Qui Trapani: salomonico pareggio con Agrigento

Qui Trapani: salomonico pareggio con Agrigento

Commenta per primo!

LIGHTHOUSE TRAPANI-FORTITUDO AGRIGENTO 79-79 (20-17, 38-33, 60-53)

TABELLINI:

TRAPANI: Fontana n.e., Renzi 21, Tommasini n.e., Costadura n.e., Gloria n.e., Chessa 15, Molteni 3, Ganeto 15, Viglianisi 5, Filloy 13, Griffin 7.

AGRIGENTO: Martin 11, Vai, Evangelisti 17, Chiarastella 11, De Laurentis 6, Saccaggi 11, Morciano, Visentin, Piazza 9, Eatherton 14.

Finisce con un salomonico pareggio l’amichevole del PalaConad fra Trapani ed Agrigento. Davanti a circa un migliaio di spettatori, con un caldo pazzesco, le squadre comunque hanno onorato il gioco. Trapani nel finale ha gettato alle ortiche un successo che era praticamente certificato.

1° QUARTO: Ganeto e Chessa riscaldano subito il PalaConad, mentre Agrigento deve aspettare la tripla di Piazza per iscriversi alla partita. Griffin comincia a farsi sentire sotto i tabelloni, però i ritmi sono sciroccati…Trapani dopo 5 minuti comincia ad allungarsi in contropiede producendo il primo piccolo break (12-5). Piazza sembra ancora in clima playoff, l’unico di Agrigento veramente in palla. La partita stenta a decollare, anche perchè il caldo è equatoriale, ma Filloy e Renzi già sono in buona sintonia, il primo quarto si chiude con i trapanesi avanti 20-17.

2° QUARTO: La seconda frazione si apre con uno schiaccione di Renzi, ma l’ex Evangelisti ritrova il tiro da oltre il perimetro, avvicinando prepotentemente gli ospiti. Ancora Evangelisti produce il primo vantaggio di Agrigento, 24-26 al 14°. Ma Trapani ha Chessa che comincia la sua partita, riportando i suoi avanti 30-26 al 16°. Una triplona di Filloy e Ganeto in contropiede fanno scappare Trapani sul 37-26 al 17°. Gli akragantini finalmente trovano un canestro del nuovo americano Eatherton, che innesca un break che produce il finale di 38-33 per i padroni di casa.

3° QUARTO: La frazione si apre con una bomba di Chessa e un sottomano di Filloy, e Trapani riallunga sul 43-33 al 22°. Agrigento però non molla, grazie al solito Piazza non fa scappare i padroni di casa. Ma Filloy è il solito manuale di pallacanestro, ma il sorprendente Eatherton ci fa vedere anche una tripla che tiene a galla gli ospiti, 55-49 al 28°. Il finale del quarto vede un sostanziale equilibrio, il caldo comincia a fare breccia nelle gambe e nella testa dei giocatori. Il finale della terza frazione vede Trapani ancora avanti per 60-53.

4° QUARTO: L’ultimo quarto vede Trapani cominciare con il piglio giusto, Chessa prosegue il suo personale show. Ma Agrigento con le triple di Evangelisti e Saccaggi rimane ancora in vita, poi ci pensa anche Chiarastella ad avvicinare gli ospiti sul 77-75 negli ultimi 90 secondi. Il finale sarà tutto da vivere…L’ultimo minuto si apre con un canestro pesantissimo di Ganeto, ma prima Saccaggi dalla lunetta e il solito Evangelisti impattano la contesa sul 79-79 a sei secondi dalla fine. Ultimo attacco granata, il tiro di Filloy si spegne sul ferro. Finisce 79-79…niente supplementari, incombe la più importante Italia-Lituania.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy