Buona prova di squadra per Latina, battuto Ferentino

Buona prova di squadra per Latina, battuto Ferentino

La Benacquista Latina conquista una vittoria importante sul campo di Ferentino, grazie ad una buona prova di squadra che ha visto ben cinque giocatori raggiungere la doppia cifra.

Commenta per primo!

La Benacquista Latina conquista una vittoria importante sul campo di Ferentino, grazie ad una buona prova di squadra che ha visto ben cinque giocatori raggiungere la doppia cifra. Jonathan Arledge ha guidato gli ospiti nella prima parte di gara, dopodiché sono stati Mitchell Poletti e Keron DeShields a trascinare la truppa di coach Gramenzi alla conquista della terza vittoria consecutiva. Al Ponte Grande è andato in scena un derby combattuto in cui i padroni di casa non sono riusciti ad avere la meglio sugli avversari nonostante le buone prestazioni di B.J. Raymond Bernardo Musso. Delude Marcus Gilbert, che ha messo a referto soltanto due punti (1/9 al tiro).

QUINTETTI

Ferentino: Imbrò, Musso, Gilbert, Raymond, Gigli

Latina: Rullo, Mascolo, DeShields, Arledge, Poletti

PRIMO QUARTO

Il derby tra Ferentino e Latina inizia a razzo, con entrambe le squadre che riescono a trovare il canestro con precisione soprattutto dall’arco dei tre punti. Un Jonathan Arledge in grande spolvero risponde colpo su colpo a B.J. Raymond e compagni, e il tabellone del punteggio dice 15-17 per gli ospiti dopo solo cinque minuti giocati. Non esistono attimi di tregua in difesa per nessuna delle due compagini, complici gli alti ritmi imposti in fase offensiva, e le distanze restano ravvicinate fino al termine del primo quarto, con Ferentino avanti per 26-23.

SECONDO QUARTO

Nei primi due minuti del secondo periodo le difese cominciano a prendere le misure sull’intensità offensiva precedentemente imposta da entrambe le squadre. Mitchell Poletti regala il vantaggio ai suoi ma dall’altra parte è Musso a rispondere con la tripla del 36-34 a 4′ dall’intervallo. Raymond è impeccabile dall’arco e segna la sua quarta bomba di fila, ma Latina non molla e prima torna sul -1 grazie ai primi due punti messi a referto da Keron DeShields, poi trova il sorpasso sul finale del secondo quarto con Poletti. Si va all’intervallo lungo sul 41-42 per gli ospiti.

TERZO QUARTO

La seconda metà di gara riprende il copione dei primi due quarti di gioco, con Latina che si affida a Poletti ed Arledge e Ferentino che risponde con il solito Raymond. Questa volta sono gli ospiti a piazzare un break che permette loro di toccare gli otto punti di vantaggio sugli uomini di coach Ansaloni, che tuttavia accorciano le distanze e tornano subito in vantaggio grazie a Gigli e Musso (54-51 a 2′ dal termine del terzo quarto). Raymond segna ancora ma DeShields risponde con cinque punti di fila che chiudono il terzo periodo sul 57-56 per i padroni di casa.

ULTIMO QUARTO

L’ennesima bomba di Musso apre l’ultima frazione di gioco, ma Rullo e Allodi ribattono e Latina si porta nuovamente avanti sul 62-65 a 4′ dal termine. Latina cerca la fuga con i canestri di Pastore, Ferentino rimane in scia grazie a Gigli che mette a referto i punti del nuovo -3 (67-70 a 2′ dalla sirena). Imbrò subisce fallo su un tiro da tre punti e segna i tiri liberi che permettono a Ferentino di impattare sul 70-70 a un minuto e mezzo dalla fine. Al rientro in campo dopo il timeout chiamato da coach Gramenzi, Latina si porta sul +4 grazie a Poletti e DeShields. Ferentino ferma il cronometro ma DeShields è glaciale dalla lunetta e regala la vittoria agli ospiti:

FMC FERENTINO – BENACQUISTA LATINA 75-79 (26-23; 15-19; 16-14; 18-23)

Ferentino: Capuani n.e., Musso 19, Gigli 15, Datuowei n.e., Sabbatino 3, Imbrò 10, Gilbert 2, Carnovali, Aatata n.e., Bertocchi n.e., Benvenuti 6, Raymond 20. Coach: Ansaloni.

Latina: Arledge 13, Mathlouthi 2, Poletti 14, Rullo 15, Mascolo 2, Deshields 15, Allodi 6, Pastore 12, Piccinini n.e, Di Prospero n.e. Coach: Gramenzi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy