Tra Biella e Tortona un utile allenamento

Tra Biella e Tortona un utile allenamento

Per la cronaca il primo derby piemontese della stagione va a Biella.

Commenta per primo!

Per la cronaca il primo derby piemontese della stagione va a Biella. Tortona indietro nel punteggio nei quarti pari, anche se non si può dire che sia stata partita ufficiale. Piuttosto un allenamento sostenuto, che ha permesso di vedere alcune particolarità, per dare delle utili risposte agli allenatori. C’è la reattività di Hall, cecchino implacabile, Ferguson è in trance agonistica per lunghi tratti. Udom e Tessitori appaiono in buona forma, mentre Karl Wheatle, classe 98, potrebbe diventare l’arma su cui Biella può costruire una stagione al di sopra di ogni aspettativa. Bene la coppia Greene e Miller per il Derthona: insieme alla coppia Reati e Garri, i due coloured di Cavina potrebbero diventare un cliente difficile per tutti. Le scorie della preparazione estiva si vedono tutte in queste partite, la condizione dei giocatori non è proprio ottimale, i carichi di lavoro sono stati pesanti e il ritmo partita non è intenso. C’è un discreto pubblico che anima la curva Barlera, almeno 500/600 per un afoso pomeriggio di settembre, ma resta un utile allenamento: per i due punti c’è ancora tempo,  entrambe le squadre sono sulla giusta direzione.

Pall.Biella – Derthona Tortona 74-63
(14-20; 24-15; 19-21; 17-7)

Biella: Massone, Ferguson 16, Pollone 2, Venuto 6, Wheatle 8, De Vico 5, Udom 12, Tessitori 10, Rattalino, Hall 15. All.Carrea
Derthona: Greene IV 14, Cosey 16, Alviti 6, Ricci G. 9, Sanna, Reati, Conti 2, Mascherpa 2, Ricci F. , Garri 10, Cucci 4. All.Cavina

Fotogallery a cura di Alberto Tesoro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy