Legnano cede in amichevole a Massagno

Legnano cede in amichevole a Massagno

SAM MASSAGNO – FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS 84-74

Commenta per primo!

nights ancora in campo nell’amichevole oltre confine, contro il Sam Massagno al Palapenz di Chiasso.
Biancorossi ancora senza Martini, che potrebbe rientrare per il trofeo Morelli, ma forti di prestazioni in crescente miglioramento, cosa che fa affrontare questa gara con fiducia.

La partita inizia con la tripla di Pullazi, e l’appoggio di Jankovic, per una gara di buon ritmo, ma non molto precisa nelle esecuzioni.
Mosley segna con quella che nel tennis si potrebbe definire “Veronica”, poi serve un assist al bacio per il taglio di Pullazi e Legnano va sul 2-7. Massagno si rimette in corsa con il “gancione” di Jankovic, ma la tripla di Raivio costringe Gubitosa al timeout con il punteggio sul 4-10. La Sam rimane aggrappata a Jankovic che segna ancora dalla lunetta, ma anche a Aw è intraprendente da sotto, così da ridurre lo svantaggio fino al 10-11. Il pareggio arriva dal libero di Magnani dopo antisportivo di Zanelli, e Aw mette il sorpasso da sotto; capitan Maiocco segna la tripla del 13-14 che riporta avanti la FCL, che non è brillante come giovedì sera.
Robertson e Aw mandano la Sam a +3, con il parziale che si chiude con le due triple, una per parte, di Zanelli e Huttenmoser del 20-17 al 10’.

Maiocco riapre la gara con la tripla del pareggio, ma la Sam piazza un buon parziale con i liberi di Jankovic, la tripla di Houttermoser e il contropiede di Martino, che porta il tabellone sul 26-20. Berra infila il -3, ma Jankovic è dominante vicino a canestro e recupera ancora i liberi del 27-23. Maiocco da sotto e Zanelli da lontano muovono la retina, ma Houttenmoser e Jankovic riportano Massagno avanti di 5 sul 33-28. Moore si fa notare con il jumper, poi Bracelli e Raivio da sotto, con Pullazi a mettere la tripla del 38-33.
Moore è ancora implacabile da sotto, Robertson aggiunge l’appoggio e, anche se i punti di Toscano da sotto danno animo ai Knights, i liberi di Magnani mandano gli svizzeri avanti per 45-37, che sarà anche il finale del primo tempo.

Dopo l’intervallo, più breve come consuetudine delle amichevoli, i Knights ripartono con il canestro di Raivio e con la sua tripla del 48-42. Pullazi segna da fuori, poi Toscano mette il tapin da sotto per la FCL che si riavvicina sul 50-47; Moore ricaccia indietro i Knights due volte, con i liberi e la schiacciata in contropiede, ma la tripla di Zanelli mette in fiducia Legnano che arriva due volte al -2 anche con i liberi di Raivio. Legnano ritorna in vantaggio sul 54-55 con la tripla di Raivio, e anche se Robertson ne mette due spettacolari in penetrazione, il libero di Raivio tiene la gara in pareggio.I liberi di Tomasini, i punti di Robertson, la tripla di Raivio, e ancora Tomasini dalla lunetta chiudono il quarto con il tabellone che al 30’ è sul 59-63.

Moore segna in contropiede all’inizio dell’ultimo periodo, Houttenmoser dal gomito e Mosley in schiacciata danno ulteriore spinta ad un periodo che inizia ad alto ritmo. Martino riporta la Sam avanti dalla lunetta per 67-65, ma ci pensa subito Raivio al pareggio; Martino e Houttenmoser da fuori mandano Massagno sul 73-67, ma ancora Raivio accorcia con il jumper dall’angolo per una gara che sembra doversi decidere solo all’ultimo. La tripla di Moore e il canestro di Bracelli, anticipano però i titoli di coda con Massagno al +10 sul 79-69 quando mancano 3 minuti alla fine della gara. Pullazi ci prova con la tripla e Mosley con l’appoggio ma l’ennesimo miracolo di Martino da 3 da, di fatto, la vittoria a Massagno con il match che si chiuderà sul 84-74

Knights abbastanza stanchi dopo l’amichevole di giovedì e il duro allenamento di venerdì, e per questo un po’ sulle gambe nei momenti critici della gara. Una gara che, a tratti, ha messo i Knights al controllo delle operazioni, ma che poi ha premiato una volitiva Sam che, oltre all’agonismo, ha mostrato anche un buon tasso tecnico con i suoi uomini di punta. Prossimo appuntamento per i biancorossi, il torneo casalingo Memorial Morelli, in programma settimana prossima.

SAM MASSAGNO – FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS 84-74 (20-17; 25-20; 14-26; 25-11)

SAM MASSAGNO: Robertson 10 (5/12 0/1), Martino 14 (1/3 3/6), Bracelli 3 (1/3 da 3), Magnani 5 (1/4 da 2), Aw 8 (4/11 da 2), Mausli, Huettenmoser 12 (0/2 4/5), Veri 1, Appavou (0/1), Jankovic 14 (5/8 da 2), Moore 17 (5/9 1/6)
Rimbalzi: 38 (23+15), Assist 5, Palle recuperate 12, palle perse 15

FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS: Tomasini 4 (0/2 0/3), Zanelli 11 (0/1 3/7), Maiocco 8 (1/3 2/2), Gazineo 0, Biraghi, Toscano 3 (1/4 0/1), Berra 3 (0/1 1/3), Raivio 25 (5/11 4/5), Mosley 6 /3/5 da 2), Pullazi 14 (1/2 4/7)
Rimbalzi: 34 (27+7), Assist 10, Palle recuperate 10, palle perse 19

Uff. Stampa – Legnano Basket Knights

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy