Qui Biella: pronti a partire

Qui Biella: pronti a partire

Commenta per primo!

Canotta bianca con bordatura blu. Ecco la nuova maglia, targata Angelico, per Pallacanestro Biella che oggi pomeriggio ha presentato davanti ai media. “Shop at Angelico.it” sarà la scritta frontale che correrà per tutta la stagione sui campi di Lega Gold. Un filo continuo per un progetto iniziato nel 1994.

Il presidente Massimo Angelico ha sottolineato le positività dell’annata che si apprestano ad iniziare: “Si giocherà -sottolinea il Presidente- per divertire e divertirsi, dare spettacolo mantenendo in vita una realtà del nostro territorio. Cercheremo di dare sempre il massimo e scendere in campo con l’obiettivo di vincere. La categoria inferiore ci darà la possibilità di valorizzare i nostri giovani. Sarà una squadra soprattutto di amici – continua Massimo Angelico- che fa gruppo e consapevole che il basket è un gioco di squadra e il gruppo potrà fare la differenza, essere l’arma in più”. Un segnale positivo ma anche di aria nuova che si respira girovagando per il Lauretana Forum. Questo è stato colto e capito anche dai tanti abbonamenti sottoscritti nonostante la discesa nella classe inferiore. 1.400 abbonati per una categoria nuova come la Lega Gold è veramente oggetto di vanto per Pallacanestro Biella. Tanto per fare un raffronto gli abbonati di Biella sono gli stessi di Caserta che milita in serie A.

Grande soddisfazione per i vertici di via XX Settembre per questo risultato avvalorato anche dall’ottima è risposta degli sponsor, molti dei quali nuovi. La palla passa poi al G.M. Gabriele Fioretti il quale mette mano subito all’incontro di domenica prossima contro Veroli. “Sensazioni positive visti gli allenamenti e l’intensità con cui si svolgono”. Anche da parte sua un ringraziamento verso gli abbonati parte fondamentale degli incontri giocati in casa. “Senza loro – conclude Fioretti- non avremmo ottenuto tante vittorie negli anni” passando il microfono al Sindaco di Biella Dino Gentile. Il primo cittadino ringrazia Massimo Angelico e tutte le persone che come lui hanno voluto continuare a credere istintivamente a questa importante realtà del territorio laniero. Continua poi con il suo ricordo di giocatore: “La mia esperienza nelle giovanili della Gelati Cecchi è stata indimenticabile; allora giocavamo nella palestra Massimo Rivetti sognando un vero e proprio palazzetto. Fu un’annata dove purtroppo retrocedemmo con un seguito ancor piu disastroso: il disfacimento della società. Oggi fortunatamente è tutto diverso. Grazie proprio a questo pool di persone il basket a Biella continua a vivere”. E allora..non ci rimane altro che aspettare domenica sera alle ore 18. Biella inizia una nuova avventura. Basta parole adesso aspettiamo il basket vero quello giocato sul parquet. Veroli è alle porte. In bocca al lupo Angelico!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy