Prima uscita e prima vittoria per la Novipiù Casale

Partita per lo più equilibrata quella giocata al PalaRavizza di Pavia contro Princeton University, con i rossoblu che ingranano subito la marcia e riescono a spuntarla 80-84 dopo un overtime.

Commenta per primo!

Partita per lo più equilibrata quella giocata al PalaRavizza di Pavia contro Princeton University, con i rossoblu che ingranano subito la marcia e riescono a spuntarla 80-84 dopo un overtime.

E’ Caruso a far muovere la retina per primo, con pronta risposta di Martinoni. La Junior entra subito in ritmo con due schiacciate di Tolbert ed Emegano e il punteggio è 6-6 dopo 3′. Weisz va a segno per gli americani, seguito da Cook e Princeton vola sul 14-6. E’ ancora Emegano a portare i casalesi sul 12-18 a 3′ dal termine; Martinoni realizza entrambi i tiri liberi seguito da Blizzard. Il primo quarto termina con la tripla di Valentini sul 18-23.

Secondo quarto che si apre ancora con Cook e Caruso. Natali litiga con con il ferro dalla lunga distanza, ma ci pensa Tomassini a segnare: 24-25 dopo 3′. Young va a segno da tre per Princeton, poi entrambe le squadre, complici le buone difese, fanno fatica a trovare il canestro e il punteggio è sul 29-25. Ancora Tomassini per i rossoblu, seguito dalla tripla di Emegano e da Blizzard: si va all’intervallo lungo sul 31-34.

Terzo quarto che riprende con il gioco da tre punti di Emegano, mentre per Princeton va a segno Weisz. E’ ancora il rookie americano a portare Casale in vantaggio sul 33-39, mentre gli americani non demordono e vanno a segno prima Cook e poi Caruso. Blizzard dalla media distanza infiamma ancora la retina, Tomassini e Severini portano Casale sul 48-51, ma ancora Caruso va a segno da tre punti e il periodo termina 51-53.

Il canestro di Severini apre l’ultimo quarto, seguito da Cook. Ancora Emegano per la Junior, a cui segue il contropiede di Tolbert: 56-59 dopo 4′. Cook riavvicina Princeton nel punteggio, mentre Tomassini risponde dalla linea dei tre punti, imitato da Young per gli americani. Emegano da tre, Severini e Tomassini si fanno trovare pronti ancora una volta e il punteggio è 66-69 a 2′ dal termine. Blizzard e Young realizzano dalla lunetta, i minuti che seguono sono un botta e risposta: 73-73, è overtime!

La tripla di Blizzard infiamma la retina in apertura, mentre per Princeton Brennan non riesce ad andare a segno dalla lunetta. Entrambe le compagini abbassano il ritmo e gli americani si portano sul 74-77 realizzando un tiro libero. I minuti che restano sono un continuo viaggio in lunetta, con la Junior che mantiene il vantaggio: finisce 80-84.

PRINCETON TIGERS – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 80-84 dts

PRINCETON TIGERS: Rayner 4, Young 8, Cannady, Berbari, Bell 9, Weisz 10, Caruso 13, Stephens 7, Cook 19, Forbes, Leblanc, Bramlage, Brase, Brennan 2. All. Anderson

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: Tolbert 7, Denegri, Tomassini 14, Natali 2, Blizzard 14, Martinoni 12, Emegano 20, Severini10, Ruiu, De Ros, Valentini 3, Ielmini. All. Ramondino

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy