Qui Scafati: titolo verso Trapani?

Qui Scafati: titolo verso Trapani?

Commenta per primo!

Situazione difficile quella che sta vivendo in questi giorni la città di Scafati: la realtà si fa sempre più dura ora che la cessione del titolo sembra questione di giorni. Nel post gara 4 dei quarti contro Pistoia  il patron Longobardi aveva lanciato l’allarme cercando di riaccendere il fuoco in qualche imprenditore scafatese interessato ad entrare in società. Pochi giorni dopo si sono susseguiti prima il comunicato stampa ufficiale della società dove è stato messo ufficialmente in vendita il titolo con deadline fissata al 10 giugno, e poi l’addio del presidente Rossano, che ricopriva la carica dal 2009, no senza qualche frecciatina verso chi si è tirato indietro nel corso degli anni.

In questi giorni si è parlato di un forte interessamento da parte di Treviso, intenzionata a rientrare nel basket che conta dalla parta principale, ossia direttamente in LegaDue Gold proprio col titolo scafatese. Proprio nella giornata di ieri pare ci sia stato un forte contatto tra Scafati e Trapani con un possibile scambio di titoli. Trapani potrebbe finalmente raggiungere il sogno di giocare nella seconda categoria nazionale, visto che nel 2011 fu esclusa dalla LegaDue dopo aver vinto il campionato di DNA a causa di irregolarità nei bilanci; se dovesse realizzarsi questo scambio Scafati ripartirebbe dalla DNB.

Nel frattempo il CSB, un gruppo organizzato dei tifosi scafatesi, ha provato a lanciare un appello ai cittadini chiedendo di sottoscrivere l’abbonamento già da ora versando il 50% della quota. Nonostante la diffusione della notizia sui social network e gli oltre 2.500 contatti in pochi giorni l’idea sembra non essere decollata visto che solo poco più di un centinaio di persone hanno già aderito all’iniziativa.

Se la gente di Scafati non vuole perdere un patrimonio per la città, qual è una squadra in LegaDue, è ora che deve farsi sentire e dimostrare amore e attaccamento per i colori e verso la società.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy