Casale: Vittoria coi brividi

Casale: Vittoria coi brividi

Commenta per primo!

Ma andiamo con ordine: il primo quarto è abbastanza equilibrato, Casale parte bene e trova subito il 7-4, firmato da una tripla di Giancarlo Ferrero, ma Scafati risponde con l’ex sassarese Baldassarre e Boo Davis, trovando così il loro primo vantaggio della partita. Che Fantoni-Nnamaka e Baldassarre-Radulovic, fossero 2 accoppiamenti nettamente a favore dei piemontesi lo si poteva immaginare ma i 2 rosso-blu ce ne danno subito la dimostrazione, doppia schiacciata di Tommy Fantoni e Scafati resta indietro, ma non sarà ancora questa la fuga del primo quarto, perché Scafati non molla, soprattutto la coppia Davis-Hunter e Casale è riacciuffata sul 17 pari. L’allungo finale del primo periodo della squadra di casa è realizzato dalla doppia tripla di un caldo Donnell Taylor e da una funambolica penetrazione di Ricky Hickman. Il primo quarto si chiude 25 a 17 per la squadra di casa.

Il secondo periodo è quello dell’allungo e (presunta) ipoteca della partita per Junior. La zona di Scafati non riesce a contenere l’ottima circolazione di palla della Junior che con Hickman e 2 volte Malaventura trova un bel parziale di 9-2. Malaventura fa il tris, ma Davis calma ancora una volta tutti con una tripla in faccia a Hickman. Ora anche la Junior comincia a calmarsi in attacco, esce Malaventura, entra Gentile, Nnamaka sbaglia una tripla, Hickman una penetrazione, ma tanto Scafati non ne approfitta e continua a commettere errori in attacco. Arriva ancora qualche punto da entrambe le parti ma nulla di significativo e il primo tempo si chiude sul 40-27 per Casale.

Terzo periodo e Scafati insiste di zona in difesa, Casale abbassa nettamente le percentuali, come già accaduto a Ferrara nel terzo quarto, ma questa volta la squadra avversaria sembra non poterne approfittare e Scafati resta sempre a distanza di sicurezza, 8-6 in 6’ di terzo quarto. Casale continua a sbagliare in attacco ma è Scafati che ha preso coraggio e un ottimo Boo Davis carica di falli mezza difesa rosso-blu, ma fortunatamente per i piemontesi la percentuale ai liberi dei campani non è brillante; ma non sarà sempre così perché un tecnico a Gentile rischia di costare caro, Boo Davis fa 4 su 4 dalla lunetta, poco dopo Baldassare fa 1 su 2, e servirà ancora Malaventura ai casalesi per tornare a respirare; Baldassare fa il suo quarto fallo su David Chiotti, 2 su 2 per il californiano in lunetta. Ma ci pensa l’eroe della partita contro Venezia Jimmie Hunter a far riavvicinare Scafati, tripla e 53-45 a fine terzo periodo.

L’ultimo quarto e continuo tentativo di Scafati di giungere al pareggio, e punto su punto, i campani ce la fanno e con la tripla di tabella di Levin passano addirittura in vantaggio.

Taylor pareggia, e la tripla funambolica di Hickman riporta Casale in vantaggio, la certezza di vittoria arriverà  grazie alle giocate di Malaventura che consentono a Casale di conquistare questi 2 punti fondamentali.

Il gabellino della partita:

FASTWEB CASALE – SUNRISE SCAFATI 67-60
(25-17; 40-27; 53-45)

FASTWEB CASALE: Malaventura 13, Gentile, Hickman 18, Nnamaka 2, Pierich 3, Taylor 15, Masciadri, Chiotti 3, Fantoni 8, Ferrero 5, Francione ne, Giovara ne. All.: Crespi
SUNRISE SCAFATI: Levin 3, Radulovic 7, Casini, Amoni 8, Cavallaro, Hunter 17, Livera ne, Baldassarre 6, Davis 19, Avanzini. All.: Griccioli.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy