Lega Gold, nastri di partenza: una nuova Fileni BPA Jesi in cerca di riscatto

Lega Gold, nastri di partenza: una nuova Fileni BPA Jesi in cerca di riscatto

Eccoci qua, ancora una volta. Ma non ce ne siamo mai andati. Potrebbe essere questa la frase che rappresenta la stagione 2013/2014 della Fileni BPA Jesi, che si trova ai nastri di partenza della LNP Adecco Gold; infatti, dopo la scorsa stagione che si rivelò un vero e proprio fiasco, la partecipazione all’ex LegaDue per la storica società jesina era fortemente in dubbio, visti i grossi problemi economici che si stanno abbattendo su tutta l’Italia ed una piccola cittadina come Jesi, defilata dalle città più importanti della nazione, la sente in particolar modo. Grazie allo sforzo dell’Amministratore Unico Altero Lardinelli la società marchigiana è riuscita a trovare parecchi sponsor, secondari o primari, che comunque sia hanno contribuito a salvare l’Aurora Basket, per la gioia di tutti i tifosi. Non solo è stata salvata un’importantissima realtà come quella arancioblu, ma subito dopo l’iscrizione al campionato si è iniziato a gettare le basi per un campionato ad alti livelli e soprattutto per un futuro con più certezze che incognite, diversamente dagli altri anni. Il vero colpo di mercato di quest’estate è stato sicuramente l’aver riportato a Jesi un eroe come Mason Rocca che dopo svariate stagioni in Serie A ha deciso di abbassarsi lo stipendio pur di tornare “a casa”, ed ora con il capitano Michele Maggioli formano un duo che sotto le planches potrebbe spostare gli equilibri anche nella massima serie. Gli altri slot del quintetto base sono stati colmati da giocatori prevalentemente conosciuti e di esperienza europea o italiana già abbondante, come Leemire Goldwire e Stefano Borsato che però sarà il sostituto di Marco Santiangeli, dal quale quest’anno ci si aspetta la tanto attesa consacrazione, ma soprattutto tanti canestri e tanta voglia di stupire. Andiamo ora ad analizzare il roster della Fileni BPA Jesi edizione 2013/2014, esaminando uno ad uno i suoi componenti. FILENI BPA JESI 2013/2014 QUINTETTO BASE PLAYMAKER: 12 LEEMIRE GOLDWIRE (183 cm, 88 kg) 24/11/1985 USA -ULTIMA STAGIONE: Rabotni?ki Skopje [MKD] (13.0 pts, 56.3% da 2, 39.3% da 3 e

Leemire Goldwire
81.5% ai liberi, 3.4 rimb, 3.1 ast, 1.9 rubate, 2.4 perse) -PUNTI DI FORZA: playmaker razzente, capace sia di impostare il gioco che di trovare tiri dal nulla; vede tutti i movimenti dei suoi compagni e sa servirli con il giusto tempismo; ottimo arresto e tiro, buon tiro da 3 punti; porta leadership e grande attitudine difensiva soprattutto sul pallone -PUNTI DEBOLI: ogni tanto perde la concentrazione ed esce dalla partita, innervosendosi o commettendo falli terminali o magari prendendosela con gli arbitri; tende ad intestardirsi nell’andare 1 vs 1 anche quando vede che la difesa lo chiude dopo diverse azioni

GUARDIA: 33 MARCO SANTIANGELI (192 cm, 92 kg) 12/08/1991 ITA

-ULTIMA STAGIONE: Fileni Bpa Jesi (7.0 pts, 40.0% da 2, 27.3% da 3 e 76.1% ai liberi,

Marco Santiangeli

3.1 rimb, 0.5 ast, 0.8 rubate, 1.6 perse) -PUNTI DI FORZA: ottimo tiratore da 3 punti; in estate ha perso parecchio peso ed è in forma smagliante, potenzialmente devastante in 1 vs 1 in penetrazione; discreto passatore; è capace di caricarsi l’attacco sulle spalle in momenti di difficoltà nonostante la giovane età -PUNTI DEBOLI: il pubblico jesino negli scorsi anni è stato sempre un po’ prevenuto nei suoi confronti, penalizzandolo notevolmente: lo scorso anno si prendeva tiri spesso senza fiducia nei propri mezzi e faceva scelte sbagliate, dalle amichevoli di quest’anno si è visto un giocatore diverso, più convinto di sé stesso, ma deve stare attento a non farsi distrarre dai mormorii del pubblico in caso di errori; difesa a corrente alternata, spesso difende a gambe distese, ma Coen saprà come aiutarlo

ALA PICCOLA: 10 DARKO JUKIC (198 cm, 94 kg) 23/08/1990 DEN -ULTIMA STAGIONE:  Horsens IC [DEN] (21.4 pts, 56.9% da 2, 31.3% da 3 e 63.5%

Darko Jukic (foto da www.aaifbasket.dk)
ai liberi, 8.8 rimb, 3.6 ast, 1.8 rubate, 2.4 perse) -PUNTI DI FORZA: giocatore molto verticale con grande propensione alla stoppata (1.1 di media lo scorso anno); può ricoprire i ruoli dal playmaker all’ala grande senza difficoltà; buoni movimenti spalle a canestro; visione di gioco eccellente per uno della sua taglia fisica; braccia lunghissime, di grande aiuto in difesa -PUNTI DEBOLI: non propriamente il miglior tiratore del nostro campionato per usare un eufemismo, deve lavorare su tiro da 3 ed arresto e tiro dal palleggio; forse troppo leggero per giocare da 4 in difesa; scarso tiratore di liberi ALA GRANDE: 11 MASON ROCCA (204 cm, 98 kg) 06/11/1977 ITA -ULTIMA STAGIONE: Oknoplast Bologna (6.9 pts, 59.2% da 2, 0.0% da 3 e 45.8% ai liberi, 5.0 rimb, 0.4 ast, 0.5 rubate, 1.6 perse)
Mason Rocca
-PUNTI DI FORZA: fisicamente devastante anche a 36 anni, un sempreverde; in difesa il movimento dei piedi è enciclopedico, così come il suo ormai famoso gancio; può difendere dall’ala piccola al centro; ultimamente ha sviluppato anche il tiro dalla media/corta distanza piazzato; buon palleggio nell’attaccare 1 vs 1 i pari ruolo fronte a canestro -PUNTI DEBOLI: completamente nullo dal perimetro; tecnica di tiro da rivedere; percentuale insufficiente ai tiri liberi CENTRO: 5 MICHELE MAGGIOLI (212 cm, 108 kg) 15/07/1977 ITA -ULTIMA STAGIONE: Fileni BPA Jesi (21.0 pts, 59% da 2, 28.3% da 3 e 82.6% ai liberi, 9.1 rimb, 1.4 ast, 0.8 rubate, 3.0 perse) -PUNTI DI FORZA: è il centro italiano con il miglior bagaglio offensivo in circolazione; da
Michele Maggioli
difendere anche sul perimetro per via delle sue dolcissime mani; altezza ed apertura alare lo rendono un ottimo intimidatore in difesa; ottimo tempismo per le stoppate; ha carisma e da buon capitano gestisce bene le situazioni in campo spartendo consigli soprattutto ai più giovani -PUNTI DEBOLI: l’avanzata età inizia a farsi sentire sul suo fisico con qualche acciacco di tanto in tanto; gli 1 vs 1 difensivi contro centri più longilinei lo mettono in difficoltà e spesso spende falli molto presto; poco tutelato dagli arbitri, ma non è una sua colpa PANCHINA: PLAY/GUARDIA: 7 STEFANO BORSATO (193 cm, 85 kg) 06/01/1986 ITA -ULTIMA STAGIONE: Le Gamberi Foods Forlì (7.6 pts, 54.0% da 2, 45.5% da 3 e 89.3 % ai liberi, 1.4 rimb, 1.8 ast, 0.9 rubate, 1.2 perse) GUARDIA/ALA: 8 MATTEO FALLUCCA (196 cm, 90 kg) 21/07/1993 ITA -ULTIMA STAGIONE: Mobyt Ferrara (2.6 pts, 47.0% da 2, 24% da 3 e 50% ai liberi, 1.3 rimb, 0.1 ast, 0.9 rubate, 0.6 perse) ALA/CENTRO: 16 RAPHAEL GASPARDO (207 cm, 103 kg) 03/08/1993 ITA -ULTIMA STAGIONE: Fileni BPA Jesi (2.5 pts, 43.3% da 2, 18.2% da 3 e 36.7% ai liberi, 0.9 rimb, 0.0 ast, 0.3 rubate, 0.7 perse) ALA: 13 GIOVANNI ESPOSITO (204 cm, 95 kg) 29/10/1994 ITA proveniente dalla Stella Azzurra Roma PLAYMAKER: 20 FEDERICO BARGNESI (185 cm, 79 kg) 27/02/1995 ITA ASPETTATIVE E PRONOSTICI L’obiettivo di quest’anno, anche se non dichiarato esplicitamente, è certamente quello dei playoff, ma in particolare è di vitale importanza per la società riportare tanta gente appassionata al palazzetto, con lo scopo di divertirsi e farli divertire, preferibilmente vincendo. Dopo la delusione della scorsa stagione è importante riprendersi e dare un forte segnale oltre che alla città a tutto il campionato, dimostrando che Jesi c’è, ma in verità c’è sempre stata. IL PRECAMPIONATO AI RAGGI X Fileni BPA Jesi – USB Recanati 85-86 (17-17; 29-21; 19-18; 20-30. Punteggio azzerato ad ogni quarto) Fileni BPA Jesi – FMC Ferentino 74-43 (16-4; 40-16; 58-30; 74-43) FILENI BPA JESI: Maggioli 12, Lucarelli ne, Borsato 6, Fallucca 3, Jukic 12, Rocca 21, Goldwire 3, Esposito, Gaspardo 6, Ruggeri, Bargnesi, Santiagneli 11. ALL. Coen FMC FERENTINO: Guarino 2, Bucci 4, Pongetti, Giuri 4, Duranti, Pierich 13, Green 12, Rosignoli 6, Fiorini ne, Paesano 2, Parrillo. ALL. Gramenzi Scavolini Pesaro – Fileni BPA Jesi 65-49 (19-18; 17-15; 25-9; 14-7. Punteggio azzerato ad ogni quarto) USB Recanati – Fileni BPA Jesi 71-78 (15-15; 21-17; 21-29; 14-17. Punteggio azzerato ad ogni quarto) FMC Ferentino – Fileni BPA Jesi 99-90 (35-21; 57-48; 81-72; 99-90) FMC FERENTINO: Bucci 18, Giuri 14, Duranti 4, Pierich 11, Green 27, Rosignoli 11, Paesano 6, Parrillo 8. ALL. Gramenzi FILENI BPA JESI: Borsato 10, Fallucca 5, Jukic 23, Rocca 10, Goldwire 15, Gaspardo 10, Santiangeli 17. ALL. Coen Bawer Matera – Fileni BPA Jesi 55-73 (12-15; 25-35; 41-54; 55-73) FILENI BPA JESI: Lucarelli, Borsato 6, Fallucca 2, Jukic 14, Rocca 14, Goldwire 16, Esposito, Gaspardo 2, Bargnesi, Santiangeli 19. ALL. Coen BAWER MATERA: Vico ne, Iannuzzi 12, Rezzano 9, Maganza 4, Bolletta 1, Toscano 2, Cantone 9, Jones 2, Austin 16, Costa. ALL. Benedetto Fileni BPA Jesi – Lighthouse Trapani 90-75 (31-15; 58-35; 71-57; 90-75) FILENI BPA JESI: Cagnetta ne, Lucarelli ne, Borsato 9, Fallucca, Jukic 17, Rocca 9, Goldwire 23, Esposito, Ciampaglia ne, Gaspardo 15 , Bargnesi ne, Santiangeli 17.  ALL. Coen LIGHTHOUSE TRAPANI: Renzi 12, Bartoli, Costadura ne, Lowery 10, Antrops 2, Baldassarre 6, Bossi, Rizzitiello 12, Ianes 2, Tabbi, Parker 17, Ferrero 14. ALL. Lardo Aget Imola – Fileni BPA Jesi 78-96 (17-28; 33-47; 55-73; 78-96) AGET IMOLA: Niles 16, Poletti 19, Turel 6 Maccaferri 8, Young 18, Passera 7, Mancin 4, Riga, Gorrieri. ALL: Esposito FILENI BPA JESI: Cagnetta, Borsato 8, Fallucca 18, Jukic 10, Rocca 13, Goldwire 19, Esposito, Ciampaglia, Gaspardo 8, Santiangeli 20. ALL: Coen Fileni BPA Jesi – Aget Imola 80-78 dts (19-23; 37-30; 57-53; 70-70; 80-78) FILENI BPA JESI: Cagnetta ne, Borsato 8, Fallucca 3, Jukic 17, Rocca 20, Goldwire 11, Esposito, Ciampaglia ne, Gaspardo 7, Ruggeri ne, Bargnesi ne, Santiangeli 14. ALL: Coen AGET IMOLA: Maccaferri 1, Folli ne, Young 22, Gorrieri, Poletti 13, Riga ne, Turel, Dordei 8, Passera 6, Niles 26, Mancin 2. ALL: Esposito  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy