Legadue, Quarti Play-Off: Pistoia-Scafati, le pagelle di Gara1

Legadue, Quarti Play-Off: Pistoia-Scafati, le pagelle di Gara1

Il primo episodio della serie valevole per i quarti di finale dei playoff di LegaDue tra Pistoia e Scafati è ormai agli archivi. I toscani si sono imposti col punteggio di 106-85, scarto davvero eccessivo per come è andata la partita.

Pistoia:

Guido Meini: voto 6. Playmaker veloce ed ordinato con la capacità di spingere il contropiede ogni volta che può. Chiude definitivamente il match con una tripla in transizione. DILIGENTE

Antonio Graves: voto 8,5. Gioca una partita stratosferica su entrambi i lati del campo, ma è in nella metà campo offensiva che mostra tutto il suo talento visti i 19 punti con 8/12 da 2 punti. Inizia col freno mano, per poi diventare incontenibile alla distanza. Aggiunge anche 5 rimbalzi e 6 assist. MARZIANO

Michael Hicks: voto 5,5. Il panamense dovrebbe essere, assieme a Graves, la principale bocca da fuoco di questa squadra, ma Pistoia dimostra la sua forza anche nel sopperire ad una serata difficile, dal punto di visto realizzativo, di Hicks. Chiude con 10 punti (1/5 da 2 e 1/1 da 3) e 2 perse. VAGABONDO

Fiorello Toppo: voto 7,5. Come un toro, quando vede Scafati vede rosso. Disputa una partita fantastica, sbagliando un solo tiro a partita ormai finita, chiudendo con 17 punti e 4 rimbalzi per un 25 di valutazione. Prova a fermare Slay, non importa come, quando il lungo scafatese inizia a segnare dappertutto: ci riesce provocando la reazione che porta al quinto fallo del #35 campano. ASSASSINO

Diego Fajardo: voto 6. Parte in quintetto, a sorpresa, al posto di capitan Galanda ed inizia a rilento con una stoppata subita e una persa. Al rientro è il leone visto fino a qualche anno fa sui parquet del piano di sopra, contribuendo a chiudere la partita trasformando in punti 2 rimbalzi offensivi. PRETORIANO

Lorenzo Saccaggi: voto 7. Esploso proprio nei playoff dello scorso anno dove, assieme a Gurini, fu una letale spina nel fianco per Scafati, disputa la partita perfetta: in 16 minuti fa giocare bene la squadra ed è perfetto al tiro. FENOMENO

Roberto Rullo: voto 7. Altro giocatore che sin dai tempi dell’Assigeco sfodera super prestazioni contro la squadra del patron Longobardi e del presidente Rossano. 12 punti col 50% dalla lunga conditi da 3 rimbalzi e 3 assist ne certificano l’ottima prova. CECCHINO

Riccardo Cortese: voto 6,5. L’immagine di gara 1 è sua: penetrazione centrale che apre la difesa e schiacciata laterale a una mano con posa dedicata ad un PalaCarrara in visibilio.8 punti e 2 rimbalzi portati alla causa dall’ex Veroli ed Avellino. IRONMAN

Giacomo Galanda: voto 7. Come il buon vino invecchia ma non smette di essere pregiato. Segna una tripla incredibile nel primo quarto, chiude con 9 punti e il 100% al tiro. MITOLOGICO

Jacopo Borra: voto 7,5. Impatto assurdo per il lungo che coach Moretti fa uscire dalla panchina. Diventa un rebus per la difesa scafatese, soprattutto quando Cavina schiera una zona 1-3-1. Chiuderà anche lui con 9 punti. TORRE

Coach Moretti: voto 7. Prepara alla perfezione la partita, sfrutta il fattore casa anche per concedersi il lusso di qualche protesta in più per tenere gli arbitri sotto la giusta pressione in un ambiente “caldo” come quello del PalaCarrara. Esemplare nella gestione delle rotazioni. Gara 1 ha la sua firma. STRATEGA

Scafati:

Gennaro Sorrentino: voto 5,5. Partita di enorme sacrificio la sua, come testimoniano i 36 minuti sul parquet. Nella ripresa prova a tenere a galla i suoi con 2 triple, ma non basta. Chiude con 11 punti e 4 rimbalzi. GUERRIERO

Keddric Mays: voto 6,5. I 2 falli a inizio partita ne limitano l’utilizzo nel primo quarto, ma a tratti è immarcabile come testimoniano i 15 punti realizzati nel primo tempo. Gli viene fischiato un tecnico quanto meno eccessivo e su un paio di tiri da 3 c’è  sicuramente il “tocco” di qualche difensore. Chiude con 19 punti, 2 rimbalzi e 2 assist. STOICO

Andrea Ghiacci: voto 5,5. Partita di enorme sacrificio quella di Ice. Mette a referto 11 punti con un pessimo 2/10 dal campo e colleziona 6 palle perse, ma è uno di quelli che ci ha provato dall’inizio alla fine, come testimoniano i  7 falli subiti, i 6 rimbalzi e i 4 recuperi. E’ mancato di lucidità in alcune occasioni visti anche i 36 minuti sul parquet. BALUARDO

Patrick Baldassarre: voto 6,5. Partita di grande concretezza  quella di Patrick. 14 punti e 9 rimbalzi con un primo tempo da urlo e una tripla sullo scadere del terzo quarto che riportava Scafati a -6 sono le immagini chiave della sua partita. Penalizzato anche lui da qualche fischio “dubbio”. CONCRETO

Ron Slay: voto 7. One Man Show. Beh si, perché era in quelle serate in cui aveva anche voglia di difendere, ma i falli lo hanno subito penalizzato. In attacco, soprattutto nel terzo quarto, si è praticamente caricato la squadra sulle spalle, segnando con costanza da 3 e creando numerosi pericoli dal post basso. Chiude con 22 punti, 4 rimbalzi e 4 assist. VOLITIVO

Franko Bushati: voto 4,5. Qualcuno ha visto il numero 7 della Givova? In 19 minuti sul parquet è completamente estraniato dal gioco e non da una man come regista improvvisato. FANTASMA

Jonathan Tavernari: voto 4. Riempito di elogi per la bella prestazione con Barcellona, riesce a farsi smentire subito. Al PalaCarrara forse soffre troppo la tensione e la pressione di aver giocato per la causa biancorossa la scorsa stagione, a tratti sembra che gli avversari siano 6 contro  4. Tira 3 volte da 3 senza mai centrare il bersaglio. PISTOIESE

Davide Rosignoli: voto 6. Entra nel secondo quarto, nel momento in cui la Givova prende un brutto parziale, ma di certo non è colpa sua. Rientra quando Baldassarre spende il quinto fallo e prova a rendere meno amaro il passivo segnando 8 punti, con un 4/4 ai liberi, e catturando 3 rimbalzi offensivi. ORGOGLIOSO

Coach Cavina: voto 5. Bravo nel chiamare il contro time-out nel secondo quarto appena la squadra è sembrata appannata e poco lucida. Nella ripresa prova una zona 1-3-1 visti i giocatori carichi di falli, ma l’idea fallisce. DELUDENTE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy