Agropoli implacabile in rimonta, Biella KO al PalaDiConcilio

Agropoli implacabile in rimonta, Biella KO al PalaDiConcilio

Dopo la batosta subita a Roma, la Bcc Basket Agropoli si riscatta nella gara casalinga contro l’Angelico Biella.

Commenta per primo!

Di Giovanni Petrizzo

Basket Agropoli  – Angelico Biella 79 – 68

Parziali: 16-22; 36-37; 57-57

Agropoli: Santolamazza 13, Guaccio ne, Roderick 10, Carenza 3, Tavernari 15,  Trasolini 21, Bovo ne, Bolpin, Di Prampero 11, De Paoli 6, Manfrè ne, Stano ne. All.: Paternoster.

Biella: Ferguson 27, Banti 2, La Torre 1, Infante 8, Venuto, Pollone ne, De Vico 10, Saunders 12, Rattalino ne, Pierich 8, Svoboda. All.: Carrea.

Dopo la batosta subita a Roma, la Bcc Basket Agropoli ha subito l’opportunità di riscattarsi nella gara casalinga contro l’Angelico Biella. Quintetto Agropoli con Santolamazza, Trasolini, Carenza, Roderick e Tavernari. Risponde Carrea con Ferguson, Infante, Venuto, De Vico e il nuovo arrivato ex Casale Saunders.

Avvio un pò timoroso dei padroni di casa che lasciano spazio agli avversari che prendono un piccolo break. I delfini riordinano le idee e a due dal termine del quarto realizzano il primo vantaggio con un tripla di Di Prampero. Finale del primo quarto 16 a 22 sugli errori al tiro e ai passaggi sbagliati di Roderick con Biella che piazza un parziale di 5 a 0. Inizio del secondo quarto dove regnano ancora numerosi errori al tiro da parte di entrambe le formazioni ma, proprio chi non te l’aspetti, Ludovico de Paoli, con due triple consecutive, riporta in parità Agropoli. Si continua su un sostanziale equilibrio pur dovendo notare un Roderick in difficoltà anche per qualche acciacco fisico; mentre Biella che dipende in gra parte dal gioco e dai punti di Ferguson. All’intervallo lungo Agropoli 36 Biella 37.

Secondo tempo con Roderick che ancora non entra nel pieno della gara e continua a sbagliare giocate per lui molto semplici. A ciò si aggiunge il terzo fallo che ne compromette la libertà di azione. Subentra un pò di nervosismo anche in virtù di alcune decisioni arbitrali quantomeno discutibili. Agropoli continua a latitare in difesa e fa il gioco di Biella che continua a martellare con tiri dalla lunga distanza. Solo le giocate dei singoli consentono ai padroni di casa di non perdere troppo contatto con gli avversari. Ferguson continua ad imperversare senza che Agropoli riesca a trovare contromosse valide ma alla fine del terzo quarto il risultato vede le squadre in perfetta parità 57-57. Ultimo quarto che risulta essere decisivo positivamente per Agropoli. Ago della bilancia Santolamazza che approfitta dell’inevitabile calo di Ferguson, fin qui imprendibile, prende per mano i compagni e li guida alla vittoria che potrebbe significare la salvezza matematica. Il capitano dei cilentani riporta la calma tra i suoi, fa girare la palla al limite del tempo e piazza decisivi punti che danno serenità alla squadra di Paternoster. Roderick sottotono ma che nel momento critico recupera una palla decisiva nell’economia della partita. Da sottolineare l’ennesima ironica risposta dei supporter agropolesi che rispondono alle offese dei cronisti della gara di andana, mostrando una gigantesca “zizzona di mozzarella” fatta di cartapesta. Al Pala Di Concilio di Agropoli Bcc Basket Agropoli 79 Angelico Biella 68.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy