UFFICIALE: Trieste ricomincia da Dalmasson e dal nuovo capitano Coronica

UFFICIALE: Trieste ricomincia da Dalmasson e dal nuovo capitano Coronica

Commenta per primo!

La voce circolava già da alcuni giorni ma solo oggi, in occasione della presentazione della campagna abbonamenti per la stagione 2015/16, il Presidente biancorosso Mario Ghiacci l’ha ufficializzata: Eugenio Dalmasson sarà l’allenatore della Pallacanestro Trieste 2004 anche per i prossimi tre anni.

“Con la quinta partita dei quarti di finale playoff si è chiuso un ciclo” ha affermato Ghiacci in fase di conferenza stampa, “iniziando da subito a lavorare per avviarne un altro. Con la riconferma di coach Dalmasson ripartiamo da dove avevamo finito, ovverosia da un progetto di durata triennale per cercare di ripetere i successi di risultati e di pubblico della stagione appena conclusa.”

“Resto a Trieste per seimila ottimi motivi” ha dichiarato il coach mestrino, riferendosi al numero degli spettatori presenti al PalaTrieste nell’ultima partita playoff, “non solo perchè mi ritenga fortunato di poter allenare in questo contesto, ma anche perchè il Presidente e io condividiamo la stessa filosofia di lavoro, quella di puntare con sempre maggior convinzione su giovani giocatori da lanciare in quintetto base, allo scopo di farli diventare giocatori di serie A.”

Eugenio Dalmasson, 58 anni il prossimo 7 giugno, è head-coach di Pallacanestro Trieste 2004 da cinque stagioni consecutive, divenendo in corso d’opera l’allenatore che ha riportato la compagine biancorossa in Serie A2 dopo 8 anni di minors. Già dalla prossima settimana inizieranno i provini di giovani giocatori – triestini nella prima fase, provenienti da tutt’Italia a partire dalle settimane successive – che si alleneranno nella palestra di via Locchi con i “reduci” della 1° squadra.

Oltre a quello di Eugenio Dalmasson, Mario Ghiacci ha annunciato un secondo rinnovo, anch’esso molto atteso dalla tifoseria: quello di Andrea Coronica, che vestirà di biancorosso per i prossimi due anni. Triestino classe 1993, “Coro” è l’unico tra i giocatori della passata stagione ad avere svolto tutta la propria carriera nelle file di Pallacanestro Trieste 2004. “Mi riallaccio a quanto detto dal coach” ha dichiarato l’atleta, “sottolineando che come triestino è un’emozione e un onore scendere sul parquet di fronte a questo nostro meraviglioso pubblico. Sono felice di avere trovato immediatamente l’accordo con la società nella quale sono nato cestisticamente e per la quale ho sempre giocato”.

Il Presidente Ghiacci ha indicato in Coronica il futuro capitano di Trieste, ricordandogli l’importanza del ruolo e la pesante eredità lasciatagli proprio in questa stagione da un grande giocatore – triestino d’adozione – come Marco Carra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy