Qui Omegna: presentato lo staff tecnico, per il roster mancano solo gli USA

Qui Omegna: presentato lo staff tecnico, per il roster mancano solo gli USA

Commenta per primo!

Giornata di presentazione per la Fulgor Paffoni Omegna. Questa sera infatti la socetà rossoverde ha presentato il nuovo staff tecnico con gli ingressi di Loris Barbieri e Michele Belletti. Ecco qui di seguito la conferenza stampa integrale.

Ugo Paffoni ha preso la parola iniziando la conferenza stampa. Queste le sue parole: “Buonasera a tutti. Sta iniziando la nuova stagione spero che sia esaltante per noi. Abbiamo fatto una squadra di giovani, credendo in loro. Stiamo entrando in una realtà che per noi è nuova. E’ sempre stata la mia massima ambizione quella di arrivare in A2 e sono molto orgoglioso. Speriamo che con il sacrificio di tutti e, soprattutto, con il sostegno del pubblico di Omegna di restarci per molto tempo.”

Suiccessivamente ha parlato il vice presidente Egidio Motetta: “Buonasera a tutti, siamo ancora qua dopo tanti anni. Comincerà una nuova avventura che come sempre spero che ci darà risultati esaltanti. Negli ultimi anni siamo quasi sempre stati al vertice della classifica e di soddisfazioni ne abbiamo portate a casa tante. Viviamo un momento societario un pò particolare, soprattutto dal punt di vista delle giovanili, e credo che anche quest’anno sarà positivo. Auguri e in bocca al lupo a tutti”.

Dopo di lui, ha preso la parola il direttore generale Walter Marchesa Grandi che è entrato nel merito degli sponsor: “Buonasera a tutti. Anche quest’anno i nostri principali partner hanno confermato il sostegno alla Fulgor. Noi ne siamo orgogliosi e speriamo di dare al gruppo della Fulgor e anche agli spondor delle soddisfazioni. Si sta cercando di allestire una squadra importante, che possa fare bene, noi ci crediamo e speriamo di darvi tante soddisfazioni come negli anni scorsi”.

Michele Burlotto, direttore sportivo, ha presentato i due nuovi arrivati: “Buonasera a tutti. Loris e Michele sono i due nuovi tecnici che assisteranno Alessandro (Magro) quest’anno. Il lavoro tecnico che noi dovremo fare visto il target di squadra che abbiamo allestito, ossia una squadra giovane, abbiamo visto l’anno scorso come è andata con Iannuzzi grazie al grande lavoro della squadra tecnica si è affermato come giocatore importante per la categoria. Abbiamo preso l’anno scorso Cappelletti che era reduce da un infortunio e adesso Alessandro dopo un iter di selezioni fa parte della nazionale under 20. Quest’anno abbiamo indivuato ancora ragazzi estremamente interessanti per questo salto di categoria. Abbiamo riconfermato Giovanni Vildera che è l’emblema di quello che noi ci prefiggiamo. Ragazzo con potenzialità enormi e crede tantissimo nel lavoro e di conseguenza supportato da uno staff all’altezza della situazione potrà ancora migliorare in una fase di età sicuramente in cui la maturazione avviene di anno in anno. Loris è stato un playmaker davvero importante. Avendo detto Virtus Roma forse non è passato un messaggio. In quell’anno Roma aveva la potenzialità come ha l’Armani adesso. E’ un ragazzo solare che ha vissuto da play vedendo il basket in verticale, comandando gli altri giocatori e poi seguendoli dagli spogliatoi con il contatto umano. Ha la sua esperienza e di fronte ad un super tecnico come Alessandro Magro potrà essere sicuramente un completamento e un confronto nella vita di tutti i giorni e vi assicuro che il nostro staff dalle 8 di mattina è già lì che lavora per preparare la prossima stagione e per preparare le partite. Michele Belletti è una figura che è più in sintonia con il programma dei giocatori, un allenatore emergente, un ragazzo che vuole assolutamente cercare di fare dell’allenatore il proprio mestiere e l’anno scorso ha già dato tantissimo alla prima squadra slla mattina quando c’era il lavoro individuale, apprezzato dallo staff tecnico e dalla società. E’ un gran lavoratore, un ragazzo solare. Cercheremo di lavorare tanto ma allo stesso tempo di avere uno staff che interagisca con tutti voi e soprattutto che renda la vita ai giocatori di grande lavoro, di grande durezza, ma anche di grande allegria e anche grande umanità.

Loris Barbieri, nuovo assistent coach della squadra rossoverde, ha esordito così la sua nuova esperienza: “Ringrazio per quest’oppurtunità che mi avete dato, di lavorare con i giovani, di lavorare, di affermarsi, con tanto divertimento perchè nel momento in cui c’è divertimento sale la voglia di fare. Grande lavoro, grande lavoro sul campo, confronto e spero che tutti insieme riusciremo a regalarvi tantissime emozioni”.

Infine Michele Belletti, nuovo secondo assistente allenatore, ha parlato così ai giornalisti presenti “Per me è un sogno che si realizza. Si concretizza il progetto di farmi conoscere, dal settore giovanile alla prima squadra.A differenza di Loris che ha avuto un’esperienza ad alto livello per me è il primo salto nella pallacanestro che conta. Ho solo voglia di dimostrare di poterci stare e di ottenere i risultati che ci siamo prefissi.”

La conferenza è stato anche un modo per fare un riassunto del mercato fin qui condotto dalla Fulgor e per chiarire il futuro del palazzetto a Gravellona Toce. Per quanto riguarda questo secondo punto il direttore generale Marchesa Grandi ha confermato che i lavori per il palazzetto inizieranno ad ottobre o in autunno, con la speranza che il prossimo anno la Fulgor possa trovare una nuova casa per la catregoria importante in cui gioca.

Per quanto riguarda il mercato invece, la società ha confermato Giovanni Vildera, Alessandro Cappelletti, Antonio Iannuzzi e Giacomo Gurini che sarà il nuovo capitano dopo l’addio di Masciadri a Ravenna. I nuovi acquisti sono stati Andrea Casella ed Alessandro Zanelli ed la società rossoverde è alla ricerca di due pedine fondamentali ossia i due americani che saranno un numero 4 ed una guardia.

La Fulgor inizia così il nuovo anno, anche se il ritiro ufficiale inizierà il 17 o il 18 agosto, sperando di togliersi qualche soddisfazione importante in una serie allo stesso tempo difficile e affascinante come la A2 unica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy