Viola, si parte contro Casale

Viola, si parte contro Casale

Commenta per primo!

Dopo la lunga ed estenuante pausa ritorna il basket a Reggio Calabria.

Era dal lontano mese di Aprile che il PalaCalafiore non accoglieva le gesta, in una partita ufficiale della Viola Reggio Calabria.

Parte la Lega 2 e, nel girone dell’Ovest è tempo di partitissima tra i nero-arancio di Giovanni Benedetto ed una delle formazioni più concrete del girone Gold della passata stagione, la Junior Casale di Coach Ramondino.

Voglia di viaggiare nei piani altissimi del torneo e provare a strappare l’unica promozione in palio per Reggio Calabria: la società si è rafforzata notevolmente grazie ad un pool di sponsor ed alla firma del marchio principale Bermè.

Il roster da urlo dei reggini non ha dominato in precampionato e cerca risposte importanti: Casale, dal canto suo può mettere in difficoltà la “corazzata” calabrese.

Le buone notizie per lo staff tecnico reggino arrivano dal ritorno nei dieci di Andrea Crosariol: negli allenamenti settimanali il lungo è apparso recuperato.

Partirà dalla panchina ma, il suo contributo può diventare devastante in questo torneo.

Nella Junior, attenzione alla voglia di far bene della new entry Saunders visto in precampionato al Centro Viola con la canotta dell’Orlandina Basket.

La Viola: Anno fondamentale, stagione della riscossa per celebrare nel migliore dei modi il cinquantesimo anno di attività del “Mito nero-arancio”: lo stesso mito verrà raccontato all’interno di un documentario prodotto da Rai Cinema.

Squadra tosta che non ha badato a spese: due nazionali giovanili come Costa e Lupusor si affiancano a due ottimi Usa come Freeman e Brackins, un argentino e quattro ex nazionali azzurri come Mordente,Crosariol,Spinelli e Rullo.

La prima avversaria neroarancio è la NoviPiù Casale Monferrato, squadra e società esperta e che da molti anni gravita nella A2 con risultati eccellenti e costanti.
Il top player è il Gm dell’anno, Marco Martelli.
La forza potrebbe essere l’aver confermato 4/5 della squadra che giunse ad un passo dalla finalissima per la A1 nella passata stagione.
Tommasini play,Natali ala piccola,Capitan Martinoni da quattro accanto ad Aka Fall.
Attenzione alla verve dell’ex Trapani Braj.

Le dichiarazioni

Giovanni Benedetto (allenatore) – “Finalmente prende il via il campionato, che si preannuncia molto interessante. Una squadra nuova la nostra, che dopo il precampionato vuole iniziare a misurarsi sul parquet in gare ufficiali. Vogliamo cominciare bene, per dare un segnale ai nostri tifosi e per prendere maggiore fiducia in noi stessi. Sarà una stagione lunga ma allo stesso tempo esaltante e noi vogliamo partire al meglio, con il sostegno del nostro pubblico che non ci ha mai fatto mancare il proprio supporto”.?Valerio Spinelli (giocatore) – “Una nuova avventura per un campionato molto competitivo. Ci sono molti club che si sono rafforzati e noi vogliamo partire col piede giusto davanti al nostro pubblico. Siamo un buon gruppo che già nel precampionato ha stretto un legame forte alla ricerca dall’amalgama perfetta. Il binomio esperienza e vivacità dei nostri giovani per noi è fondamentale. Esordire in casa in un palazzetto tra i più belli d’Italia è uno stimolo in più a fare bene sin dalla prima giornata di campionato

Marco Ramondino – “Affrontiamo una squadra tra le più attrezzate del nostro campionato, che si è dotata di giocatori esperti e talentuosi. Reggio Calabria non ci darà punti di riferimento, avendo giocatori molto forti sia vicino a canestro che sul perimetro. Hanno un’ottima capacità di prendere vantaggio anche nei primi secondi dell’azione, giocando tanti pick’n’roll per guadagnare il vantaggio per poi trovare l’uomo che finalizza l’azione. E proprio questo è l’aspetto che dovremo capire e stressare maggiormente”.

Niccolò Martinoni – “Abbiamo concluso una preseason molto intensa e credo siamo pronti per l’inizio della stagione che ci mette subito di fronte ad una squadra fortissima. In un palazzetto e in un ambiente caldissimo cercheremo di fare la nostra partita. Abbiamo fatto un’aggiunta all’ultimo e cercheremo di far sì che Will Saunders sia integrato il più possibile. L’obiettivo è quello di cercare di fare bene, lavorare per migliorare cercando di ottenere dei risultati che facciano sì che la squadra tolga e si tolga delle soddisfazioni, in un campionato che si preannuncia molto difficile”.

BERME’ VIOLA RC: Freeman, Rullo, Brackins, Mordente, Spinelli, Lupusor, Sindoni, Ghersetti, V. Costa, Crosariol; Coach: G. Benedetto.

NOVIPIU’ JUNIOR CASALE: Tommasini, Bray, Saunders, Martinoni, Fall, De Nicolao, Valentini, Blizzard, Natali, Ruiu, Vangelov; Coach: M. Ramondino.

Arbitri:Luca Bonfante di Lonigo(Vi),Angelo Valerio Bramante di San Martino Buon Albergo(Vr) e Francesco Meneghini di Thiene(VI).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy