Scafati: espugnare Tortona per smaltire la sbornia di Coppa

Scafati: espugnare Tortona per smaltire la sbornia di Coppa

Main event della 25ª giornata sarà la sfida tra Tortona e Scafati, Seconda contro prima.

Main event della 25ª giornata sarà la sfida tra Tortona e Scafati, Seconda contro prima.

La Givova è reduce dalla stratosferica vittoria in Coppa in quel di Rimini, con una prova di forza grazie alla quale ha lanciato un segnale forte e chiaro alle rivali in ottica promozione.
Gli uomini migliori tra i gialloblè sono certamente i due americani, Mayo e Simmons a cui si aggiunge un gruppo di italiani di sicuro rendimento che fanno di questa squadra una delle più forti dell’intera serie A2. A questo proposito ccchio all’MVP delle ultime Final 8, Marco Portannese, apparso a tratti inarrestabile.

Grande ex di giornata sarà Marco Ammannato! Il lungo toscano torna a Tortona con la Coppa Italia appena conquistata e dopo aver portato a casa il primo importante trofeo spera di centrare il bis proprio con la promozione in A. Domenica giocherà contro la sua ultima squadra, prima di indossare i colori della società di via della Gloria, una gara molto importante, una gara che potrà consolidare il primato della sua Givova Scafati oppure che permetterà ai ragazzi di coach Cavina (altro ex di turno) di avvicinare la capolista.

La squadra di Cavina, dopo il ko interno di fine gennaio, con Agrigento ( 64 a 74 ), ha vinto ben 4 gare consecutive ( Casale, Latina, Barcellona e Siena) per poi cedere a Ferentino di una sola lunghezza (77 a 76 ) . Sotto le plance ha due lunghi di provata esperienza come la medaglia d’argento olimpica Garri e l’ex Bologna Andrea Iannilli . I due americani sono sicuramente le principali bocche da fuoco della squadra: l’ex Napoli, Brooks viaggia a 15,8 punti e 6,9 rimbalzi a gara mentre Marks, è un rookie classe ’93, che sta viaggiando a 14 punti e 3,6 rimbalzi di media a partita. Il giovane Spissu ( classe 1995), ha già giocato a buoni livelli sia a Casalpusterlengo che a Reggio Calabria, è invece il metronomo di coach Cavina. Completano le rotazioni per la squadra piemontese, l’ala piccola Davide Reati, ex Verona, il riconfermato Alex Simoncelli e Seba Bianchi.

Insomma ci sono tutte le premesse per assistere davvero a una gran partita, dove a vincere sarà sicuramente il bel basket.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy