Capo d’Orlando è super e vince ancora, per Casale la crisi continua

Capo d’Orlando è super e vince ancora, per Casale la crisi continua

Arriva la quarta vittoria per la Benfapp che vince anche davanti al proprio pubblico per 89-70 contro la Novipiù Casale

di Giuseppe Crivillaro

Arriva la quarto vittoria consecutiva per la Benfapp Capo d’Orlando, dopo aver sbancato i palquet di Bergamo e Roma, ritrova la vittoria per 89-70 dinnanzi al pubblico di casa contro una Novipiù Casale sempre più in crisi (5 sconfitta nelle ultime 6).
Ottimo avvio di partita per la Benfapp che vuole mettere le cose in chiaro sin dal primo quarto (terminato 24-14), ma la Novipiù tenta di complicare la vita dei siciliani rientrando sul -7 (40-33) alla fine del primo tempo (dopo aver toccato una svantaggio di 16 punti) e complicando l’opera nel terzo periodo ritrovando il pareggio a quota 46. L’Orlandina, con pazienza, riprende a giocare la propria pallacanestro e complice il superlativo inizio di ultimo periodo di Jordan Parks che terminerà con 25 punti, 7 rimbalzi e 6 assist trova definitivamente la vittoria per 89-70.

CRONACA

1° Quarto: Tinsley apre il match in contropiede, ma Bruttini in schiacciata, Triche con un 2+1 e Parks fanno subito sopravanzare Capo d’Orlando  sul 7-3 al 3’. La partita si infiamma subito e le due squadre vogliono immediatamente prevalere, ma è capo d’Orlando ad avere la meglio con Capitan Bruttini che manda a scuola Martinoni e ne appoggia due comodi e un incontenibile Triche, che con due bombe consecutive porta i Siciliani sul 14-6 al 5’ costringendo coach Ferrari a chiamare time-out. De Negri e Tisley da un lato, Bruttini e Parks dall’altro lasciano il +8 a Capo d’Orlando. Lucarelli e Parks, intervallate dai canestri di Tinsley e Pinkins, chiudeno il quarto sul +10 Capo d’Orlando (24-14).

2° Quarto: Mobio apre il secondo periodo, ma Pinkins fa subito la voce grossa sotto canestro così al 13’ è 26-29. L’Orlandina, complice un’ottima difesa di Casale e Triche a rifiatare in panchina, fatica a trovare la via del canestro; ma Mei e Laganà con due triple ritrovano il vantaggio in doppia cifra (32-19 al 15’).  Musso da oltre arco prova a riavvicinare i suoi, ma Lucarelli con 4 punti mantiene distanti gli ospiti che al 16’ hanno già commesso il quinto fallo. Una clamorosa stoppata di Bellan su Cesana e un canestro trasformato da Triche in attacco fanno volare Capo d’Orlando sul +16 (40-24 al 19’). Martinoni, Musso e De Negri in un amen mettono 9 punti e chiudono il primo tempo sotto di sole 7 lunghezze (40-33).

3° Quarto: Musso con 4 punti in apertura e Pinkins riportano la Novipiù a sotto di un solo possesso al 23’ (42-40), per l’Orlandina è il solo Bruttini ad andare a segno. De Negri e Musso con due triple ritrovano l’esatta parità a quota 46 al 24’. Parks e Bruttini, in uscita dal time-out, riportano subito la Befapp in vantaggio ma De Negni accorcia pronatamente con una tripla. Bellan e Parks riportano Capo d’Orlando sul +4, ma Italiano da 3 punti ritrova ancora il -1 (53-52 al 27’).  Una grandissima difesa di Bellan su Tisley, lo porta a commettere il 4 fallo e ad uscire momentaneamente dal campo; Lucarelli, Triche e Parks restituiscono all’Orlandina il +6 (60-54), Pinkins dalla lunetta prova ad accorciare e Musso sulla sirena appoggia il 63-58 di fine quarto.

4° Quarto: Inizio targato Jordan Parks che con una tripla e un 1/2 dalla lunetta trova il +8 immediato e costringe coach Ferrari a chiamare time-out. Continua il “Parks show” che sotto canestro appoggia due punti e con grande astuzia subisce il fallo di Martinoni che commette il 5° fallo ed esce dalla partita sul 69-60. Assoluto stato di grazia per Jordan Parks che sull’assist volante di Triche inchioda a canestro facendo saltare in piedi tutto il PalaSikeliArchivi e trova il +13 (73-60 al 34’). Italiano prova ad accorciare, ma da li in poi sono titoli di coda con Triche che aggiusta le statistiche personali e delizia il pubblico con un paio di giocate spettacolari chiudendo definitivamente il match sul 89-70.

MVPBasketInside: Brandon Triche (27 punti, 4/11 da 2. 3/6 da 3, 11 rimbalzi, 7 assist, 37 di valutazione)

Benfapp Capo d’Orlando – Novipiù Casale Monferrato 89-70 (24-14, 16-19, 23-25, 26-12)
Benfapp Capo d’Orlando: Brandon Triche 27 (4/11, 3/6), Jordan Parks 25 (9/17, 1/5), Davide Bruttini 18 (8/13, 0/0), Jacopo Lucarelli 10 (2/3, 2/4), Nicola Mei 3 (0/1, 1/1), Matteo Lagana 3 (0/1, 1/4), Yantchoue joseph Mobio 2 (1/1, 0/3), Simone Bellan 1 (0/4, 0/2), Marco Murabito 0 (0/0, 0/0), Giancarlo Galipó 0 (0/0, 0/0)
Novipiù Casale Monferrato: Bernardo Musso 19 (4/6, 3/8), Kruize Pinkins 16 (5/10, 0/3), Davide Denegri 11 (2/4, 2/4), Niccolò Martinoni 9 (3/6, 1/2), Bradley glen Tinsley 8 (3/6, 0/2), Nazzareno Italiano 7 (2/2, 1/3), Luca Cesana0 (0/1, 0/2), Fabio Valentini 0 (0/1, 0/0), Leonardo Battistini 0 (0/0, 0/0), Edoardo Giovara 0 (0/0, 0/0)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy