Viola al giro di boa: il ritorno della svolta comincia con Casale

Viola al giro di boa: il ritorno della svolta comincia con Casale

Commenta per primo!

Nel giorno dell’Epifania con palla a due alle ore alle ore 19.30 va in scena il primo giro di boa della stagione. Inizia il girone di ritorno e la Junior ospita una Viola che ha dimostrato, nell’ultima uscita in quel di Rieti che la crisi non sembra ancora passata, tutt’altro. Il pronostico di questo super infrasettimanale? E’ tutto per Casale Monferrato, una delle rivelazioni assolute di questo torneo, la rivelazione per eccellenza del 2015 considerata anche la passata annata agonistica.

I piemontesi di Coach Ramondino dopo le emozioni della passata stagione, terminata ad un solo step dalla promozione in Serie A1(ed eliminazione per opera della Moncada di Franco Ciani) posso ritenersi ampiamente soddisfatti dell’andamento in campionato. La Junior ha conquistato a suon di collettivo e belle giocate una inaspettata qualificazione alle Finali di Coppa Italia che si disputeranno dal quattro al sei di Marzo a Rimini. In quell’occasione, Fall e soci affronteranno i campioni d’inverno del Brescia dell’ex gloria nero-arancio Sandro Santoro, capitanata dal centro della Viola dei sogni in A targata Lino Lardo e Alessandro Giuliani.

Nella sfida di andata, i piemontesi firmarono la prima sorpresa della stagione violando l’imbattibilità di una Viola che, iniziò a far intravedere i tanti problemi visti in questa stagione nonostante la costruzione di un roster importante che aveva grande voglia di primeggiare. E’ ancora negli occhi di tutti gli sportivi calabresi quella giocata di Austin Freeman che non andrò a buon fine regalando il primo sorriso stagionale alla Junior:il tiratore Bray e Martinoni furono i migliori.

Oggi? Casale ha grande voglia di riscatto dopo la sconfitta subita in casa della Virtus Roma. La Junior è terza in classifica accanto alla rivelazione Agropoli,Tortona e Trapani. Quattro vittorie in più di una Viola che si ritrova, nuovamente, al penultimo posto in classifica e con il serio rischio di poter retrocedere.

Dopo la “partitaccia” di Rieti, dove il veterano Feliciangeli, quarantadue anni suonati ha distrutto la difesa calabrese ed i sorrisi  nero-arancio, la Viola saprà rialzarsi? Sul banco degli imputati ci sono tutti gli elementi,tutto il gruppo come ai tempi delle Conferenze Stampa infuocate viste nel girone di andata. Arriverà la tranquillità in casa Bermè? I tifosi se lo augurano ma la ripresa appare lontana, il restyling di mercato post 17 Gennaio molto più vicino. Salterà un americano tra Freeman e Brackins o tutti e due? E’ a rischio anche Spinelli?  Lo scopriremo presto.

Rispetto alla sfida di andata la Viola non ha più Mordente(fuori-rosa) e Ghersetti(ingaggiato dal Bergamo in B). La sfida nella sfida riguarda due tra i migliori stoppatori del torneo:Fall da un lato, Crosariol dall’altro.

Arbitrano i signori Valerio Grigioni ed Alex D’Amato di Roma, Alessio Sansone e di Aprilia.

L’iniziativa: Il detto recita che “L’Epifania tutte le feste porta via”. E per l’occasione, la Junior Casale vuole concludere questo periodo di Festività con un ulteriore e simpatico omaggio, dedicato ai piccoli tifosi rossoblu. In occasione della prima giornata di ritorno contro la Viola Reggio Calabria, in programma mercoledì 6 gennaio alle 19.30, arriva infatti… la Befana Rossoblu! All’ingresso del PalaFerraris, ad ogni bambino fino ai 10 anni di età verrà consegnata una calza ricca di dolciumi, gentiilmente offerta dal nostro title sponsor Elah-Dufour Novi. Un’idea e una giornata, realizzata grazie a Elah-Dufour Novi e fortunatamente “premiata” dal calendario della Lega, con una partita interna proprio nel giorno dell’Epifania, per rendere indimenticabile e ancor più dolce ai più piccoli sostenitori della Junior questa partita e quest’ultimo giorno di Festività.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy