Casale batte Ferentino e allontana la zona calda

Casale batte Ferentino e allontana la zona calda

La Novipiù Casale conquista due punti fondamentali per mantenere viva la pista playoff. Cinque giocatori in doppia cifra per i rossoblù. Si ferma Ferentino, nonostante le ottime prestazioni di Gigli (20) e Bowers (17).

Commenta per primo!

A sbloccare il match sono i due lunghi: Martinoni e Gigli. I primi minuti sono gradevoli, con gli attacchi di entrambe le squadre che girano a pieno ritmo. Bray e Martinoni firmano il primo allungo dei padroni di casa, 12-6 dopo 3’. Ferentino spinge con i suoi americani e prova a riportarsi a contatto, ma trovandosi davanti spesso il “muro” rossoblù. Improvvisamente il clima si accende per due giocate superlative di Blizzard: prima una palla rubata su Bulleri e poi una tripla pazzesca che porta i suoi sul massimo vantaggio (26-15 dopo 10’).

La prima metà di secondo quarto è tutta di stampo gigliato. Tante buone scelte in attacco, anche se il salto di qualità decisivo è in difesa. I ragazzi di Ansaloni chiudono ogni spazio, costringendo l’attacco casalese a forzare parecchie conclusioni e levando agli uomini di Ramondino i principali punti di forza. La Novipiù non molla, nonostante le difficoltà in attacco, e continua a macinare gioco con Martinoni e Blizzard, ovvero i due principali punti di riferimento. Ferentino recupera, ma è ancora sotto due possessi dopo i primi due quarti (36-31)

Martinoni e Bray continuano a produrre tanto per la Novipiù, mentre Ferentino si affida al talento e ai centimetri di Gigli. La partita rimane equilibrata, con buone giocate da entrambe le parti. Tomassini e Fall si ritagliano i giusti spazi nella difesa dei laziali e colpiscono senza pietà. Ferentino si innervosisce un po’ e forza qualche conclusione di troppo per provare a tornare a contatto. Johnson dimostra di essere entrato nei ritmi della squadra e, su una sua tripla, viene fischiato fallo antisportivo a Bulleri che abbandona il rettangolo di gioco per dirigersi direttamente negli spogliatoi. Ferentino sembra essersi disunita e l’unico in gradi di far male alla difesa dei piemontesi è Raymond. L’ex Biella è determinante e fisicamente incontenibile dalla difesa rossoblù. Casale perde Martinoni per 5 falli e a raccoglierne il testimone di leader è ancora una volta Blizzard. L’ala americana guida i compagni fino alla sirena finale con esperienza e punti pesanti. Ferentino non ha più le forze e il tempo di tornare ed è costretta ad arrendersi.

Novipiù Casale-FMC Ferentino 81-69 (26-15, 36-31, 62-52)

Casale: Johnson 12, De Nicolao ne, Bray 12, Tomassini 18, Natali 5, Blizzard 16, Denegri ne, Martinoni 12, Vangelov ne, Ruiu, Fall 6, Valentini ne

Ferentino: Bulleri 2, Galuppi ne, Gigli 20, Raspino 2, Mazzantini ne, Imbrò 8, Carnovali 10, Benvenuti, Bowers 17, Raymond 10

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy