Migliorano le condizioni di Pagani. Ora è in rianimazione all’Ospedale di Manerbio

Migliorano le condizioni di Pagani. Ora è in rianimazione all’Ospedale di Manerbio

Commenta per primo!

AGGIORNAMENTO
Il ragazzo è stato trasferito in Rianimazione all’Ospedale di Manerbio. Le condizioni del ragazzo sembrano migliorate ma rimangono comunque gravi. E’ stata fatta una TAC per evidenziare eventuali ripercussioni a livello cerebrale, ma non sono ancora stati resi noti gli esiti. Gli stessi genitori del ragazzo riportano un miglioramento delle condizioni di Alessandro.

 

———-

 

Stop scioccante a Manerbio, nel corso della finale del Torneo locale tra Brescia e Casalpusterlengo. Al 9’  Alessandro Pagani, 21enne ala della formazione lodigiana, si è accasciato al suolo. Apparente arresto cardiaco, ci sono voluti circa 40 minuti, prima con massaggio e poi con un defibrillatore, perché il giocatore riprendesse a respirare. Trasportato in ospedale, le sue condizioni restano gravi. Si temono infatti danni cerebrali ma al momento non si hanno notizie precise, solo la nota ufficiale della Lonessa apparsa sulla Pagina Facebook. Il torneo è stato ovviamente sospeso, e quel che conta su tutto è la vita del ragazzo.

Classe 1994, codognese doc – vive a poche centinaia di metri del “Campus”, sede preferita dei suoi allenamenti estivi- dal 2013 al 2015 ha giocato in serie B con l’Urania Milano (3.4ppg e 2.2rpg nella stagione passata), e proprio poche settimane fa si è unito alla squadra di Alessandro Finelli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy