Reggio Calabria verso Agropoli, Frates: “Non sarà facile passare, dovremo giocare con la testa”

Reggio Calabria verso Agropoli, Frates: “Non sarà facile passare, dovremo giocare con la testa”

La vittoria ottenuta su Trapani domenica scorsa ha dato fiducia ai nero-arancio.

Commenta per primo!

E’ stata una settimana caratterizzata dal virus influenzale un po’ per tutta la squadra. Compreso coach Fabrizio Frates, che domenica scorsa contro Trapani, ha diretto la gara dalla panchina a causa della febbre. Oggi il coach della Viola, intervenuto alla trasmissione “Tutti figli di Campanaro”, ha fatto il punto della situazione. “L’influenza ci ha massacrati – ammette -. Erano anni che non stavo così male. Il primo a prendere l’influenza è stato Mordente e poi, man mano, l’abbiamo presa un po’ tutti. E’ stata una settimana davvero particolare sotto questo punto di vista”. Domenica è in programma la gara con Agropoli, altro appuntamento importante di questo campionato. “Sarà una gara delicata – dice Frates -. Agropoli sta facendo una grande stagione. Sarà una partita difficile proprio per le caratteristiche dell’avversario che ha un organico pericoloso, specie sui tiri da tre punti. Dovremo giocare una partita molto intelligente”. La vittoria ottenuta su Trapani domenica scorsa “ci ha dato tanta fiducia e, soprattutto, consapevolezza dei nostri mezzi. Rimane il rammarico della partita con Siena che potevamo far nostra. Peccato, se avessimo vinto i due successi ci avrebbero rilanciati. Dobbiamo cavalcare questo momento positivo, credere nelle nostre qualità e dare tutto per fare un colpo in trasferta”. I playoff? “Dobbiamo solo lasciarci dietro le spalle tre squadre. Domenica i punti in palio sono importanti e valgono doppio se si considera che si gioca in trasferta. Pensiamo intanto ad abbandonare la coda della classifica, poi – conclude Frates – nessuno di noi si tirerà indietro se dovessimo avere le chance per tagliare traguardi più prestigiosi. Ma in questo momento siamo realisti, pensiamo ad obiettivi più concreti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy