Omegna alla ricerca del riscatto contro Latina

Omegna alla ricerca del riscatto contro Latina

Nella 24° giornata del campionato di A2, girone Ovest, Omegna giocherà in trasferta a Latina, per riscattare la dolorosa sconfitta casalinga all’ultimo secondo contro CasalPusterlengo. Latina invece, reduce da una sola vittoria in cinque partite, vuole allontanarsi dalla zona calda della classifica.

Commenta per primo!

Nella 24° giornata del campionato di A2, girone Ovest, si affronteranno Benacquista Latina Basket e la Paffoni Fulgor Omegna. La squadra di coach Gramenzi non sta vivendo un gran momento di forma perchè ha vinto solo una delle ultime cinque partite, contro Reggio Calabria (78-72), mentre ha perso con Casale Monferrato (70-64),Tortona (74-62) e Biella (74-71) in trasferta e con Scafati in casa (83-98). Latina quindi deve stare attenta perchè le squadre che vogliono evitare la retrocessione ed i play out, sono appena dietro di lei in classifica. Per quanto riguarda Omegna invece, la delusione per aver perso malamente e all’ultimo secondo la partita casalinga contro CasalPusterlengo è ancora altissima. Per una squadra che vuole salvarsi è impensabile farsi recuperare 10 punti dalla squadra avversaria negli ultimi 2-3 minuti di gioco. Ora coach Magro dovrà essere bravo a trasformare questa rabbia per i due punti mancati in voglia di rivalsa e di rivincita, perchè contro Latina potrebbe essere l’ultima occasione per avere una possibilità di evitare i play out.

Per quanto riguarda i numeri di squadra, Latina ha messo a segno 1763 punti, tira con il 49% da due, il 37% da tre e il 69% ai tiri liberi e ha totalizzato 742 rimbalzi totali. Come spesso succede nello sport, i numeri non sono tutto, visto che Omegna ha percentuali più alte nei tiri da due, 52%, ai tiri liberi 78% e ha totalizzato più rimbalzi totali 759, anche se ha realizzato meno punti 1710 e ha percentuali più basse nel tiro da tre, 33%.

Per quanto riguarda i singoli, la squadra di casa scenderà in campo con il quintetto formato da Tavernelli play, il grande ex della partita ha segnato 8 punti contro Casale Monferrato, è quarto nella classifica individuale per assist totali con 95 e sempre quarto è in quella dei falli subiti totali con 119; Uglietti come guardia, 11 punti segnati nell’ultima partita; Mei come ala piccola, 12 punti contro Casale Monferrato; Ihedioha come ala grande; Mosley come centro. Quest’ultimo è il giocatore più importante di Latina, come dimostrano anche tutte le classifiche individuali in cui è presente. Mosley è primo nella classifica per rimbalzi totali con 232, per stoppate totali con 55, media stoppate con 2.5; è secondo in quella della media rimbalzi totali con 10.6, media rimbalzi offensivi con 6.6,rimbalzi offensivi totali con 88, rimbalzi difensivi totali con 144; è terzo in quella dei tiri totali con 115/187 e 61%, in quella della media rimbalzi offensivi con 4; Mosley è quarto nella classifica per percentuale di 2 punti con 115/184 e 63%, in quella della media valutazione FIBA con 19.4; è quinto in quella della valutazione FIBA totale con 426.
Per quanto riguarda Omegna, i lupi rossoverdi scenderanno in campo con Zanelli play, fuori per influenza contro CasalPusterlengo dovrebbe tornare a disposizione, è quinto nella classifica per percentuale di tiri liberi con 58/63 e 92%; Galloway come guardia, 13 punti contro CasalPusterlengo; Casella come ala piccola, 15 punti nell’ultima partita; Smith come ala grande, doppia doppia per lui contro CasalPusterlengo con 14 punti e 14 rimbalzi, quinto nella classifica per rimbalzi difensivi totali con 128; Iannuzzi come centro, 12 punti nell’ultima partita, terzo nella classifica per media palle perse con 3.1, in quella della media per falli subiti con 5.4 e in quella dei falli subiti totali con 124.

L’appuntamento è quindi per sabato alle ore 20.30 al PalaBianchini. Latina vorrà sicuramente uscire da questo momento delicato e mettersi in una posizione di classifica più sicura, mentre Omegna vorrà rialzarsi dopo la delusione di sabato scorso e vorrà rimettersi in marcia per evitare i play out. All’andata al PalaBattisti fu un proprio trionfo per Omegna che vinse 90 a 72, per questo i padroni di casa non dovranno abbassare troppo la guardia se vorranno uscire dalla zona calda della classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy