Colpo della Biancoblu, violato il campo di Casale

Colpo della Biancoblu, violato il campo di Casale

Commenta per primo!

Una gara molto combattuta, equilibrata, e decisa nei secondi finali. Inizia benissimo il cammino della Biancoblù Bologna di Salieri, che coglie i primi due punti del campionato forse un po’ inaspettatamente e certamente in antitesi rispetto ai pronostici della vigilia. Parte male, invece, l’avventura della Novipiù, sia per l’infortunio a Pierich, al terzo ko in carriera alla spalla sinistra, sia perché vede scivolare dalle mani una partita iniziata in salita ma raddrizzata grazie a qualche invenzione di Green e soprattutto alle realizzazioni di Ware, miglior realizzatore della serata insieme al connazionale Harris, al quale Bologna affida l’intero terzo quarto, quello nel quale gli emiliani provano un allungo che non arriva. Si è dovuto aspettare un finale al cardiopalma per assegnare i primi punti in classifica, con due fattori decisivi a far spostare l’ago della bilancia in favore della Biancoblù: da un lato gli errori da tre della Novipiù, dall’altro la capacità degli uomini di Salieri di eludere il fallo sistematico tentato da Griccioli come ultima carta. Ora, per la Novipiù, serve una grande reazione, a partire da domenica prossima contro Ferentino.

LA PARTITA – Avvio di gara di marca Biancoblù: due giocate di Cutolo portano Bologna sul 5-11 dopo i primi 3’ di gioco. La Biancoblù arriva a toccare il +8 (11-19) con tripla dell’ex Cournooh, ma due palle consecutive recuperate da Monaldi trasformate in altrettanti canestri permettono alla Novipiù di rifarsi sotto, 17-20 a 2’ dalla prima sirena, ma Verri e Pini disegnano il parziale del primo quarto, 17-24. Avvio agrodolce di secondo quarto per la Novipiù: due giocate di Green portano il confronto sul 24-26, ma la Junior perde per infortunio capitan Pierich, atterrato malamente in un tentativo di recupero. Bologna prova a scappare e prende margine, ma la Novipiù non demorde: tripla di Ware e azione solitaria di Green, Junior a -3 (34-37) a un minuto dall’intervallo, poi Harris manda le squadre negli spogliatoi sul 34-41. Il terzo quarto è da cardiopalma: Bologna prova ad allungare, trascinata dalle invenzioni di Harris, ma la concretezza di Ware condita dalla tripla di Malaventura permettono alla Novipiù di rimanere in scia, 44-45 a un minuto dalla terza sirena. La Novipiù tenta il sorpasso, ma è Mosley a firmare il parziale di 44-47 con il quale si entra nell’ultima fetta di gara. Avvio di ultimo quarto di marca Junior: Green segna da ogni posizione, e la tripla a 6’ dalla fine porta per la prima volta in vantaggio la Novipiù, sul 50-49. La sfida da tre Cutolo-Ware inaugura gli ultimi 4’ di match, nei quali le squadre entrano sul 54-54. L’equilibrio è rotto dalla tripla di Verri, la Junior si riavvicina con i liberi di Ware. Nel finale, Bologna si porta sul 58-61, la Novipiù ci prova ripetutamente da tre ma trova solo i liberi di Malaventura, che fissano il punteggio sul 60-61 a una manciata di secondi dalla sirena finale. Coach Griccioli gioca la carta del fallo sistematico, ma il fortino bolognese resiste. Finisce 60-61

NOVIPIU’ CASALE – BIANCOBLU’ BOLOGNA: 34-41 (17-24, 34-41, 44-47)

NOVIPIU’ CASALE: Malaventura 5, Green 11, Di Prampero ne, Antonelli 4, Butkevicius 5, Pierich 9, Giovara ne, Monaldi 2, Martinoni, Bialkowski ne, Ferrero 9, Ware 15 All.: Griccioli
BIANCOBLU’ BOLOGNA: Harris 15, Cournooh 11, Verri 7, Pecile 7, Montano ne, Diviach, Cutolo 11, Pini 10, Infante ne, Drenovac ne, Mosley All.: Salieri
ARBITRI: Materdomini, Beneduce, Boscolo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy