Roma Gas & Power Roma: le parole di Eugenio Fanti

Roma Gas & Power Roma: le parole di Eugenio Fanti

Intervista a Fanti.

Commenta per primo!

Dopo tre trasferte abbastanza simili nel loro approccio, sviluppo ed esito, è tempo di cambiare marcia per una Roma Gas & Power ancora una volta generosa dopo l’intervallo, ma tornata senza punti anche da Rieti, come nei primi due viaggi lontano dal PalaTiziano. In terra sabina, però, la sensazione di aver subito il predominio avversario del primo tempo è parsa, per certi versi, anche superiore rispetto alle trasferte di Ferentino e Tortona: 7/17 da 3 e 13 assist concessi prima della pausa lunga sono la fotografia della troppa fluidità concessa ad una NPC che non si è fatta pregare. “A Rieti ancora una volta abbiamo avuto un impatto negativo alla partita, chiudendo sotto di quasi venti punti a metà gara, un margine pesante e non facile da recuperare, soprattutto fuori casa. Credo che dobbiamo iniziare ad imparare dai nostri errori – commenta Eugenio Fanti – perchè non è la prima volta che non entriamo con la concentrazione giusta“. Un gap “gratuito” e spesso difficilmente recuperabile, anche se pure in questa circostanza la Roma Gas & Power si è spinta fino al -4 e palla in mano, fallendo almeno tre volte l’occasione di un ulteriore riavvicinamento, non appena ha alzato il volume dell’aggressività difensiva e avuto molta più pazienza in attacco. Ne è nato un secondo tempo dalle statistiche avversarie “dimezzate” e decisamente più prolifico oltre la metà campo (47 punti segnati contro 30), con una migliore distribuzione tra i giocatori a referto: ” Non è una questione di non essere all’altezza, – prosegue la guardia mancina, tra i migliori con 9 punti e altrettanti rimbalzi – perchè lo dimostrano i nostri secondi tempi, dove siamo sempre stati capaci di grande rimonte“. Cosa accada, quindi, nello spogliatoio tra secondo e terzo quarto non possiamo saperlo, ma una nuova occasione per rendere meno traumatico l’impatto con una gara esterna ed evitare una nuova faticosa rimonta il calendario la offre già sabato, contro una Benacquista rilanciata dal bel successo di Roma, ma ancora a secco tra le mura amiche (ko con Tortona e Biella): “A Latina incontreremo un’ottima squadra ben allenata (due i precedenti in precampionato, ndr) e dovremo lottare sin dal primo minuto per ottenere due punti che sarebbero importantissimi“, chiude Fanti. Per la classifica, ancora molto corta, e per provare a neutralizzare anche statisticamente il ko interno con Legnano. Oltre che per un’iniezione di fiducia ad una squadra che vuol dare la giusta sterzata a questo campionato.

Uff.Stampa Roma Gas & Power Roma

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy