Paffoni a Barcellona: prima vittoria o sesto KO?

Paffoni a Barcellona: prima vittoria o sesto KO?

Commenta per primo!

Nella 6° giornata di campionato di Serie A2 Ovest, si affronteranno La Briosa Barcellona Pozzo di Gotto e la Paffoni Fulgor Omegna. I ragazzi di Coach Magro hanno ancora il dente avvelenato per la bruciante e probabilmente immeritata, sconfitta contro Scafati (74-75) al PalaBattisti nella precedente giornata e cercheranno la prima vittoria in campionato contro la compagine di coach Bartocci che ha già vinto due partite contro Biella (77-70) e contro Siena (70-67) e ha quattro punti in classifica.
Per quanto riguarda i numeri di squadra, Barcellona segna 76.2 punti di media a partita, ha il 53 % dal tiro da due, 32 % da tre e 80 % dalla lunetta. Omegna invece segna 55.6 punti a partita, ha il 43 % da due, il 37 % da tre, e 73 % dai tiri liberi.

Per quanto riguarda i singoli, Barcellona scenderà in campo con il quintetto formato dal play Centanni, dalla guardia Ojo, 6 punti contro Agrigento, dall’ala piccola Migliori, grande prestazione nell’ultima partita con 17 punti, dall’ala grande Cefarelli e dal centro Loubeau. Quest’ultimo, è il vero e proprio leader di questa squadra con 20 punti segnati di media a partita ed è anche presente in molte delle classifiche individuali. Infatti, è 2° nella classifica per la media rimbalzi offensivi con 4.8, 4° in quella della media falli subiti con 5.4, 4° nella media valutazione FIBA con 24.4, 4° nella valutazione FIBA totale con 122, 5° nella classifica per punti totali con 100, 5° in quella dei rimbalzi totali con 46, 2° in quella dei rimbalzi offensivi totali con 24, 4° per falli subiti totali con 27. Sarà importante per la squadra di casa anche il contributo da parte degli uomini dalla panchina; sono stati ben 20 i punti arrivati dai subentrati contro Agrigento, distributiti tra la guardia Fallucca (12) e il centro Capinatelli con 8. Piccola curiosità: all’interno della squadra siciliana gioca Corrado Bianconi, nato e cresciuto a Domodossola, città vicina ad Omegna.

Omegna scenderà sul parquet con il suo quintetto base formato dal play Zanelli, 10 punti contro Scafati, dalla guardia Moore, 2° nella classifica individuale per i tiri da tre con 16/31 e 52% e 10 punti nell’ultima partita, dall’ala piccola Casella con 7 punti ma tutti nel primo quarto nell’ultima partita, dall’ala grande Smith, 11 punti contro Scafati e 3° nella classifica per media rimbalzi totali con 9.6, 2° nella media rimbalzi difensivi con 6.8, 2° in quella dei rimbalzi totali con 48, 1° in quella dei rimbalzi totali difensivi con 34, e dal centro Iannuzzi, il migliore con 16 punti contro Scafati, 1° nella classifica per media palle perse con 4.6, 3° media falli subiti con 5.6, 3° falli subiti totali con 28. Come sempre saranno importanti anche le prestazioni del play Cappelletti 7 punti contro Scafati e di capitan Gurini, 13 nell’ultima partita.

L’appuntamento è quindi per domenica alle 18.00 al PalaAlberti, per vedere una partita tra due squadre con valori e obiettivi simili. Per questo saranno importanti la grinta e la cattiveria messa in campo da parte di entrambe le squadre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy