Latina – NPC Rieti a caccia del primo successo

Latina – NPC Rieti a caccia del primo successo

Commenta per primo!

La NPC Rieti torna in campo domenica alle ore 18 al PalaBianchini per la prima trasferta del campionato in casa della Benacquista Latina. Partita importante perchè entrambe le squadre puntano al successo per lasciare quota 0 in classifica. Entrambe sconfitte le due squadre nella prima giornata. La NPC è stata superata con merito ma con sofferenza da Ferentino, squadra che punta con decisione alla vittoria del campionato. Ma la NPC di coach Nunzi è uscita a testa alta dal match, cedendo solo nei minuti finali alla incredibile precisione dall’arco dei 6,75di Bulleri e Imbrò, pagando anche una certa debolezza della panchina. Latina invece è uscita sconfitta dal campo di Siena, partita equilibrata con i pontini che hanno subito un pesante parziale nel 3° quarto , parziale che non sono più riusciti a recuperare.

Squadra, quella pontina, totalmente rinnovata dopo il deludente campionato dello scorso anno. In panchina è arrivato Franco Gramenzi, conosciuto e stimato anche a Rieti per aver guidato la NSB, coach vincente e di grande esperienza. Dello scorso anno sono rimasti il solo Ihedihoa e l’under Uglietti, giovani di ottima prospettiva. Di sicuro affidamento gli americani, Chase Michael Stamback, ala con tanta esperienza europea culminata nella vittoria del campionato svizzero lo scorso anno. Il centro è un autentico totem, William Mosley, gia visto a Ferentino ma esploso l’anno scorso a Recanati come miglior centro della lega2 silver, 15 punti e 11 rimbalzi di media. IArrivato dalla lega1 la guardia Nicola Mei, ottimo tiratore che ha giocato gli ultimi 2 anni in Srie A. Cavalli di ritorno il centro Tagliabue e l’under Pastore, già protagonisti del campionato vinto 2 anni fa proprio ai danni della NPC. Di ritorno anche il play Tavernelli. Dovrebbero rientrare dall’infortunio Tagliabue e il giovane Veccia, importanti per allungare le rotazioni e dare fiato a giocatori fondamentali come Tavernelli e Mosley.

Rieti si avvicina a questo match senza timori, la sconfitta contro la corazzata Ferentino ha aumentato l’autostima di squadra e tifosi. Sarà importante recuperare alla miglior condizione l’americano Buckles, mentre il play Davide Parente e Pepper sembrano i leader designati di questa squadra. Atteso a un gran lavoro contro Mosley il pivot italo-americano Chris Mortellaro. Grande apporto si attende anche dai veterani Benedusi e Feliciangeli, gli unici reduci dello scorso anno insieme ai giovani Auletta e Ponziani. Dovranno dare il loro apporto anche i giovani, Della Rosa Hidalgo e Longobardi che dovranno permettere ai titolari di rifiatare senza far calare l’intensità. Certamente non mancherà il tifo per Rieti, i calorosi supporters reatini seguiranno in gran numero la squadra in trasferta e non faranno mancare il loro calore.

Palla a 2 al PalaBianchini domenica 11 alle ore 18.
Arbitri : Borgo Christian di Dueville (VI) Yang Yao Daniele di Vigasio (VR) e Del Greco Stefano di Verona

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy