NPC Rieti, il punto sui “lavori in corso”

NPC Rieti, il punto sui “lavori in corso”

Al 13 giugno è forse impossibile prevedere quali saranno i componenti del roster della NPC Rieti dell’annata sportiva 2017/2018.

Commenta per primo!

A cura di Gianmarco Imperatori

Con l’arrivo del mese di giugno si alzano non solo le temperature climatiche ma anche il numero di sirene in ‘ottica mercato per quanto riguarda la serie A2. Al 13 giugno è forse impossibile prevedere quali saranno i componenti del roster della NPC Rieti dell’annata sportiva 2017/2018.

Chiuso il sipario sulle selezioni riguardanti gli under tenutesi il 7 e 8 giugno lo staff capitanato da Gianluca Martini cercherà di allestire una squadra competitiva da consegnare al confermato coach Nunzi per centrare l’obiettivo playoff. Per quanto riguarda i lunghi sembra imminente lo sbarco di Angelo Gigli, classe 1983. Per l’arrivo dell’ex-Ferentino manca solo l’annuncio che arriverà a giorni. Monitorata la situazione di Sims in caso di partenza del nativo di Detroit sarà comunque sostituito da un lungo americano. Il quintetto base sembra già definito anche se non è da sottovalutare la partenza di Zanelli,che la Npc vorebbe trattenere dopo la buona stagione disputata. Nel pacchetto lunghi,Chilo potrebbe restare con Gigli a fare da chioccia per cercare di far esprimere al meglio il potenziale dell’ex Treviglio. Per quanto riguarda i piccoli da valutare Benedusi,mentre la Npc continua a strizzare l’occhio a Casini. L’altro USA da inserire probabilmente sarà una guardia data la difficile conferma di Dalton Pepper. La Npc avendo a disposizione un budget limitato dovrà comunque mantere gli occhi aperti per trovare un giovane,non necesssriamente under,anche da quintetto base che garantirebbe “buon impatto a poco prezzo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy