Viola, che brutta tegola. Si fa male Lupusor

Mano rotta. L’ala forte titolare dei reggini costretto a fermarsi.

Commenta per primo!

Mano ingessata per l’ala forte titolare della Viola. Il precampionato della Viola Reggio Calabria non è assolutamente iniziato sotto una stella positiva. Il fattore “S” colpisce ancora. Sfortuna dopo sfortuna, stecca dopo stecca, infortunio dopo infortunio. Due piccoli infortuni muscolari accanto ad una sequenza di accadimenti sfortunati. L’ultima vittima è il giovane e promettente Ion Lupusor, alle prese con un infortunio alla mano che lo terrà fuori dal campo per trenta giorni. Neanche il tempo di festeggiare il ritorno, dopo un infortunio al dito di Matteo Fallucca che, arriva un’altra, l’ennesima pessima notizia. Lupusor, giovane e forte, avrà il tempo e la voglia di ritornare più forte di prima: la Viola correrà ai ripari sul mercato?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy