All’overtime Biella espugna il PalaCilento trascinata da Ferguson e Hall

All’overtime Biella espugna il PalaCilento trascinata da Ferguson e Hall

Agropoli serve su un piatto d’argento l’overtime ad una fortissima Biella che non si lascia sfuggire la vittoria trascinata da Ferguson e Hall. Cilentani in costante vantaggio che sbagliano troppo dalla lunetta proprio nel finale di gara e buttano al vento una vittoria che avevano già in tasca.

Commenta per primo!

BASKET AGROPOLI – ANGELICO BIELLA:  77 – 81 (OT)

(16/14 – 18/18 -14/15 -21/22- 8/12 )

Ferguson e Tessitori  spaventano subito i locali infilando un parziale di 6/0. Non ci sta Langford, sempre il più continuo dei suoi, che trova punti dal pitturato: 6/4. Ferguson fa molto male ai cilentani, mentre Venuto detta i tempi. Finelli prova la carta Carenza al posto di Molinaro e inserisce Romeo al posto di Contento a seguire le piste di Venuto, con Santolamazza a francobollare spauracchio Ferguson e Carenza ad arginare Hall. Wheatle per De Vico la risposta di coach Carrea. Quarto che si chiude con la tripla di Ferguson i punti di Romeo e Taylor e Santolamazza a fissare dai 6,75 il + 2 locaLE: 16/14.

Al rientro in campo Carenza subito a punti per Agropoli con Hall a spegnere subito gli entusiasmi con 2 triple consecutive. Si rivede Lucarelli tra i delfini mentre Massone rileva De Vico tra gli ospiti. Trova punti e falli Carenza,  con Lucarelli a prendere le misure dalla linea dell’arco e mini fuga cilentana: 30/25. Ruggisce il PalaCilento. Infila ancora la tripla Santolamazza e piemontesi che accusano il colpo e non trovano più il canestro, bloccati dalla difesa a uomo dei locali che alzano il quintetto con  Romeo unico piccolo in campo: 33/25. Ci pensa Ferguson dalla distanza a risolvere il dilemma per i suoi. Una serie di falli dei cilentani consente agli ospiti di segnare un parziale di 7/0 e locali ancora con il fiato sul collo: 33/32. Provvidenziale infrazione di Ferguson in attacco e quarto che si chiude con Taylor ad infilare dalla lunetta il 34 a 32.  Biella che a fine tempo aumenta l’intensità difensiva, portandosi a + 7 ai rimbalzi (23/16 – 7 Tessitori e Santolamazza) erecupera ben 8 punti. Troppi errori al tiro di Agropoli che perde una grande occasione per allontanare Biella.

2° tempo che inizia con un Agropoli furioso a trovare la tripla di Contento e i punti degli americani: parziale 10/3 e Carrea che ferma il tempo sul 43 a 35. Cilentani con Carenza a bloccare Hall, Langford Udom e Santolamazza a togliere la linea di tiro a Ferguson. Si disunisce la squadra locale e Biella con Hall e De Vivo mette a segno un parziale di 8/0 e Agropoli che torna a soffrire: 43/43. Taylor e compagni perdono tutti i duelli sotto le plance (23/37 – 10 Hall) e non trovano più la transizione. Quarto che finisce con Hall a ritrovare il vantaggio per i suoi (46/47)  è Romeo a infilare in contro sorpasso: 48 a 47.

Ultimo quarto che i due coach affrontano con i quintetti alti e difese impenetrabili a uomo. Errori a non finire fino a quando Carenza fa esplodere il PalaCilento con una tripla da distanza siderale. Non si spaventa Tessitori dalla lunetta (2/2), infierisce Ferguson (23) dai 6,75, replica Contento e si rimane sul + 2 Agropoli: 56/54. Fuori Carenza per 5° fallo. Un immenso capitano infila la terza tripla personale, Langford dalla lunetta e cilentani che a 3’20” volano a + 6: 60/54. Palla che scotta nelle mani dei giocatori a 1’27” con Contento e Ferguson a sbagliare le triple. Contento, Hall e Udom fissano il – 2 Biella (66/64). Taylor una pesantissima infrazione, mentre Hall abbatte Santolamazza che va in lunetta e a 22” infila il + 3 (67/64). Ancora fallo su Taylor , che dalla lunetta fa solo 1/2per il 68/64. Hall trova la tripla che gela il PalaCilento (68/67). Ancora fallo su Taylor che fa ancora 1/2 dalla lunetta (69/67) mentre Wheatle infila sulla sirena il canestro del 69/69 che manda le squadre all’ overtime. Grossa occasione sprecata per Agropoli con un 2/4 dalla lunetta che grida vendetta.

Overtime: Infilano subito le tripla Hall (19)  e Taylor (16) mentre Biella ormai domina ai rimbalzi (34/49). Agropoli in difficoltà. Ferguson e Hall  allungano a + 4 con Langford prima ad accorciare e, poi, a sbagliare la tripla (74/76). Venuto infila il nuovo + 4 che Taylor dai 6,75 riduce a  – 1 (77/78). Ma la palla è nelle mani di Ferguson che la deposita nella retina cilentana dai 6,75 per il 77 a 81 che segna la vittoria ospite. Per Agropoli rimane l’amaro in bocca per aver buttato al vento una partita che a fine ultimo quarto era vinta.

Basket Agropoli: Taylor 22, Langford 13, Silvestri n.e. , Santolamazza 12, Romeo 6, Contento 12, Molinaro 0, Lucarelli 3, Ndiaye n.e., Amanti n.e., Carenza 9, Marra n.e.. Head Coach: Alex Finelli; Assistant coach: G. Delia/ A. Marzullo

T2: 18/38 (47 %) ; T3:9/28 (32% -3 Santolamazza); T.l.:14/23 (61%); Rimbalzi: 37  ( 5 Ro – 32  Rd – 10 santolamazza); Assist: 13 (3 Santolamazza e Contento); F.f.: 23  (5 Carenza), F.s.: 25  (9 Contento); Tiri dal campo: 27/66 (41%)

Angelico Biella: Ferguson 36, Hall 21, Massone 0, Venuto3, Pollone o, De Vico 6(cap.), Udom 4, Wheatle 3, Rattalino n.e., Tessitori 8, Pasqualini n.e.. Head coach:  Michele Carrea; 
Assistant coach:  F. Viola/L.Baroni.

T2: 12/35 (34 %) ; T3: 12/36 ( 33% – 6 Ferguson); T.l.: 21/28 ( 75%); Rimbalzi: 54 ( 17 Ro – 37 Rd – 13 Hall); Assist: 4  (2 Ferguson); F.f. : 26  (5 Udom e Tessitori), F.s.: 23 (5 Hall ); Tiri dal campo: 24/71 (34%)

Arbitri: G. Capotorto di Palestrina (RM); G. Gagliardi di Anagni (FR); D. Capozziello di Brindisi (BR).

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy