Virtus Roma non iscritta all’A2, la risposta di patron Toti: “Decisione ingiusta, daremo battaglia”

Virtus Roma non iscritta all’A2, la risposta di patron Toti: “Decisione ingiusta, daremo battaglia”

La posizione della società giallo-rossa nei confronti della decisione del Consiglio Federale.

Commenta per primo!

È stata presa una decisione senza tener conto del reale andamento dei fatti, per nascondere un errore fatto dalla Federazione e con la decisione odierna anche da tutto il Consiglio Federale.
La correzione postuma avvenuta l’11/7/2016 del comunicato Ufficiale n.262 del 29 aprile 2016, attraverso il quale la FIP ha pubblicato le indicazioni operative per le società affiliate, dimostra che la Federazione ha voluto coprire un proprio errore. Ritengo molto grave quanto deliberato dal Consiglio Federale e per questo daremo battaglia in tutti i gradi di giudizio, affinché venga riconosciuta la verità dei fatti e la Pallacanestro Virtus venga ammessa a disputare il campionato al quale si è regolarmente iscritta.

Il presidente
Ing. Claudio Toti

FONTE: Uff. Stampa Virtus Pall. Roma

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy