LNP in tour: da Trento ottimi spunti

LNP in tour: da Trento ottimi spunti

Commenta per primo!

La sala stampa del PalaTrento, e la squisita organizzazione locale dell’Aquila Basket, hanno ospitato il primo dei dieci incontri in calendario tra i rappresentanti della nuova Lega Nazionale Pallacanestro e le Società che la compongono. Claudio Coldebella (direttore generale), Paolo Marino (rapporti con le Società), Nicola Tolomei (marketing) e Stefano Valenti (comunicazione) hanno presentato il loro progetto di lavoro ai club nel Nord-Est, che hanno raggiunto il capoluogo trentino in rappresentanza di tutti i campionati di LNP: Legadue Gold e Silver, DNB e DNC.

“Lo spirito con il quale abbiamo approcciato questo incarico è quello di essere una Lega di servizio ai club – ha detto Claudio Coldebella – L’obiettivo, invece, è quello di innalzare il livello qualitativo dell’organizzazione delle Società, anche attingendo dalle professionalità di cui la Lega si è dotata. La nuova LNP rappresenta una grande opportunità di crescita, se ognuno cresce al suo interno la crescita globale renderà più forte i club e la Lega stessa”. Coldebella ha poi parlato dei primi rapporti, positivi, con Fip, Giba, Usap ed Associazione Procuratori e che hanno portato alla stipula della Convenzione che regola i nuovi regimi contrattuali.

“Vogliamo creare un’identità all’interno del marchio LNP – ha spiegato Nicola Tolomei – un prodotto da presentare alle aziende che, anche nella contingenza economica complessa, hanno sempre lo stesso obiettivo: vendere. Dobbiamo essere per loro un valore aggiunto, come è il poter offrire l’accesso alle 180 società che compongono questa Lega. E, con le società, agli appassionati che le seguono. Basta pensare che la sola Legadue, tra Gold e Silver, raccoglie un bacino di abitanti di 4.7 milioni. Laddove sarà strategicamente prezioso, esporteremo i nostri numeri globali; al tempo stesso la fusione in atto deve avere grande rispetto dei singoli, perché le realtà di questa Lega sono innegabilmente molto diverse”.

Paolo Marino, deputato ai rapporti tra le Società, la Fip ed il Coni, ha illustrato le peculiarità dei termini di tesseramento, materia nuova per parecchie delle società di Legadue Silver che per la prima volta utilizzano giocatori stranieri. Così come Donato Zamboni, consulente del lavoro di Brescia, ha toccato alcuni punti legati al regime fiscale attualmente in vigore. Parlando di comunicazione, sono state tratteggiate le filosofie d’offerta e d’uso del nuovo portale di LNP, in fase di costruzione e che risponderà all’indirizzo www.legapallacanestro.com, già visibile ma in una versione provvisoria. Diventerà l’indirizzo unico per tutte le società come per gli appassionati, in sostituzione di quelli che erano di riferimento fino alla scorsa stagione e che a breve saranno dismessi.

Le domande della platea hanno concluso le oltre due ore dell’incontro, al termine del quale è stata distribuita una dotazione di palloni Molten, fornitore unico di LNP per i prossimi quattro anni. Il prossimo incontro con le Società è fissato per domenica 1 settembre, quando lo staff di LNP incontrerà a Giulianova le società dell’Abruzzo; per poi proseguire verso Bari dove sono saranno invitate quelle di Puglia e Basilicata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy