari si misurano e non consentono la realizzazione di punti utili fino a quasi tre minuti di gioco in cui Simmons esorcizza con il primo canestro e porta in vantaggio gli ospiti aggiungendo anche un libero al primo bottino dall’area. Il lavoro di Simmons mette a dimora 10 punti utili per Scafati ed il vantaggio Latina giunge dopo due tiri dai 6 a 75 che portano la firma di Tavernelli aiutato da Ihedioha. Rezzano riporta il vantaggio ospiti ma un bellissimo assist di Tavernelli su Mosley segna il pareggio 13 a 2 minuti dal termine. Gli ultimi 120 secondi sono a firma Mei e Mosley che da spettacolo e consente ai padroni di casa di chiudere il tempo 20 a 19.

Un inizio secondo quarto condito da diversi errori ma in cui i ragazzi nerazzurri hanno dimostrato di riuscire a sfruttare tutte le occasioni possibili di recupero. Mosley in campo dimostra una sicurezza ed una capacità di verticalizzare e finalizzare i possessi come pochi. Il tiro da tre di Nicola Mei, al 4 minuto di gioco, segna il vantaggio Latina per 9 a 6. Scafati ha una reazione molto fisica atterrando gli avversari e lottando per il recupero dei possessi in maniera molto pressante. Il risultato è un’ottima difesa dei pontini che impedisce agli avversari la via del canestro per due lunghissimi minuti. Loschi firma i tre punti del 12 a 9 a 3 minuti e mezzo dall’intervallo lungo. Nonostante Scafati si riporti in vantaggio, il lavoro di Tagliabue e Pastore contribuisce a mantenere incollata Latina al risultato. Nello stesso momento in cui l’Italia raggiunge il pareggio con la Germania a Berlino, il fischio finale del secondo quarto porta le squadre negli spogliatoi sul vantaggio Latina di 19 a 16. (39 a 35)

La grinta di Tagliabue ed il lavoro di Tavernelli e Mosley guidano assoluti i primi tre minuti di gioco con 4 pesantissimi punti a zero. Scafati reagisce ma Nicola Mei, lo specialista dai 6 e 75 che riesce a segnare sempre nei momenti chiave della gara, riporta il vantaggio Latina a +4 (7 a 3) a 4 minuti di gioco. Il parzialino di 8 a 0 per Latina viene interrotto a 4 minuti dal termine dalla tripla di Mayo, fermando il punteggio 11 a 6. A 100 secondi dal termine di tempo Scafati si porta in vantaggio. 11 a 13 (50 a 48) è il punteggio al termine del tempo: nel frattempo l’Italia è al tempo supplementare e le attenzioni degli addetti ai lavori vengono spostate anche sulla gara Nazionale.

L’ultimo tempo al PalaBianchini si apre sull’onda della vittoria dell’Italia sulla Germania e Simmons firma il vantaggio Scafati con una schiacciata da manuale, seguito dalla bomba di Andrea Pastore. La squadra di Gramenzi tiene ancora molto bene il ritmo sia in attacco che in difesa consentendo di raggiungere la parità 7 a 6 minuti dal termine grazie alla realizzazione di Andrea Pastore. Il pontino è autore di un’ottima gara e di un magifico ultimo quarto di gioco. Questa che doveva essere una partita abbastanza moderata nei toni, si è rivelata una gara tiratissima con la migliore Benacquista in campo dall’inizio della Preseason. Il tempo termina 17 a 17 con il punteggio finale di 67 a 65 e la consapevolezza che la squadra di Latina c’è, si sta strutturando ed è pronta per affrontare questo lungo campionato ormai alle porte.

 

BENACQUISTA LATINA vs GIVOVA SCAFATI 67- 65 (20-19 19-16 11-13 17-17)

Benacquista Latina: Veccia 5, Tavernelli 7, Tagliabue 8, Ihedioha 3, Mei 10, Uglietti 6, Pastore 12, Stanback n.e., Di Ianni n.e., Piccinini n.e. , Mosley 16. Coach Gramenzi.

Givova Scafati: Portannese n.e., Di Palma, Crow 7, Spizzichini 11, Rezzano 8, Melillo n.e., Baldassarre n.e., Mayo 18, Simmons 16, Matrone 1, Loschi 3. Coach Perdichizzi

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy