Qui Omegna: a Biella per trovare continuità in vista dei play out

Qui Omegna: a Biella per trovare continuità in vista dei play out

Nella penultima giornata del girone Ovest di A2, si affrontano Biella ed Omegna. Partita molto importante soprattutto per la squadra di casa che dovrà vincere se vorrà mantenere l’ultimo posto utile per qualificarsi ai play off. Per Omegna invece, sarà importante trovare continuità dopo la bella vittoria casalinga contro Ferentino e ritrovare la fiducia in vista dei play out.

Commenta per primo!

Nella penultima giornata del campionato di A2, girone Ovest, ci sarà il derby tra l’Angelico Biella e la Paffoni Fulgor Omegna. Partita importante soprattutto per la squadra di Michele Carrea che dopo un inizio di stagione difficile, ora occupa l’ultimo posto disponibile per disputare i playoff a quota 28 punti e vuole sfruttare l’ultima gara casalinga per metterlo al sicuro dopo che le ultime due sconfitte contro Reggio Calabria (78-79) e contro Tortona (87-72) l’hanno un pò messo in discussione. L’obiettivo di Omegna in questa partita sarà invece quello di dare continuità alla vittoria casalinga contro Ferentino, dove la Paffoni ha finalmente vinto una partita di un punto (75-74), dopo che ne aveva perse 4 in questa stagione (contro Scafati, Rieti, Agrigento e CasalPusterlengo ), e di ritrovare la fiducia per affrontare al meglio la terribile serie dei playout. Altro obiettivo sarà anche quello di confermare la vittoria dell’andata contro Biella nel giorno di Santo Stefano, vinta 73 a 69.

Per quanto riguarda i numeri di squadra, Omegna supera Biella per punti fatti, 2028 a 2022, nella percentuale del tiro da due, 53% a 48 % e in quella del tiro da tre, 34 % a 32 %, mentre la squadra di casa ha una percentuale migliore sui tiri liberi, 82 % a 78 %, e nei rimbalzi totali, 919 a 905.

Per quanto riguarda i singoli, Biella scenderà in campo con il quintetto formato da Venuto play, 8 punti contro Tortona, Ferguson come guardia, 15 punti nell’ultima partita, primo nella classifica per media punti con 23.3 e in quella dei punti totali con 630 ed è terzo in quella della media palle perse con 3.2; De Vico come ala piccola, 12 punti contro Tortona; Saunders come ala grande; Infante come centro, 14 punti nell’ultima partita.

Omegna si presenterà con il solito quintetto formato da Zanelli play, secondo per percentuale tiri liberi con 61/67 e 91%; Galloway come guardia, 18 punti e 7 rimbalzi contro Agropoli; Casella come ala piccola, 14 punti nell’ultima partita; Smith come ala grande, doppia doppia contro Agropoli con 13 punti e 10 rimbalzi, terzo nella classifica per valutazione FIBA totale con 511 e in quella dei rimbalzi difensivi totale con 157, quarto in quella dei rimbalzi totali con 236 e quinto nella media valutazione FIBA con 18.9; Iannuzzi come centro, 13 punti nell’ultima partita, quarto nella classifica per media palle perse con 3.2, in quella della media falli subiti con 5.1 e in quella dei falli subiti totali con 138.

L’appuntamento è quindi per domenica alle ore 18.00, palla a due al Biella Forum, per assistere ad un partita in cui Biella cercherà in tutti i modi di vincere, ma dove Omegna non starà di certo a guardare, perchè un Derby è sempre un Derby.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy