Pareggio a Valenza tra Junior Casale e Paffoni Omegna

Pareggio a Valenza tra Junior Casale e Paffoni Omegna

Commenta per primo!

Inizia con un pareggio la preseason della Novipiù Casale, che al Palazzetto dello Sport di Valenza chiude 73-73 contro la Paffoni Omegna. Prossimo impegno per la Junior il 7 settembre a Fossano contro la Angelico Biella.

LA PARTITA – Buon inizio della Novipiù, che spinta dalle geometrie di Dillard e dalle penetrazioni di Giovara si porta in avanti. La Fulgor non si fa intimorire, e a metà primo quarto raggiunge e sorpassa la Junior fino all’11-15 con il quale si entra nei 3’ che precedono la prima sirena. La Novipiù prova ad accorciare il gap dall’arco ma è imprecisa, Dillard è micidiale in penetrazione e chiude il primo quarto sul 15-17. Borra e Bruttini lottano nel pitturato a inizio secondo quarto, e a 7’ dall’intervallo lungo le squadre rimangono a due lunghezze di distanza, sul 19-21. La Junior aumenta il tasso difensivo, Dillard ne approfitta e dalla lunetta firma la parità, subito replicata dall’ottimo jump shot di Borra, che a metà primo quarto firma il 21-23. La nuova parità è firmata dal pregevole contropiede chiuso in schiacciata da Giovara. Casini e Cutolo ruggiscono da tre, e siglano il primo vantaggio Junior, che giunge a 4’ dalla seconda sirena. Omegna prova a tenere il passo, Casini confeziona il perfetto contropiede di Amato e poi firma dalla lunetta il 37-33, allungo decisivo che vale il vantaggio rossoblù all’intervallo, 45-36 con spettacolare alley oop di Fall. Masciadri e Borra fanno vedere che Omegna c’è, la schiacciata di James placa l’allungo della Junior, che a metà del terzo quarto mantiene 6 punti di vantaggio (55-49). Implacabile l’energia di Fall nel pitturato, che schiaccia il canestro del +8 Junior a 3’ dalla terza sirena, che suona sul 59-53. Prezioso Amato nelle due fasi, è lui a trascinare il giovanissimo quintetto dell’ultima fetta di gara: la Junior non si fa intimorire dal peso di Borra e Masciadri, e si porta sul confortante +10 (69-59) a metà dell’ultimo quarto. Masciadri guida il tentativo di rimonta di Omegna, e sotto canestro sigla il 69-63 a 3’ dalla fine. La Junior perde lucidità offensiva, James ne approfitta e dalla lunetta sigla il -3 Omegna, prima della tripla che vale la parità assoluta (69-69) a 2’ dalla fine. L’americano della Paffoni approfitta del blackout rossoblù per siglare il 69-71, la Junior perde la via del canestro e Borra firma il 69-73. Dillard accorcia, poi è proprio l’americano ad avere il sangue freddo per siglare i due liberi che a 2 secondi dalla fine valgono il 73-73 finale.

NOVIPIU’ CASALE – PAFFONI OMEGNA: 73-73 (15-17, 45-36, 59-53)
NOVIPIU’ CASALE: Casini 22, E. Giovara 7, Bruttini 2, Di Prampero 2, Amato 8, Dillard 18, Ruiu, Bergang, Valentini, M. Giovara, Cutolo 8, Fall 6 All.: Griccioli
PAFFONI OMEGNA: James 29, Borra 15, Farioli 6, Saccaggi 5, De Nicolao 6, Bianchi, Masciadri 9, Paci, Sacchettini, Aralossi, Lasagni 3, Canali All.: Di Lorenzo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy