Capo D’Orlando blinda il secondo posto, Rieti cede nel finale

Capo D’Orlando blinda il secondo posto, Rieti cede nel finale

Al termine di una grandissima partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni, è la Benfapp Capo d’Orlando a trovare la vittoria contro La Zeus Energy Group Rieti per 88-84

di Giuseppe Crivillaro

Dopo un finale al cardiopalma, l’Orlandina Basket centra la 5 vittoria consecutiva battendo con merito Rieti grazie ad una straordinaria partita di Jordan Parks, autore 39 punti e 9 rimbalzi e 38 di valutazione.
Inizia con piglio giusto Rieti che tiene botta alle fiammate siciliane ed in particolare dell’americano Parks chiudendo a contatto il primo tempo (43-38). La squadra di coach Sodini prova a scavare il solco nel terzo periodo, ma Rieti non vuole cedere e riesce a rientrare; nell’ultimo periodo si gioca punto a punto ma una tripla di Laganà negli ultimi minuti segna il sorpasso di Capo d’Orlando e Parks che chiude i conti con una precisione chirurgica dalla lunetta sancendo l’88-84 finale.

CRONACA:

1° Quarto: Inizia subito all’insegna dello spettacolo il match d’altissima classifica tra Benfapp capo d’Orlando e Zeus Energy Group Rieti. Parks e Triche aprono in alley-oop, Lucarelli e poi di nuovo Parks così al 3’ è 8-5 con gli avversari che vanno a segno con Jackson e Vildera. Continuano i ritmi forsennati da entrambe le parti, con le due formazioni che si affrontano a viso aperto: ma è ancora l’Orlandina in vantaggio con Bellan da 3 punti trova il 13-10 al 6’. Una penetrazione di Jackson con fallo subito segna il vantaggio ospite per 16-17 al 8’. Carenza, con 5 punti consecutivi, guida la cavalcata di Rieti portandosi sul 16-22 al 9’ con coach Sodini che richiama i suoi in panchina. Mei e Bruttini dalla lunetta fanno 4/4 e accorciano lo svantaggio, così alla prima sirena è 20-22.

2°Quarto: Parks in avvio riporta il risultato in partità, ma Rieti riparte con aggressività e con Carenza ritrova il +6 (22-28 al 12’). Continua a macinare punti la Zeus Energy, che con la tripla, di Jones rimane avanti di 7 lunghezze (24-31), ma è il solito Parks a spingere la Benfapp al -3 con una schiacciata sull’alzata di Mei (28-31 al 15’). Triche e Bellan per il sorpasso Olandina, Jackson per un attimo accorcia ma per la fortuna di coach Sodini e per quella del pubblico, Triche è finalmente entrato in partita e la sua bomba segna il +5 (40 35) per i siciliani al 17’. Jones dalla lunetta accorcia nuovamente le distanze, ma un indemoniato Parks  chiude il primo tempo sul 43-38.

3° Quarto: Jones riavvicina Rieti in avvio, ma Parks è indemoniato e con 6 punti firma il 51-42 al 23’. Capo d’Orlando muove velocemente il pallone e con Bellan ed un sontuoso Parks si porta sul +13 (60-47 al 25’) massimo vantaggio dall’inizio della gara. Vildera, in uscita da time-out riporta lo svantaggio sotto la doppia cifra (60-51). Jones con 3+1 e Jackson, con una tripla, rimettono Rieti in scia riportando la squadra di coach Rossi a due sole lunghezze di svantaggio 65-63 al 29’. Capitan Bruttini con un canestro più fallo chiude il terzo parziale sul 68-65.

4°Quarto: Toscano e Carenza, in avvio, trovano subito il sorpasso (68-71) con l’Orlandina che sembra essere rimasta in panchina, infatti coach Sodini richiama subito i suoi. Ci pensa Laganà con un gioco da 4 punti a dare respiro a Capo d’Orlando e a riportare i siciliani a -1 (72-73). Triche, al 34’, semina la difesa e segna il 75-73;  Toscano da 3 punti riporta la squadra di coach Rossi in vantaggio, ma il solito ed incontenibile Parks fa 3/3 in lunetta e trova l’ 80-78. Toscano segna ancora, ma Triche dalla lunetta regala ancora il vantaggio a Capo d’Orlando 81-80 al 27’. Vildera in lunetta fa 2/2, ma Laganà con una tripla fa saltare il PalasiKeliArchivi. Parks dalla lunetta rispedisce al mittente il tentativo di Jakson di rientrare e chiude la pratica Rieti.

 

MVP BasketInside: Jordan Parks 39 punti (10/17 da 2, 3/8 da 3, 38 di valutazione)

Benfapp Capo d’Orlando – Zeus Energy Group Rieti 88-84 (20-22, 23-16, 25-27, 20-19)

Benfapp Capo d’Orlando: Jordan Parks 39 (10/17, 3/8), Brandon Triche 13 (3/4, 2/5), Simone Bellan 12 (1/3, 3/5), Davide Bruttini 9 (3/6, 0/0), Matteo Lagana 7 (0/1, 2/3), Jacopo Lucarelli 6 (3/3, 0/5), Nicola Mei 2 (0/1, 0/0), Yantchoue joseph Mobio 0 (0/1, 0/0), Marco Murabito 0 (0/0, 0/2), Lorenzo Neri 0 (0/0, 0/0), Giancarlo Galipó 0 (0/0, 0/0), Mattia Raví 0 (0/0, 0/0)
Zeus Energy Group Rieti: Antino Jackson 16 (3/7, 3/4), Bobby Jones 16 (3/6, 2/4), Daniele Toscano 15 (2/4, 3/6), Giovanni Carenza 15 (6/6, 1/2), Giovanni Vildera 14 (6/11, 0/0), Simone Tomasini 2 (0/3, 0/5), Juan marcos Casini2 (1/1, 0/2), Federico Bonacini 2 (1/1, 0/1), Aleksa Nikolic 2 (1/1, 0/0), Alberto Conti 0 (0/1, 0/0), Andrea Finco 0 (0/0, 0/0)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy