Viola: Continua l’indagine della Procura, la società non sta a guardare

Viola: Continua l’indagine della Procura, la società non sta a guardare

Neroarancio pronti a tutelarsi al cento per cento. Oggi è stato ascoltato Gaetano Condello, lunedì prossimo toccherà al Patron Muscolino.

di Giovanni Mafrici

La Viola è la squadra del momento. In riva allo stretto sono cadute tutte le squadre di vetta da Casale a Tortona, da Legnano a Scafati passando per l’Eurotrend Biella sconfitta poche ore fa.

Nel frattempo, però, tiene banco la vicenda “fidejussione”

La macchina organizzativa difensiva della Viola Reggio Calabria si sta muovendo per salvaguardare il Club dalla vicenda “Fidejussione”.
La società è al lavoro al cento per cento: oggi la Procura Federale ha ascoltato Gaetano Condello, il Direttore Sportivo del Club.
La notizia, oltre all’ascolto dettagliato di tutta la vicenda nei confronti del dirigente dei nero-arancio è che la Viola non è sicuramente una vittima arrendevole, vuole capire bene gli accadimenti pregressi e non resta sicuramente sulla difensiva in questa vicenda: la società intende tutelarsi al cento per cento e sembra abbia presentato una serie di esposti.
Lunedì prossimo toccherà al patron Giancesare Muscolino che proseguirà la terza turnazione di ascolti che erano iniziati mercoledì scorso con il Presidente Monastero.
E’ facile, fin troppo facile parlare di penalità e possibili esclusioni: la preoccupazione rimane anche se è stata alleviata dall’ennesima super partita offerta contro Biella.
Dal basket giocato ai tavoli della Procura bisognerà aspettare il nuovo ascolto del Patron Muscolino (il 19 Marzo): l’organo federale successivamente deciderà se archiviare l’istanza o deferire il club entro il periodo pasquale.L’eventuale istruttoria coinciderà con la chiusura della stagione regolare con eventuali seconde istanze alla Corte d’Appello ed in terza fase alla Alta Corte del Coni.
Mentre tra gli altri Club si vociferava di eventuali calcoli di retrocessione dando per esclusa la compagine calabrese, la società con ottimismo sta facendo collettivo (così come sta accadendo domenicalmente a Capitan Fabi e soci) portando avanti le proprie ragioni nelle sedi opportune.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy