UFFICIALE: Jesi, restano tra gli sponsors Fileni e BPA

UFFICIALE: Jesi, restano tra gli sponsors Fileni e BPA

Commenta per primo!

Sarà ancora targata Fileni la prossima stagione dell’Aurora Basket. Il logo che da anni a Jesi identifica la pallacanestro, rimarrà sulle maglie della prima squadra della società Arancio Blu, grazie alla disponibilità dell’azienda main sponsor fino alla scorsa stagione, di accettare la proposta di tutti i soci di continuare a dare il nome alla compagine jesina.

Già due anni fa Fileni aveva annunciato la sofferta decisione di rinunciare all’impegno che la vedeva in prima linea nel sostenere l’Aurora Basket. Una scelta presa  per tempo, al fine di consentire l’ingresso di un nuovo sponsor. Ma i tempi non sono certo facili e, al momento, nessuna azienda ha ancora stabilito di affrontare un investimento tale da permettere alla società cestistica non solo di iscriversi al campionato di Legadue, ma di poter essere competitiva. Pur facendo un passo indietro, Fileni ha comunque garantito un consistente contributo, che unito a quello di altre aziende del territorio, di soci e appassionati professionisti, ha permesso a Jesi di continuare a vivere le emozioni di una competizione ai massimi livelli.

“La decisione dell’Aurora di continuare a chiamare la squadra con il nome Fileni ci onora” ha dichiarato Roberta Fileni responsabile Marketing dell’azienda con sede a Cingoli, una delle eccellenze dell’imprenditoria marchigiana, primo produttore italiano ed europeo di carni avicole da allevamento biologico. “Decidere di non essere più sponsor principale non è stato facile. La scelta fatta anni fa di legarci a questo sport, da strategica è diventata in breve tempo anche emozionale. Questa esperienza ci ha coinvolto profondamente e per questo non abbiamo voluto abbandonare la società. Ora ci hanno chiesto di continuare a dare il nostro nome alla squadra per la stagione che sta per prendere il via e questo ci lusinga, ma allo stesso tempo ci impegna ad appoggiare qualsiasi azione possa aiutare il basket non solo a sopravvivere a Jesi, ma soprattutto a svilupparsi. Perché questo succeda “prosegue Roberta Fileni, “serve l’aiuto di tutti: aziende sensibili e consapevoli di quanto sia importante investire sul territorio, soci sempre collaborativi e propositivi, pubblico appassionato, famiglie capaci di capire il valore di questo sport per i propri figli, in grado di diffondere principi etici a cui ispirarsi nel loro percorso di crescita.

Per Altero Lardinelli, Amministratore Unico dell’Aurora Basket, la richiesta spontanea dei soci “è la dimostrazione della gratitudine nei confronti della famiglia Fileni, con cui la società ha condiviso momenti di grande soddisfazione insieme a difficoltà sempre affrontate con grande collaborazione e con la volontà unanime di alimentare il ricco patrimonio di valori di questo sport”. “Ci auguriamo” conclude Lardinelli” che tutto questo costituisca un esempio virtuoso, seguito presto da altre aziende con lo stesso spirito di Fileni, che ha saputo unire le strategie di marketing alla passione”.

Nella stagione 2013/2014 Il nome Fileni continuerà ad essere affiancato a quello di un altro sponsor storico, ovvero Banca Popolare di Ancona.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy