Biella scaccia i fantasmi di Veroli ed espugna Capo d’Orlando

Biella scaccia i fantasmi di Veroli ed espugna Capo d’Orlando

Commenta per primo!

Si ritorna a giocare al PalaFantozzi. Entusiasmo dei tifosi accorsi alla gara tra le tante novità che la società mette a loro disposizione, dal punto ristoro al fornitissimo angolo merchandising firmato Orlandina Basket.

Ancora out Gianluca Basile per coach Pozzecco, le due compagini vanno alla palla a due con i seguenti quintetti: Soragna, Laquintana, Nicevic, Portannese e Archie per l’Upea; Raspino, Infante, Laganà, Voskuil e Hollis per Biella. Inizia subito bene Biella firmando un parziale 9-2 al 5′. Il Poz chiama i suoi in panchina e si ritorna in campo con il 4-0 di Nicevic che accorcia la distanza dalla compagine ospite. Al 7′ arriva la tripla dell’americano Archie e l’Upea raggiunge il -3 su Biella.

La tripla di capitan Soragna conquista il pareggio a pochi secondi dalla fine del primo quarto 16-16. Biella si riporta subito avanti all’inizio del secondo periodo con le triple di Hollis , Raspino e Voskuil 18-30. L’Orlandina insacca i primi punti in questo quarto solo al 14′ con canestro più fallo subito da Dominique Archie. Riesce a recuperare l’Orlandina qualche minuto prima di andare al riposo lungo. Si rientra negli spogliatoi con -5 punti per i padroni di casa: 30-35: bene Dominique Archie con 11 punti, mentre sono 16 di Tommaso Raspino per coach Corbani. Si apre il terzo quarto con la schiacciata di Horris. Biella avanza decisa. Al 25′ è nuovamente +10 su Capo d’Orlando (36-46). Tripla per il giovane Laquintana al 32′, tripla di Archie e dopo Benevelli al 35′ per il -1 Upea. Laquintana 2/2 dalla lunetta per il sorpasso 57-56. Risponde Laganà he la mette dai 6,75. Biella non cede alla formazione siciliana e riconquista subito il vantaggio. Grazie alla tripla di Archie, l’Orlandina è di nuovo -3, ma Biella ha la meglio in una gara che ha letteralmente dominato portando a casa la vittoria 65-74 concludendo con la tripla sulla sirena di Voskuil.

ORLANDINA BASKET – ANGELICO BIELLA 65-74 (18-18, 30-35, 45-52, 65-74)

ORLANDINA: Busco n.e., Cordici n.e., Soragna 7, Laquintana 13, Benevelli 4, Nicevic 6, Portannese 9, Archie 24, Ciribeni 2, Cefarelli. Allenatore Gianmarco Pozzecco.

BIELLA: Murta, Chillo 6, Raspino 18, Laganà 4, Infante 9, Lombardi, Berti 6, Voskuil 14, De Vico 6, Hollis 11. Allenatore Fabio Corbani.

Fotogallery a cura di Calogero Germanà

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy