Torneo Città di Cassino – La Virtus Roma non sbaglia, Latina piegata

Torneo Città di Cassino – La Virtus Roma non sbaglia, Latina piegata

Primo test “vero” per la Virtus Roma che, dopo lo scrimmage di domenica scorsa, ha avuto la meglio su Latina per 96-70 nella prima semifinale del Torneo di Cassino.

di La Redazione

Primo test “vero” per la Virtus Roma che, dopo lo scrimmage di domenica scorsa, ha avuto la meglio su Latina per 96-70 nella prima semifinale del Torneo di Cassino. Priva di Sims, Alibegovic impegnato con la nazionale e Baldasso e Matic a riposo per affaticamento, gli uomini di coach Bucchi hanno mostrato passi in avanti rispetto alla scorsa uscita, con un Moore in più nel motore e una ulteriore settimana di lavoro, guidando la partita dal primo all’ultimo minuto con grandi percentuali dai tre punti (17/31) e una bella prova difensiva che ha permesso alla Virtus di dilagare (+28 il massimo vantaggio) nel secondo tempo assicurandosi la sfida.

Ottima prova per il neoarrivato Marco Santiangeli, che si è mostrato pienamente recuperato dalla leggera distorsione alla caviglia domenica scorsa, e ha guidato la Virtus nel punteggio con 22 punti ai quali ha aggiunto 5 rimbalzi e 5 assist. Bene anche Landi (13) e Nic Moore all’esordio assoluto, che ha dato spinta ai nuovi compagni soprattutto nel primo tempo, chiudendo a 9 punti e 7 assist.

Il commento di coach Piero Bucchi: «Abbiamo fatto degli ulteriori passi di avvicinamento verso la forma migliore, era una partita che ci serviva per trovare ritmo gara perché in allenamento non si riescono mai a ricreare perfettamente le situazioni di partita. La squadra ha avuto un ottimo atteggiamento, c’erano defezioni da entrambe le parti quindi il match va preso per un buon allenamento. Abbiamo avuto degli ottimi sprazzi di intensità e quello su cui dobbiamo lavorare è riuscire a tenerla per tutti i 40’: quindi lavorare sulla fatica oltre che sulle collaborazioni in attacco e in difesa».

Le parole di Marco Santiangeli: «Oggi era la mia prima partita intera e direi che è andata bene: siamo partiti forte ma poi nel secondo quarto ci siamo un po’ rilassati; grazie però alla difesa forte che abbiamo messo in campo nel secondo tempo siamo riusciti ad andare avanti nel punteggio e chiudere la gara».

La Virtus Roma scenderà in campo domani sera alle 20.00 per la finale primo/secondo posto del torneo, con la vincente della sfida tra Virtus Cassino e LUISS Roma di questa sera. Appuntamento sempre al PalaVirtus di Cassino.

Virtus Roma – Benacquista Latina 96-70 (24-17; 47-43; 75-55)

Virtus Roma: Cusenza 4, Spizzichino, Lucarelli 7, Chessa 11, Moore 9, Sandri 12, Saccaggi 10, Landi 13, Spinosa 3, Alibegovic 5, Matic, Santiangeli 22. All. Bucchi.
Benacquista Latina: Di Prospero, Cavallo 9, Carlson 15, Allodi 10, Baldassarre 6, Cassese 2, Hajrovic 14, Jovovic 2, Ambrosin 8, Di Bonaventura 4. All. Gramenzi.

Uff.Stampa Virtus Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy