Biella senza problemi, espugnata Cassino

Biella senza problemi, espugnata Cassino

BPC Virtus Cassino – Edilnol Pallacanestro Biella 66-85

di La Redazione

BPC Virtus Cassino – Edilnol Pallacanestro Biella 66-85 (18-14, 13-20, 20-30, 15-21)

BPC Virtus Cassino: Francesco Paolin 16 (4/7, 2/6), Michael adetokunbo Ojo 16 (4/9, 2/3), Tommaso Ingrosso 13 (2/3, 3/6), Mike Hall 12 (0/0, 4/9), Davide Raucci 6 (2/4, 0/4), Angelo Guaccio 3 (0/4, 1/2), Sava Razic 0 (0/1, 0/0), Gennaro Sorrentino 0 (0/0, 0/0), Alessio Punzi 0 (0/0, 0/0), Marco Gambelli 0 (0/0, 0/0), Luca Castelluccia 0 (0/0, 0/0), Davide Bianchi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 12 – Rimbalzi: 25 3 + 22 (Mike Hall 11) – Assist: 16 (Davide Raucci 6)

Edilnol Pallacanestro Biella: Deshawn Sims 30 (13/17, 1/4), K.t. Harrell 22 (2/6, 6/9), Michele Antonutti 22 (4/8, 3/4), Carl Wheatle 9 (3/5, 1/3), Lorenzo Saccaggi 2 (0/1, 0/1), Albano Chiarastella 0 (0/1, 0/2), Federico Massone 0 (0/2, 0/1), Matteo Pollone 0 (0/0, 0/0), Obinna Nwokoye 0 (0/0, 0/0), Gustavo Savio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 10 – Rimbalzi: 38 8 + 30 (Michele Antonutti 11) – Assist: 20 (Michele Antonutti, Lorenzo Saccaggi 5)

Trasferta in terra laziale per Edilnol Pallacanestro Biella, impegnata sul parquet della BPC Virtus Cassino nel penultimo turno della regular season di A2 Old Wild West, Girone Ovest. I rossoblù di coach Michele Carrea, ancora privi di Francesco Stefanelli, affrontano il fanalino di coda della classifica con l’obiettivo di centrare un successo dal peso specifico elevato in ottica playoff.

Primo quarto. Coach Michele Carrea si affida al collaudato quintetto formato da Saccaggi, Harrell, Wheatle, Sims e Chiarastella per iniziare l’incontro. Dall’altra parte è del match l’ex di turno Mike Hall. Si comincia subito con le marce alte dalla lunga distanza: chiama Guaccio, risponde Harrell. Hall prende subito in mano il pallino del gioco con una tripla che porta la BPC sul +5 (8-3). Anche Ojo dimostra di avere mano calda e la squadra di casa crea subito un solco importante (13-5). L’Edilnol ricuce lo svantaggio grazie al duo USA Sims-Harrell, ma Cassino risponde colpo su colpo e negli ultimi minuti di quarto allunga ancora grazie ai canestri di Paolin (18-9). Un 2+1 di Antonutti e una schiacciata di Sims danno respiro a Biella e dopo 10 minuti è la BPC a guidare 18-14.

Secondo quarto. Massone, Wheatle, Antonutti, Sims e Chiarastella sono i 5 giocatori scelti da coach Carrea per riprendere la sfida. Hall e Ojo con due triple portano Cassino sul massimo vantaggio, ma i canestri di Sims e Antonutti mantengono l’Edilnol in linea di galleggiamento (26-19). L’ex Olimpia Milano è una sentenza dalla lunga distanza e Cassino prova a scappare (29-21), costringendo Carrea al timeout. Michele Antonutti è il giocatore rossoblù più prolifico in questa fase del match e con i suoi punti rende meno pesante lo svantaggio (31-23). Un parziale di 11-0 di stampo USA permette all’Edilnol di mettere la freccia per la prima volta in questa partita (31-34). Si arriva all’intervallo lungo con i rossoblù avanti di tre lunghezze.

Terzo quarto. Al rientro dall’intervallo lungo Carrea schiera Saccaggi, Harrell, Antonutti, Sims e Chiarastella. Harrell apre subito il fuoco dalla lunga distanza, ma Ingrosso risponde prontamente (34-37). L’ex Mens Sana Siena è ispirato e punisce ancora da lontano, seguito immediatamente da un canestro di Antonutti che porta Biella sul +8 (34-42), timeout per coach Vettese. Al rientro in campo Cassino prova a ricucire con un 4-0 di parziale, prontamente interrotto, ancora una volta, da una conclusione pesante di Harrell. Sims permette a Biella di allungare, Paolin e Ingrosso rispondono dall’arco (44-52). Harrell è semplicemente immarcabile in questo quarto e con un altro canestro permette a Biella di creare un solco importante. Due tiri liberi di Antonutti regalano il +12 ai rossoblù (47-59), ma Cassino non ha nessuna intenzione di alzare bandiera bianca. Dopo tre quarti di gara l’Edilnol è avanti di 13 sul 51-64.

Ultimo quarto. Lo starting five rossoblù per questa ultima frazione è composto da Massone, Saccaggi, Wheatle, Antonutti e Chiarastella. I primi punti del quarto sono di Paolin dalla lunetta, ma Biella rimane in controllo. Hall batte un colpo dalla lunga distanza, Sims risponde da 2 (58-70). Antonutti dimostra la sua grande esperienza mettendo un paio di bombe che di fatto chiudono la partita (64-82). Harrell realizza il canestro della staffa per il +21. La schiacciata di Ojo nei secondi finali fissa il punteggio sul 66-85 con il quale si conclude la sfida.

Un terzo quarto di grande impatto offensivo consente all’Edilnol di creare un margine importante sulla Virtus Cassino che nell’ultima frazione non riesce a rientrare in partita. Una vittoria fondamentale, la quarta consecutiva, per il cammino dei rossoblù che ora devono attendere i risultati della giornata per capire se la qualificazione playoff è matematica. Un successo che dà la carica in vista della gara di sabato prossimo, il derby contro la Novipiù Casale all’HYPE Forum che chiuderà la regular season.

Uff.Stampa Pall.Biella

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy